Mobilità, M5S: trasparenza su multe e ritiro di patente per chi guida con smartphone

lunedì 23 luglio 2018 16:14:39

"In Parlamento proporremo tramite emendamenti misure come trasparenza sui proventi delle multe, aumento delle sanzioni per l'uso di smartphone alla guida prevedendo il ritiro della patente, l' introduzione del doppiosenso ciclabile e nuove norme per il controllo della velocità in città". 

Ad annunciarlo sono i parlamentari del Movimento 5 Stelle Diego De Lorenzis, vice presidente della Commissione Trasporti della Camera ed Emanuele Scagliusi capogruppo pentastellato in Commissione commentando quanto sta emergendo al convegno "Sicuri in Città" in corso alla Camera."Sono queste le principali proposte parlamentari che lanceremo come gruppo del Movimento 5 Stelle in occasione della prossima discussione del ddl annunciato dal Ministro dei Trasporti Danilo Toninelli dedicato alla sicurezza stradale in ambito urbano", continuano De Lorenzis e Scagliusi.

"Serve trasparenza vera sui proventi delle multe, che vannorealmente destinati per il 50% ad illuminazione, piste ciclabili, messa in sicurezza strade, manutenzione stradale, segnaletica eprevenzione" spiegano gli esponenti pentastellati. "Altra misura fondamentale è l'aumento delle sanzioni per l'uso di smartphone alla guida prevedendo il ritiro della patente come già proposto e approvato nella scorsa legislatura in un ramo del parlamento.

È una misura fondamentale richiesta da chi operaogni giorno sulla strada per garantire la nostra sicurezza", continuano i parlamentari pentastellati della Commissione Trasporti. "Per garantire ancora più sicurezza e una mobilità dolce inambito urbano va infine rivista la normativa sul controllo della velocità in ambito cittadino, oggi la norma vieta l'installazione di autovelox in aree urbane dove spesso molti conducenti di auto mettono a rischio l'incolumità propria e altrui non rispettando i limiti di velocità che garantiscono sicurezza", spiegano De Lorenzis e Scagliusi.

"Tramite un nostro emendamento proporremo poi una norma sul doppio senso ciclabile, questo dopo che tante città, italiane e estere, hanno già introdotto con successo questa modalita'" spiegano i pentastellati. "Siamo certi che su questi provvedimenti troveremo un'ampia maggioranza parlamentare che andrà a migliorare il già ottimo testo annunciato da Toninelli" concludono De Lorenzis e Scagliusi.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Auto

Altri articoli della stessa categoria

Volkswagen T-Cross, il nuovo city suv dinamico ed efficiente

martedì 19 marzo 2019 12:23:03
Volkswagen lancia il nuovo crossover T-Cross. Un City SUV versatile, pratico e flessibile pensato per una nuova generazione urbana con una consapevolezza di...

Salone Auto di Ginevra: in scena la mobilità del futuro che parla elettrico

lunedì 18 marzo 2019 10:41:30
Si è chiuso ieri il Salone dell’Auto di Ginevra. 89esima edizione che registra circa 700mila visitatori, in lieve calo rispetto a quelli del 201...

Nuova Leon Cupra R ST: elevate prestazioni e unicità

lunedì 18 marzo 2019 11:25:51
Arriva sul mercato un’auto in grado di emozionare. La Leon Cupra R ST bella da vedere e soprattutto da guidare, in un’edizione speciale. Presentata...

Avis Italia e AC Milan: una partnership per due stagioni. Ecco i vantaggi per i clienti

lunedì 18 marzo 2019 15:21:06
Ingresso VIP alle partite con accesso all’Area Hospitality e vere e proprie “Experience” sia all’interno dello stadio San Siro che a ...

'Drive your ambition', Mitsubishi Motors Corporation al Salone di Ginevra

venerdì 8 marzo 2019 14:19:30
Mitsubishi Motors Corporation (MMC) è presente all'89° Salone Internazionale dell'Automobile di Ginevra - in corso fino al 17 marzo - all'insegna...