IBE: il trasporto scolastico in Italia coinvolge 7 milioni di studenti

CONDIVIDI

giovedì 27 ottobre 2016

Circa 3.700 imprese, che fatturano 320 milioni l’anno, con un’attenzione agli aspetti ambientali e alla sicurezza che cresce nel tempo: nel triennio 2013-2016 è aumentata in modo significativo la quota di Euro 5-6 sul totale (dal 18% al 27%), mentre nello stesso periodo si è ridotto il peso delle classi ecologiche inferiori Euro 0-1 (dal 25,8% al 21,8%).

I dati sul settore del turismo scolastico sono stati presentati questa mattina a IBE International Bus Expo, il salone dell’autobus di Rimini, nell’ambito della prima tappa del nuovo tour di 'Sicurezza10&lode', la campagna sulla sicurezza del trasporto scolastico promossa da Anav in collaborazione con la Polizia Stradale,  e la partecipazione di Mercedes-Benz, Setra, Bridgestone e ALL-LINEA. L'incontro è stato l’occasione per fare il punto sullo stato di salute del settore.

Alla tavola rotonda, che ha seguito la presentazione dei risultati dell’indagine, hanno partecipato il  presidente dell’Anav Giuseppe Vinella, Piera Romagnosi, Dirigente del Compartimento Polizia Stradale per l’Emilia Romagna, Franca Berardi, dell’Ufficio Scolastico Territoriale in rappresentanza del Ministero.

“Questo è un tema centrale nella politica della nostra associazione – ha affermato il presidente Vinella -. La formazione e la prevenzione sono fondamentali per affrontare un problema che riguarda tutta la collettività. Anche per questa ragione, Anav intende continuare il suo impegno attraverso la campagna 'Sicurezza 10 e lode’ e collaborare con le istituzioni scolastiche per promuovere tra gli studenti maggior consapevolezza dei pericoli che si corrono sulla strada”.

“Dobbiamo partire dall’analisi dei bisogni, innanzitutto in termini di sicurezza, connessi alla gita pensando che questi bisogni riguardano tutta la famiglia e non solo il bambino che sale sull’autobus. Questo attiva una serie di esigenze a cui l’azienda di trasporto deve dare risposte concrete nonostante una congiuntura molto difficile”, così Marco Benati, presidente di Start Romagna, intervenuto alla tavola rotonda sulla sicurezza delle gite scolastiche in rappresentanza dell’Asstra.

Lo studio Anav-Isfort dedicato al noleggio autobus con conducente presta un’attenzione particolare al turismo scolastico, un segmento che ha un bacino potenziale di circa 7 milioni di studenti: 4,4 milioni di 15.086 istituti scolastici medi e superiori a cui si aggiungono 2.800.000 bambini che frequentano 16.995 scuole elementari. Le statistiche confermano che il bus è il mezzo di trasporto più sicuro per i minori. Considerando le vittime di incidenti, un viaggio su autobus da turismo è infatti 40 volte più sicuro di un viaggio in auto e circa 300 volte rispetto a quello in motociclo: l’autobus ha in pratica un livello di sicurezza pari a quello del treno.

Il blog Sicurezza10elode.it continuerà ad essere il cuore della campagna; l’obiettivo principale di questo secondo anno di attività sarà quello di coinvolgere più direttamente genitori e associazioni di consumatori. Per far questo verrà distribuito su tutto il territorio nazionale il vademecum 'Autobus – Istruzioni per un viaggio sicuro', realizzato da Anav e Polizia Stradale, che fornirà un sintetico, ma utile supporto sia agli operatori del settore sia ai fruitori del servizio. Verrà realizzato inoltre un vero e proprio tour in pullman, di cui Rimini è stata la prima tappa, con eventi e iniziative informative sulla sicurezza nel trasporto scolastico. Prevista, infine, la pubblicazione di un manifesto della sicurezza delle gite che le scuole potranno utilizzare e diffondere.

Tag: anav

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Convegno ASSTRA: Biscotti (ANAV), le imprese del TPL devono aggredire la mobilità privata

Il trasporto pubblico è l’ossatura del Paese e per rilanciarlo sono necessarie scelte forti. Questa è la posizione del presidente ANAV Nicola Biscotti, intervenuto nel corso della...

Caro carburante: le associazioni del trasporto passeggeri chiedono provvedimenti urgenti 

"Il prezzo del gasolio fuori controllo rischia di avere un impatto dirompente sui servizi erogati dalla società di trasporto passeggeri con autobus, sia TPL che trasporto di noleggio e linea...

Trasporto con autobus: l'Anav presenta un rapporto sul settore e individua le misure per il rilancio

L’impatto devastante di due anni di pandemia, la crisi energetica e l’esplosione del prezzo dei carburanti, l’incerta programmazione e la ritardata implementazione di misure di...

Allarme ANAV: assicurare i ristori alle imprese di trasporto commerciale con autobus

Dopo l’emergenza Covid, i servizi di trasporto commerciale passeggeri si trovano a fare i conti con la crisi energetica. Arriva in questo momento di grave difficoltà l’appello di...

Caro carburanti: l'Anav chiede la proroga delle misure per il trasporto con autobus

Ieri è stata annunciata una ulteriore proroga del taglio dell’accisa ordinaria sul gasolio fino al 18 novembre.  "Ma per il trasporto con autobus sono necessarie misure di...

Trasporto passeggeri: Anav lancia la nuova campagna per promuovere la mobilità collettiva

Durante la manifestazione Next Mobility Exhibition, in corso alla Fiera di Milano, Anav ha lanciato la nuova campagna di comunicazione e il relativo video “Vaicolbus: Insieme, sicur...

Next Mobility Exhibition: ANAV presenta un rapporto sulla situazione del trasporto con autobus

Nel contesto di Next Mobility Exhibition, la tre giorni di eventi dedicata alla mobilità sostenibile organizzata da Fiera Milano dal 12 al 14 ottobre, ANAV (Associazione nazionale...

Bonus trasporti: gli utenti possono acquistare simultaneamente più titoli di abbonamento

E' possibile impiegare il bonus trasporti per l’acquisto simultaneo di più titoli di abbonamento a favore di uno stesso utente e presso un solo gestore? L’Anav, l'associazione...