Focus Active, nuovo crossover Ford human-centric non tradizionale

giovedì 21 marzo 2019 16:58:09

Nell’ottica dello human-centric design, Focus Active è stata creata per incontrare il crescente numero di clienti interessati a versioni “non tradizionali”.  Il nuovo crossover Ford completa la gamma Active e si aggiunge alla Ka+ e alla Fiesta, rappresentando la risposta ai nuovi trend che puntano a vetture che coniugano la versatilità dei SUV alla praticità delle vetture compatte.
 
La nuova Focus Active si caratterizza per la posizione di guida rialzata, un look esterno ben caratterizzato dalla griglia frontale di colore nero, i cerchi in lega da 17’’ con design Active, le barre al tetto e il doppio scarico, in aggiunta agli interni in tessuto con finiture blue, mantenendo i driving dynamics da sempre distintivi di Focus.
 
L’esperienza di guida al volante è migliorata grazie al Select Mode, che prevede la possibilità di scegliere tra due nuove modalità aggiuntive: Active (per terreni a bassa aderenza) e Trail (per strade sterrate).
Active: regola le impostazioni del controllo di stabilità ESC e del controllo della trazione per una maggiore sicurezza su superfici dure e scivolose come fango, ghiaia, erba, acqua e ghiaccio; riduce lo slittamento delle ruote anche in fase di partenza e assicura una risposta dell’acceleratore più morbida
 
Trail: aiuta a mantenere la trazione su superfici morbide come la sabbia o la neve fresca; limita l’attivazione del sistema anti-slittamento ABS per consentire un maggiore slittamento delle ruote; configura il controllo della trazione per consentire una maggior slittamento della ruota per pulire il battistrada da sabbia, neve o fango e fornisce una risposta dell’acceleratore più fluida

Il Ford Co-Pilot è l’insieme delle tecnologie di assistenza alla guida più sofisticate mai offerte su una Ford, per consentire un’esperienza ancora più intuitiva, migliorando la sicurezza e riducendo lo stress. Tra le tecnologie più innovative del Ford Co-Pilot che equipaggia anche la nuova Focus Active, ci sono: Adaptive Cruise Control (ACC) con Stop&Go supporta l’automobile nel mantenimento della distanza di sicurezza dai veicoli che precedono, fino a fermarsi e ripartire automaticamente; Speed Sign Recognition regola la velocità entro i limiti monitorando i segnali su strada e i dati condivisi dal navigatore; Lane-Centring monitora i riferimenti stradali per supportare il conducente a rimanere centrato in corsia ogni volta che viene attivato il sistema ACC; Pre-Collision Assist con Pedestrian e Cyclist Detection è in grado di rilevare pedoni e ciclisti presenti sulla strada o che potrebbero attraversare nella traiettoria del veicolo.
In caso di potenziale collisione e di una mancata risposta da parte del conducente, il sistema attiva automaticamente i freni anche nel caso di passaggio di ciclisti e in caso di guida notturna, utilizzando la luce dei fari
Adaptive Front Lighting System (fari full LED adattivi) è in grado di pre-regolare l’illuminazione dei fari per la massima visibilità, prima di raggiungere una curva, un incrocio o una rotonda, leggendo, per la prima volta, le informazioni della segnaletica stradale; Active Park Assist Upgrade consente manovre completamente automatizzate, sia in parallelo sia in perpendicolare, con la semplice pressione di un pulsante. Il sistema, in abbinamento al nuovo cambio automatico a 8 rapporti di Ford, identifica gli spazi di parcheggio adeguati, mentre il conducente può controllare il movimento del veicolo semplicemente selezionando la marcia in folle e tenendo premuto il pulsante posizionato al centro della console.
Il veicolo controlla completamente l’automobile, procedendo in avanti o in retromarcia, accelerando e frenando. Questa tecnologia può anche agevolare nell’uscita dai parcheggi in parallelo utilizzando la funzione di Park-out Assist; Head-up display (HUD), per la prima volta integrato a bordo di un’automobile destinata al mercato europeo, per aiutare i conducenti a mantenere l’attenzione costante sulla strada da percorrere; Evasive Steering Assist per ridurre il rischio di eventuali collisioni derivanti da veicoli che procedono a rilento o inaspettatamente fermi, presenti sulla strada.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Auto

Altri articoli della stessa categoria

Osservatorio Compass Focus auto-moto: record di finanziamenti nel 2018

lunedì 13 maggio 2019 16:40:35
La mobilità a due e a quattro ruote continua a crescere: lo dimostrano i dati forniti dall’osservatorio Compass che, partendo dall’analisi...

Aniasa: in aumento i numeri della Smart Mobility, le auto a noleggio e in sharing superano il milione

martedì 7 maggio 2019 19:50:40
Crescono sempre più, in Italia, i numeri del noleggio e vehicle-sharing: è il quadro che emerge dalla presentazione della 18esima edizione del...

Auto, Anfia: in aumento le immatricolazioni ad aprile

venerdì 3 maggio 2019 14:09:45
Il mercato italiano dell’auto totalizza 174.412 immatricolazioni, in crescita dell’1,5% rispetto allo stesso mese del 2018. Lo si evince dai dati...

Automotive Dealer Day: tutta la filiera dell’auto a Verona dal 14 al 16 Maggio

giovedì 2 maggio 2019 20:28:20
In arrivo la 17^ edizione di Automotive Dealer Day, l’appuntamento europeo per gli operatori del settore automotive organizzato da Quintegia, in...

Automobili, DriveK: l’optional indispensabile è il park assist oltre al navigatore e l’antifurto

mercoledì 24 aprile 2019 13:00:20
DriveK – leader in Europa per la scelta e la configurazione dell’auto nuova – ha analizzato gli optional indispensabili secondo gli...