Avis Italia e AC Milan: una partnership per due stagioni. Ecco i vantaggi per i clienti

lunedì 18 marzo 2019 15:21:06

Ingresso VIP alle partite con accesso all’Area Hospitality e vere e proprie “Experience” sia all’interno dello stadio San Siro che a Milanello per osservare da vicino una seduta di allenamento della squadra. Ecco alcuni dei vantaggi per i clienti Avis derivanti dalla nuova partnership che Avis Italia e AC Milan hanno siglato oggi, valida per la stagione in corso e la stagione 2019/2020.

I possessori della tessera del tifoso “Cuore Rossonero”, invece, potranno richiedere gratuitamente la carta fedeltà Avis Preferred arricchita da un codice promozionale dedicato e valido per noleggi sul territorio nazionale e all’estero.  
 
Durante questo periodo, il Milan avrà a propria disposizione più di 20 veicoli Avis: auto e pulmini 9 posti per gli spostamenti dei giocatori, dello staff e della dirigenza, nonché furgoni per il trasporto di materiali. In questo modo la Società AC Milan potrà usufruire di tutte le soluzioni di mobilità proposte da Avis in Italia e in Europa.
 
Avis, durante i match casalinghi di Serie A e Coppa Italia, sarà presente sia a bordocampo che nelle aree esterne di San Siro con un corner dedicato dove i tifosi potranno richiedere informazioni e preventivi per il noleggio di un veicolo, scoprendo l’ecosistema di soluzioni di mobilità offerte da Avis Budget Group.
 
"Si tratta di una collaborazione prestigiosa che testimonia la versatilità delle nostre “mobility solutions” capaci di soddisfare ogni esigenza e l’ambizione del brand di porsi come vera e propria alternativa di mobilità in contesti, come quello sportivo, che richiedono estrema flessibilità e adattabilità - dichiara Gianluca Testa, Managing Director Avis Budget Italia. Siamo particolarmente orgogliosi di iniziare questo percorso con AC Milan con cui condividiamo valori cardine come il lavoro di squadra e l’innovazione”.
 
“Diamo il benvenuto nella grande famiglia rossonera ad Avis Autonoleggio – afferma Mauro Tavola, Partnerships Director AC Milan – una compagnia leader nel settore che diventerà un punto di riferimento per la mobilità dei nostri tifosi e accompagnerà il Club nei suoi progetti più ambiziosi”.

Nel 1946 Warren Avis ha aperto il primo autonoleggio nell’aeroporto di Willow Run, a Detroit, con una flotta di ben 3 auto. Oggi Avis è attiva in oltre 5.000 località distribuite in 165 Paesi nel mondo. Avis è un marchio pluri premiato che vanta una lunga storia di innovazioni nel settore dell’autonoleggio e Rent A Car, ed è anche uno dei brand più performanti in termini di fedeltà e soddisfazione del cliente, grazie al suo impegno costante per fornire il massimo comfort e un servizio di alta qualità.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Auto

Altri articoli della stessa categoria

Mercato auto: a maggio volumi dimezzati (-49,6%)

lunedì 1 giugno 2020 19:14:22
Secondo i dati pubblicati dal Ministero delle  Infrastrutture e dei Trasporti, a maggio il mercato italiano dell’auto totalizza 99.711...

Volkswagen-Ford: nuovi progetti per elettrificazione e veicoli commerciali leggeri

venerdì 29 maggio 2020 13:57:54
L’alleanza globale tra il Gruppo Volkswagen e la Ford Motor Company fa importanti passi in avanti. Il Consiglio di Sorveglianza della Volkswagen ha...

Noleggio auto, Aniasa: dal Mise segnali positivi, necessario attuare subito misure a sostegno del comparto

mercoledì 27 maggio 2020 13:09:05
“Arriva finalmente dal Governo un segnale incoraggiante per la filiera dell’auto. Ora ci aspettiamo che alle parole del Ministro Stefano Patuanelli...

Mercato auto alimentazione alternativa, Anfia: +48% nel 1° trimestre 2020

mercoledì 27 maggio 2020 15:38:29
Il mercato delle autovetture ad alimentazione alternativa dell’area UE a 24 Paesi (esclusi Bulgaria, Croazia, Malta) allargata all’EFTA e al Regno...

Unione Industriale di Torino e Anfia: lettera al presidente del Consiglio per sostegno e salvaguardia del settore Automotive

lunedì 25 maggio 2020 16:31:06
Preoccupati per le sorti dell’automotive, un settore chiave dell’industria manifatturiera italiana, finora non incluso nei provvedimenti...