Auto: revisione dopo incidenti gravi

CONDIVIDI

lunedì 28 giugno 2010
Il 3% delle auto riparate dopo un grave incidente non è in regola. A lanciare l'allarme è il Club dei Cento, associazione di carrozzieri, che ha presentato a Torino un'indagine. Il codice della strada prevede che sia la Motorizzazione a verificare la sicurezza dei mezzi incidentati. Tuttavia – ha sottolineato il presidente dell'associazione, Mario Oggero – ''è impensabile che da soli i centri prova autoveicoli locali siano in grado di effettuare i controlli necessari. Occorre utilizzare laboratori esterni, specializzati nella misura delle scocche, gestiti da professionisti con apparecchiature che permettono verifiche rapide''.
Il sottosegretario ai Trasporti Bartolomeo Giachino ha posto l'accento sulla necessità di garantire la sicurezza. ''Bisogna verificare che le riparazioni siano fatte secondo le prescrizioni delle case costruttrici (la cui tolleranza non supera i due millimetri, ndr), altrimenti – ha affermato – sia in caso di velocità siain curva si presentano rischi per la sicurezza''. E' per questo che il sottosegretario ha deciso di riunire un tavolo sul problema con il capo della motorizzazione civile a Roma. L'obiettivo è quello di valutare se intervenire  “con una norma di legge o con un decreto dirigenziale che ci consenta di modificare le revisioni dell'auto: in caso di gravi incidenti la polizia deve richiedere nel verbale al proprietario del mezzo di portarlo alla revisione dopo l'intervento della carrozzeria''.
Tag: revisione auto

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Bonus revisioni auto: prorogata al 30 aprile 2022 la possibilità di chiedere il rimborso

Novità per chi è intenzionato a chiedere il rimborso per la spesa della revisione auto. Chi ha effettuato la revisione tra il primo novembre 2021 e il 31 dicembre 2021 ha due mesi in...

Bonus revisioni auto: 23.645 rimborsi in erogazione. Dal primo marzo le richieste per il 2022

A un mese dall'attivazione della piattaforma 'Bonus veicoli sicuri', sono in corso di erogazione 23.645 rimborsi da 9,95 euro da parte della Motorizzazione civile per compensare...

Revisione auto: dal 3 gennaio online la piattaforma per richiedere il rimborso di 9,95 euro

Sarà attiva dal 3 gennaio 2022 la piattaforma informatica denominata ‘Buono veicoli sicuri’ per chiedere il rimborso di 9,95 euro a compensazione dell’aumento, pari alla...

Emergenza Covid: prorogate nuovamente le scadenze di revisioni e documenti di riconoscimento

Posticipati i termini di scadenza di alcuni documenti. Lo stabilisce il Decreto Legge del 30 aprile 2021 n. 56 che contiene “Disposizioni urgenti in materia di termini legislativi”.Lo ha...

Autotrasporto verso la protesta: Fai Conftrasporto chiede un confronto con il Governo

L'autotrasporto pronto a proclamare lo stato di agitazione. Il comparto ha espresso malcontento nel corso dell'assemblea generale odierna indetta dalla Federazione degli Autotrasportatori Italiani...

Revisioni mezzi pesanti: incontro tra viceministro Morelli e associazioni dell'autotrasporto

La questione revisioni mezzi pesanti è stata al centro di un incontro tra il viceministro Alessandro Morelli e le associazioni del comparto autotrasporto. Le parti hanno condiviso...

Revisioni auto, autobus e camion: tutti gli aggiornamenti per scadenze e proroghe

Il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili ha fornito un aggiornamento in materia di scadenze della revisione dei veicoli in questo periodo di emergenza sanitaria. I...

Confartigianato-Anara contro la proroga delle revisioni: il parco circolante è troppo datato

Confartigianato-Anara, l’associazione nazionale dei centri di revisione, si oppone alla proroga di 10 mesi alla scadenza delle revisioni, prevista a livello europeo (ne avevamo parlato...