Mercato auto europeo ancora negativo a marzo (-18,8%)

CONDIVIDI

giovedì 28 aprile 2022

Sono state 1.127.077 le nuove auto immatricolate in Europa a marzo, in calo del 18,8% rispetto a marzo 2021. Sulla base delle rilevazioni ACEA, nel primo trimestre del 2022 le auto immatricolate sono state 2.753.256, anche in questo caso si registra un calo del 10,6% rispetto allo stesso periodo 2021.

In Italia, sono state 119.497 le auto immatricolate a marzo (-29,7%). Nel primo trimestre del 2022, le immatricolazioni sono state 338.258, -24,4% rispetto ai volumi dello stesso periodo 2021.

Analizzando il mercato per alimentazione, le autovetture a benzina si riducono del 37,7%, con una quota di mercato del 27,6%, mentre le diesel calano del 40,5%, con una quota del 20,4%. Nei primi tre mesi del 2022, le immatricolazioni di vetture a benzina si sono ridotte del 38,1% e quelle di vetture diesel del 39,2%.

Le auto ad alimentazione alternativa rappresentano invece il 51,9% del mercato, in calo del 18,1% nel mese e del 4,5% nel trimestre, con una quota di mercato del 52,6%.

Le auto elettrificate rappresentano il 41,5% del mercato di marzo (-18,9%), mentre nei primi tre mesi del 2022 coprono una quota del 42,4% (-4,3%). Tra queste, le ibride non ricaricabili calano del 17,5% nel mese e raggiungono il 31,7% di quota, mentre nel cumulato sono in diminuzione del 6,3%, rappresentando il 33,3% del totale.

Le ricaricabili (BEV e PHEV) si riducono del 22,8% e rappresentano il 9,8% del mercato (+3,8% e 9,1% di quota nei primi tre mesi del 2022). Tra queste, le auto elettriche hanno una quota del 3,8% e diminuiscono del 38,8%, mentre le ibride plug-in si riducono del 7,7% e rappresentano il 6% del totale.

Infine, le auto a gas sono il 10,5% del mercato di marzo, di cui il 9,4% è rappresentato da vetture Gpl (+7,7%) e l’1,1% da vetture a metano (-69,9%). Da inizio 2022, le autovetture Gpl risultano in crescita del 17,3% e quelle a metano in calo del 60,7%.

Il Gruppo Stellantis ha registrato, in Europa, 203.515 immatricolazioni nel mese di marzo 2022 (-30,3%) con una quota di mercato del 18,1%. Nel periodo gennaio-marzo 2022, i volumi ammontano a 523.977 unità (-21,7%), con una quota del 19%.

In calo anche gli altri quattro principali mercati europei di auto

La Spagna totalizza 59.920 immatricolazioni a marzo 2022, -30,2% rispetto allo stesso mese dello scorso anno (-51% rispetto a marzo 2019). Nei primi tre mesi del 2022, il mercato risulta così in calo dell’11,6%, con 164.399 unità immatricolate.

In Francia si registrano a marzo 147.078 nuove immatricolazioni, -19,5% rispetto allo stesso mese 2021. Nei primi tre mesi del 2022 la flessione si attesta al 17,3%, per un totale di 365.360 immatricolazioni.

In Germania sono state immatricolate a marzo 241.330 unità, -17,5%. Nel primo trimestre 2022, le immatricolazioni sono complessivamente 625.954, in calo del 4,6% rispetto allo stesso periodo del 2021 (ma -29% rispetto a gennaio-marzo 2019).

Il mercato del Regno Unito, infine, a marzo totalizza 243.479 nuove autovetture immatricolate, -14,3%. Si tratta del mese di marzo peggiore dal 1998, anno precedente all’introduzione del sistema di cambio delle targhe.

 

 

Tag: acea, automotive

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Camion elettrici: da Acea una mappa per distribuire in modo efficiente i punti di ricarica in Europa

Una mappa per definire una distribuzione adeguata ed efficiente di nuovi punti ricarica per camion elettrici in Europa. E' questo l'oggetto dello studio del Fraunhofer Institute for Systems and...

Suzuki: nel 2021 aumenta il fatturato netto

Nell’esercizio 2021, il fatturato netto di Suzuki è aumentato mentre il risultato operativo è diminuito principalmente a causa dell'aumento dei prezzi delle materie prime. Lo ha...

Autopromotec 2022: l’aftermarket automobilistico riparte da Bologna dal 25 al 28 maggio

Al via la 29esima edizione di Autopromotec, la manifestazione dedicata alle attrezzature e all’aftermarket automobilistico. Appuntamento dal 25 al 28 maggio a Bologna con tecnologi...

Incentivi per l'acquisto di auto e moto: dal 25 maggio riaprono le prenotazioni

Dalle ore 10.00 di mercoledì 25 maggio 2022 i concessionari potranno prenotare i contributi per l’acquisto di nuovi veicoli, auto e moto, non inquinanti attraverso la piattaforma...

Auto: l'export componenti torna a crescere dopo la frenata del 2020 (+15,4%)

Nel 2021, l’export della filiera dei componenti per autoveicoli ritorna a crescere (+15,4%) dopo la frenata del 2020 (-15%) e ammonta a 21,7 miliardi di Euro (in recupero anche l’export...

Arriva Vinci e Viaggia con Petronas, il concorso a premi dedicato agli automobilisti

PETRONAS Lubricants Italy lancia un concorso a premi che mette in palio viaggi esclusivi in Sicilia oltre a premi istantanei e sconti vantaggiosi sul cambio olio. Vinci e viaggia con PETRONAS...

Acea: a marzo 2022 mercato europeo dei veicoli commerciali ancora in calo (-24,9%)

Mercato Ue dei veicoli commerciali ancora in negativo. Secondo i dati dell'ACEA, a marzo 2022, le immatricolazioni confemrano il ribasso, con il nono calo mensile consecutivo: un pesante -24,9%...

Le raccomandazioni dei costruttori europei per la revisione della direttiva ITS

Negli ultimi 10 anni, la direttiva sui sistemi di trasporto intelligenti (Direttiva ITS) ha rappresentato il quadro normativo di riferimento per accelerare e coordinare la diffusione e l'uso degli...