Inizio d’anno con segno negativo per il mercato europeo dell'auto

CONDIVIDI

venerdì 18 febbraio 2022

In continuità con la tendenza che ha caratterizzato la seconda parte dello scorso anno, si apre con segno negativo il 2022 del mercato auto europeo. Secondo i dati diffusi da Acea, sono state 822.423 le auto immatricolate a gennaio, -2,4% in meno rispetto a gennaio 2021.

Si tratta del settimo mese consecutivo con numeri in ribasso causato dal protrarsi di una serie di fattori negativi: dalla crisi delle materie prime, in particolare i semiconduttori, alle incertezze normative che ancora caratterizzano il percorso per la decarbonizzazione della mobilità in Ue, a cui si sono recentemente aggiunte le difficoltà legate al caro energia, e del gas in particolare.


Italia terzo mercato auto in Ue dopo Germania e Regno Unito

Guardando ai cinque major market (compreso UK), l’Italia registra 107.814 immatricolazioni, -19,7% rispetto a gennaio 2021; il nostro Paese risulta essere il terzo mercato per immatricolazioni, dopo Germania e UK.

Calo a doppia cifra anche per la Francia, che registra 102.899 nuove immatricolazioni (-18,6%).

Performance positive, invece, per il Regno Unito, dove sono 115.087 le nuove autovetture (+27,5%), e la Germania, con 184.112 unità (+8,5%), che riportano una solida crescita, e per la Spagna che però, con 42.377 immatricolazioni, registra un modesto aumento (+1%).

Complessivamente, i cinque mercati più grandi vedono calare le immatricolazioni poco meno della media Ue (-1,8%) e rappresentano una quota del 67,2% del totale immatricolato.

 

Tag: acea, immatricolazioni, automotive

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Mercato auto, Unrae: a giugno immatricolazioni ancora in calo (-15%)

Il calo delle immatricolazioni di auto in Italia non si ferma: nel mese di giugno il mercato ha registrato 127.209 nuove immatricolazioni, con una flessione del 15,0% rispetto a giugno 2021.Il primo...

Abruzzo, Marsilio: il passaggio all’elettrico entro il 2035 rischia di travolgere la filiera automobilistica

Con la normativa europea sul clima, nel quadro del Green Deal europeo, l'Ue si è posta l'obiettivo vincolante di conseguire la neutralità climatica entro il 2050. Ciò...

Automotive, Giorgetti: ripensare modi e tempi della transizione ecologica

“A livello europeo si sta allargando il fronte dei paesi che chiedono un passaggio più graduale verso il green. Anche in altri Paesi, come la Germania, le forze politiche si stanno...

Veicoli commerciali: in Europa immatricolazioni in calo del 17,7% a maggio

A maggio ancora in calo in tutta l’Unione Europea le nuove immatricolazioni di veicoli commerciali, con vendite in diminuzione per l'undicesimo mese consecutivo. I nuovi veicoli immatricolati...

Prorogati i termini per l'Ecobonus 2022: fino a 270 giorni per le immatricolazioni

Ecobonus 2022, definiti tempi più lunghi per l'immatricolazione di auto che beneficiano degli incentivi. Lo stabilisce una norma del decreto sulle semplificazioni fiscali proposta dal ministro...

Mercato rimorchi e semirimorchi, Unrae: a maggio 2022 +47,5%

Nuovi dati dal Centro Studi e Statistiche dell’Unrae relativamente al mercato dei veicoli rimorchiati per il mese di maggio 2022. Sulla base dei dati di immatricolazione forniti dal Ministero...

Automotive: MotorK verso l'acquisizione di WebMobil24

MotorK, azienda specializzata in soluzione SaaS-Software as a Service per il retail automotive, annuncia l’avanzamento di trattative esclusive per l'acquisizione di WebMobil24, provider tedesco...

Iveco Bus produrrà autobus di ultima generazione in Italia

Iveco Bus tornerà a produrre in Italia autobus di ultima generazione elettrici e a idrogeno. L'azienda punta ad avviare produzione e attività di ricerca che si avvarranno delle...