Volvo Trucks: al via produzione in serie di camion elettrici da 44 tonnellate

giovedì 15 settembre 2022

Volvo Trucks avvia la produzione in serie di veicoli elettrici pesanti da 44 tonnellate. La produzione in serie riguarda la gamma di camion per impieghi pesanti Volvo FH, Volvo FM e Volvo FMX. Questi tre modelli possono operare con un peso totale di 44 tonnellate e rappresentano circa i due terzi delle vendite dell'azienda.

Grazie a questi nuovi veicoli, Volvo Trucks raggiunge un totale di sei modelli di camion elettrici prodotti in serie in tutto il mondo, la più vasta gamma elettrica dell'intero settore.

La produzione in serie dei veicoli elettrici più pesanti di Volvo prenderà il via nello stabilimento di Tuve, a Göteborg, in Svezia, a cui si aggiungerà il prossimo anno la fabbrica di Gent, in Belgio. Volvo produce i propri camion elettrici nella stessa linea dei camion tradizionali, ottenendo così grandi vantaggi in termini di efficienza e flessibilità nella produzione. Le batterie vengono fornite dal nuovo impianto di Volvo Trucks per l'assemblaggio di batterie di Gent.

Entro il 2030 l'elettrico coprirà almeno il 50% delle vendite globali di camion Volvo

La richiesta di camion elettrici è in rapida ascesa in diversi mercati, mossi dall'esigenza degli acquirenti di passare a mezzi di trasporto privi di combustibili fossili che soddisfino i loro obiettivi di sostenibilità. Il portafoglio elettrico di Volvo Trucks potrebbe coprire circa il 45% di tutti i beni trasportati attualmente in Europa.

"Abbiamo venduto più di 1.000 veicoli elettrici pesanti e oltre 2.600 camion elettrici in totale. Sono numeri ancora piuttosto contenuti, ma ci aspettiamo un aumento significativo dei volumi nei prossimi anni. Entro il 2030 dovremmo raggiungere con l'elettrico almeno il 50% delle nostre vendite globali di camion", commenta Roger Alm, presidente di Volvo Trucks. 

La gamma elettrica di Volvo Trucks comprende sei modelli di camion e copre varie tipologie di impiego, dalla distribuzione urbana alla gestione dei rifiuti, passando per il trasporto regionale e la cantieristica.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata