Fase2 autotrasporto: motorizzazioni aperte. Ecco cosa si può fare dal 4 maggio

martedì 5 maggio 2020 17:51:37

Con l'avvio della Fase2, il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha aggiornato l’elenco delle attività non rinviabili che gli uffici della Motorizzazione Civile dovranno garantire all’utenza a partire dal 4 maggio, salvo le diverse tempistiche specificatamente indicate nel seguente elenco fornito dalla Fedit:

- Visita e prova ed immatricolazione di veicoli, da rendersi, anche in regime di L. 870/86, nell'ambito del territorio provinciale (dal 25 maggio 2020);
- Rilascio del certificato di approvazione a seguito di visita e prova (dal 25 maggio 2020);
- Rilascio del certificato di approvazione ADR "barrato rosa"(dal 25 maggio 2020);
- Immatricolazione, re-immatricolazione e trasferimento della proprietà per tutti i veicoli;
- Duplicato della carta di circolazione per smarrimento, sottrazione o distruzione (c.c. non
duplicabile dall'U.C.O.) (dal 25 maggio 2020);
- Visite periodiche ATP;
- Revisione veicoli destinati alla circolazione in ambito UE o extra UE, da rendersi anche in regime di L.870/86, nell'ambito del territorio provinciale (dal 25 maggio 2020);
- Autorizzazione all'esercizio della professione di autotrasportatore (iscrizione al REN);
- Trasporto di merci nell'ambito dell'UE/SEE/Svizzera: rilascio delle copie conformi delle
licenze comunitarie per il trasporto di merci;
- Trasporto di merci in ambito extra -UE: compilazione dei certificati che dichiarano
l'avvenuta revisione periodica del veicolo pesante (veicolo a motore/veicolo rimorchiato) -
Modello CEMT, Annex 6 ove si annota la proroga della scadenza delle revisioni in Italia;
- Rilascio delle copie conformi delle licenze comunitarie per trasporto di passeggeri;
- Autorizzazioni per i servizi di linea - rilascio della documentazione da tenere a bordo;
- Rilascio duplicato patente di guida per riclassificazione o riduzione periodo di validità,
deterioramento, distruzione, smarrimento, furto (patente non duplicabile dall'UCO)
(dall'11 maggio 2020);
- Rilascio patente di guida a seguito di conversione di patente militare (dall'11 maggio
2020);
- Rilascio patente di guida a seguito di conversione di patente estera (dall'11 maggio
2020);
- Rilascio patente di guida internazionale (dall'11 maggio 2020).

Il riavvio delle sedute di revisione e delle altre attività tecniche di visita e prova effettuate presso centri privati devono essere limitate, per quanto possibile e sulla base delle valutazioni e dei riscontri appannaggio di ogni direttore, alle strutture (piste, aree di prova) poste nella provincia sede dell'UMC.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

CONDIVIDI
Leggi anche

Veicoli rimorchiati: ottobre negativo (-5,1%). Il 2020 registra una perdita del 26,6%

Il mercato dei rimorchi e semirimorchi con massa totale a terra superiore a 3,5t per il mese di ottobre 2020 denuncia un calo delle immatricolazioni di - 5,1% rispetto ad ottobre 2019 (1.080...

Patenti: sospese fino al 21 novembre le prove pratiche in Calabria, Lombardia, Piemonte e Valle d’Aosta

Sospese fino al 21 novembre le prove pratiche di guida nelle Regioni Calabria, Lombardia, Piemonte e Valle d’Aosta.Lo stabilisce il il decreto ministeriale 507 sulla base delle indicazioni del...

Scadenza patenti: nuova proroga al 30 aprile 2021 per l'emergenza Covid

E' in arrivo un nuova proroga per le patenti scadute. Un emendamento all'ultimo disegno di legge Covid, in attesa di essere trasmesso alla Camera per la definitiva conversione in legge, sposta dal 31...