Emilia Romagna, arrivano gli ecobonus: 5mln di euro per la mobilità sostenibile

martedì 5 febbraio 2019 10:59:08

Nuovi incentivi per la mobilità sostenibile in Emilia-Romagna. Arrivano gli ecobonus per i privati: fino a 3mila euro - più sconti minimi del 15% in concessionaria - per chi cambia la vecchia auto, compresi i diesel euro 4, e ne acquista una elettrica, ibrida, a metano o Gpl.

Lo ha deciso la Giunta regionale per contrastare smog e polveri sottili provocate dal traffico su gomma. A partire dal 15 febbraio e fino al 24 maggio, per chi risiede in un Comune dell’Emilia-Romagna e ha un Isee familiare fino a 35mila euro l’anno sarà possibile chiedere online l’ecobonus, grazie al bando che mette a disposizione 5 milioni di euro per incentivare la sostituzione dei mezzi privati con autovetture di tipo “ecologico”.

Presenti alla riunione il presidente della Giunta, Stefano Bonaccini, insieme agli assessori regionali all’Ambiente, Paola Gazzolo, e ai Trasporti, Raffaele Donini.

“Dopo pochi mesi - afferma il presidente Bonaccini - manteniamo fede a un impegno che avevamo preso con i territori e gli emiliano-romagnoli: dare un aiuto ai cittadini e alle famiglie che intendono cambiare l’auto acquistandone una a basso impatto ambientale”.

“Il nostro impegno – continua - passa concretamente per la mobilità elettrica, con la nascita di una rete pubblica di 1.500 colonnine di ricarica installate entro il 2020, quando in totale saranno 2mila in tutto il territorio regionale”.

“Con questo nuovo bando - sottolinea l’assessore Gazzolo -  l'Emilia-Romagna prosegue e rafforza il suo impegno per il rinnovo del parco mezzi e per dare un taglio netto alle emissioni derivanti dai trasporti su gomma. Un maxi-stanziamento di 5 milioni di euro che, secondo le nostre previsioni, permetterà di sostituire circa 2 mila auto inquinanti. Un aiuto concreto alle famiglie commisurato anche in funzione del reddito e del patrimonio di ogni singolo nucleo per una chiara ragione di equità”.

Mobilità intermodale

La sfida della mobilità sostenibile vede nell’integrazione tariffaria tra treno e bus del progetto progetto ‘Mi muovo anche in città” una delle misure più importanti fra quelle varate dalla Regione, con uno stanziamento di 6 milioni di euro l’anno.

Chi possiede un abbonamento annuale o mensile al servizio ferroviario regionale, può viaggiare gratis sugli autobus di 13 città dell’Emilia-Romagna, i nove comuni capoluogo più Carpi, Imola e Faenza.

Misure passate ancora in vigore

Queste misure si aggiungono a quelle varate negli scorsi anni che continuano ad essere valide.  L'ecobonus fino a 10mila euro per le piccole e medie imprese per l'acquisto di veicoli commerciali leggeri non inquinanti (oltre 300 le richieste in due mesi); il contributo fino a 191 euro l'anno, per tre anni, pari al bollo auto, per chi acquista un'auto ibrida nuova nel 2019 (quasi 5.800 le richieste nel biennio 2017-2018).

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Città/Tpl

Altri articoli della stessa categoria

Verona, Fase2 mobilità: ampliate le Zone 30 per incentivare spostamenti a piedi e in bicicletta

venerdì 29 maggio 2020 12:19:42
Gli incentivi previsti con il Decreto rilancio per l’acquisto di biciclette hanno l’obiettivo di aumentare la diffusione delle due ruote tra i...

Bologna: orario estivo dei bus Tper dal 1° giugno. Intensificate le corse nelle ore di punta

venerdì 29 maggio 2020 15:17:46
Dal 1° giugno entra in vigore l'orario estivo dei bus nell'intero bacino di Bologna. Saranno intensificate le frequenze delle corse sulle principali linee...

Confcooperative Lavoro chiede un piano di rilancio per il trasporto pubblico e turistico

venerdì 29 maggio 2020 22:23:16
“Serve un piano nazionale di rilancio, che garantisca i livelli occupazionali ed eviti un pericoloso ritorno a modalità non sostenibili”. Lo...

Bari, Fase2 mobilità: presentato “Open Space”

giovedì 28 maggio 2020 10:38:53
Il lockdown degli ultimi mesi ha determinato una crisi generalizzata di carattere economico, culturale e sociale, che è prevedibile produca effetti...

Mobilitaria 2020: il lockdown ha ridotto traffico e inquinamento. Adesso la sfida è tornare a muoverci senza inquinare e congestionare le città

giovedì 28 maggio 2020 13:18:52
Presentato “MobilitAria 2020”, studio annuale di Kyoto Club e Istituto sull’Inquinamento Atmosferico del Consiglio Nazionale delle Ricerche...