Trasporti eccezionali: istruzioni dall'Anas per la proroga delle autorizzazioni

CONDIVIDI

venerdì 19 giugno 2020

L’Anas ha comunicato che sono stati estesi i termini di validità delle autorizzazioni per i trasporti eccezionali con scadenza tra il 31 gennaio e il 31 luglio 2020, fino al novantesimo giorno successivo alla data di cessazione dello stato di emergenza (29 ottobre 2020). Ne ha dato notizia Confartigianato Trasporti.

Ecco, in sintesi, le prassi operative da adottare in adempimento alle disposizioni:

• le autorizzazioni con scadenza compresa tra il 31/01/2020 e il 31/07/2020 sono prorogate fino al 29/10/2020 ai sensi dell’art. 103, comma 2, del D.L. n. 18 del 17/03/2020, convertito in legge con modificazioni dalla L. 27/2020 (pubblicata sulla G.U. n. 110 del 29/04/2020);

• i soggetti interessati dovranno inoltrare alle Strutture Territoriali di competenza apposita comunicazione con la quale esprimono la volontà di avvalersi della proroga di cui all’art. 103, comma 2;

• le competenti funzioni delle ST verificheranno la permanenza delle condizioni di transitabilità delle tratte stradali interessate dalle autorizzazioni in regime di proroga, nonché delle condizioni tecniche e di sicurezza per la circolazione;

• nel caso si ravvisassero sopravvenute situazioni di incompatibilità nell’utilizzo della autorizzazione con la conservazione delle sovrastrutture stradali con la stabilità dei manufatti e con la sicurezza della circolazione, le Strutture Territoriali dovranno provvedere a revocare o sospendere le autorizzazioni secondo quanto previsto dall’art. 17, comma 4 del Regolamento de di esercizio del Codice della strada.

Tag: trasporti eccezionali, anas

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Previsioni meteo neve: gli obblighi per gli autotrasportatori

Dopo una lunga attesa - almeno da parte dei gestori degli impianti sciistici e degli amanti della montagna d'inverno - la neve farà la sua comparsa sui rilievi italiani. Per la settimana che...

Gruppo FS: nel 2022 oltre 40 miliardi per gare bandite e aggiudicate dal Polo Infrastrutture

Il Polo Infrastrutture del Gruppo FS ha chiuso il 2022 con all’attivo 25,5 miliardi di nuove gare bandite e 15 miliardi di appalti aggiudicati. In particolare, RFI ha lanciato sul mercato 283...

Dal Cipess via libera a piano di investimenti Anas per 4,5 mld di euro

Approvati investimenti per 4,55 miliardi del Contratto di programma Anas: si rendono così disponibili i fondi stanziati dalla Legge di bilancio 2022. Il via libera è arrivato...

Sicurezza ed efficienza della rete: pubblicate due gare Anas per 400mln

Innalzare sempre di più gli standard di sicurezza della rete, migliorare l’efficienza e il comfort di guida. Puntando a questi obiettivi Anas (Gruppo FS Italiane) continua a...

Anas: monitoraggio dei ponti con sensori, pubblicato bando da 45milioni

Da Anas arriva il quinto e ultimo bando da 45 milioni che completa il programma di monitoraggio con sensori dei ponti (Ne avevamo parlato qui). Il bando è parte dell’investimento da 275...

Monitoraggio ponti e viadotti: nuovo bando Anas da 143 milioni di euro

Proseguono le attività Anas per la sicurezza delle infrastrutture della rete. Da oggi è in Gazzetta ufficiale il quarto dei cinque bandi di gara del Programma SHM (Structural...

Ponti e viadotti: al via gare per il monitoraggio tramite sensori per una maggiore sicurezza

Anas ha la priorità di sorvegliare la rete stradale di competenza al fine di valutare le condizioni presenti e future delle parti che compongono l’infrastruttura, per definire le...

Porto della Spezia: dal 1° ottobre permessi per trasporti eccezionali su tablet e smartphone

Addio alla carta per le pratiche dei trasporti eccezionali al porto della Spezia. Le operazioni verranno gestite tramite tablet e smartphone. Dal 1° ottobre, infatti, sarà attivo presso...