A4: tamponamenti a catena. In 3 su 5 camion sloveni

CONDIVIDI

giovedì 23 giugno 2011
Una serie di tamponamenti si è verificata in mattinata sulla rete di Autovie Venete. Negli incidenti sono rimasti coinvolti anche diversi mezzi pesanti, quattro dei quali di nazionalità slovena in tre diversi episodi sui cinque che si sono verificati sulla A4. Nonostante la scritta "Non entrare in autostrada" comparsa sui pannelli luminosi installati sulle due tangenziali che da Nord e Sud di Udine portano in autostrada, molti utenti hanno disatteso questo invito e si sono trovati imbottigliati sia sulla A4 sia sulla A23.
Il primo incidente, un urto laterale, si è verificato fra un camion sloveno e un furgone italiano che transitavano in corsia di marcia e di sorpasso nel tratto compreso fra Portogruaro e San Stino di Livenza in direzione Venezia. Immediato il rallentamento del traffico, particolarmente intenso a quell'ora, le 6 e 15. Tutti gli altri sinistri sono stati dei tamponamenti, accaduti in sequenza ravvicinata, tutti in A4 in direzione Venezia, nella coda che si è andata formando. Alle 6 e 20 il secondo incidente: un tamponamento fra un furgone italiano e un autocarro sloveno (1 ferito), alle 6 e 40 un terzo tamponamento fra 2 mezzi pesanti sloveni; un quarto - alle 6 e 40 -  fra un autocarro e una vettura, un quinto fra tre auto (1 ferito), alle 8.
Inevitabile il prolungamento della coda ha raggiunto i dieci chilometri sulla A4. Per quanto celeri nel raggiungere il luogo del sinistro, infatti, i soccorsi meccanici devono fare i conti con la complessità della rimozione che non sempre - soprattutto quando si tratta di mezzi pesanti - è agevole e rapida. A questi cinque sinistri, se ne sono aggiunti altri tre accaduti fra Udine Sud e il bivio A4-A23, tutti fra autovetture, alle 8 e 30, alle 8 e 53, alle 9 e 10. Identica la dinamica: distrazione più non rispetto della distanza di sicurezza. Otto eventi, dunque, in meno di due ore, concentrati in sessanta chilometri.
Code e rallentamenti anche in questo tratto autostradale. La situazione è tornata alla normalità verso mezzogiorno.
Tag: autovie venete

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Furgone tampona tir sull'A4: sei morti nello scontro a San Donà di Piave

È di sei morti il bilancio del grave incidente avvenuto poco prima delle 16.00 nel tratto a tre corsie dell’autostrada A4 all’altezza del casello di San Donà di Piave...

Autovie venete: al via esodo per il ponte, previsti 155 mila transiti domenica

Già da questo pomeriggio di mercoledì 1 giugno è atteso il primo assaggio di esodo sulle coste friulane e venete. Sarà una Pentecoste da bollino rosso sulla rete...

Autovie Venete forma gli ausiliari alla viabilità con la realtà virtuale

La realtà virtuale punta a rivoluzionare il percorso di apprendimento basato su corsi teorici di e-learning. Gli ausiliari alla viabilità di Autovie Venete potranno allenarsi agli...

Pedaggi: operazione contro maxi evasori, 44 violazioni a carico di 5 autotrasportatori

Primi frutti dalle verifiche su strada effettuate in equipe fra la Polizia Stradale del Friuli Venezia Giulia e personale qualificato di Autovie Venete contro i maxi evasori del pedaggio. (Ne...

Dialogo veicoli-infrastrutture: Autovie Venete avvia i test su strada

Va avanti la sperimentazione tecnologica per garantire il dialogo tra veicoli e infrastrutture. Nei giorni scorsi sulla rete di Autovie Venete sono stati infatti effettuati i test su strada del...

Bilancio estivo di Autovie Venete: il traffico torna ai livelli pre-pandemia

Nel periodo dal 20 luglio al 1° settembre - quello maggiormente caratterizzato dall’esodo e dal contro esodo - i volumi di traffico sono risultati superiori al 2019 dell’1,95%. Lo ha...

Autostrada A4: scontro tra un furgone e un camion, morto un conducente

Un incidente, dall’esito mortale, si è verificato ieri giovedì 2 settembre nel tratto a tre corsie dell’autostrada A4 all’altezza del casello di San Donà in...

Autovie Venete: controesodo estivo, nel weekend previsti 280 mila transiti

Le ferie estive volgono al termine per gran parte degli italiani e sulle strade della penisola scorrono gli ultimi scampoli di controesodo. I livelli di transiti si manterranno comunque elevati anche...