Moretti: “A breve contratti simili a quello siglato con il Kuwait”

martedì 16 maggio 2017 17:04:06

“A breve ci potranno essere contratti simili a quelli siglati con la Difesa del Kuwait”. A dirlo, Mauro Moretti, amministratore delegato e direttore generale di Leonardo, durante l’odierna assemblea degli azionisti, l’ultima della sua gestione. La commessa, sottoscritta lo scorso anno, riguarda la fornitura al Paese del Golfo di 28 caccia Eurofighter (22 monoposto e sei biposto) di Tranche 3, per un valore di circa 8 miliardi di euro, weapon package eslcluso. I contratti di cui ha parlato Moretti potrebbero riguardare sempre l’ottavo cliente dell’EFA, ovvero il Kuwait, ed avere ad oggetto stavolta velivoli addestratori, dal momento che, solo poche settimane fa, la testata Arabian Aerospace, ha scritto, citando fonti militari, che “il Kuwait farà a breve un importante annuncio riguardo l’acquisto di un nuovo trainer a getto”.
Intanto, tornando all'EFA, il primo Eurofighter destinato alla Royal Air Force dell’Oman (RAFO), uscito dalle linee di Warton,  è stato presentato ufficialmente al cliente, unitamente all’addestratore Hawk, durante una cerimonia svoltasi ieri al Military Air & Information di Bae Systems, che ha la responsabilità industriale del settimo cliente del Typhoon.  
Alla cerimonia di roll out erano presenti anche sua eccellenza, Sayyid Badr bin Saud al Busaidi, ministro degli affari per la Difesa dell’Oman e il comandante della RAFO, generale, Mattar bin Ali bin Mattar Al Obaidani. Il sultanato dell’Oman aveva annunciato la propria decisione di acquisire 12 caccia  Eurofighter, nove monoposto e tre biposto a dicembre 2012. La consegna del primo Typhhon è prevista entro la fine di quest’anno. Assieme all’Eurofighter, Bae ha mostrato il primo addestratore Hawk di nuova generazione, ordinato dal sultanato in otto esemplari. “Con l’Eurofighter e l’Hawk, l’Oman, con cui vantiamo una lunga partnership, mette in campo il più avanzato jet da combattimento e un addestratore di provata efficacia”, ha detto Chris Boardman, managing director, Bae Systems Military Air & Information.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi gli altri articoli della categoria: Focus

Altri articoli della stessa categoria

La Russia vuole co-produrre i suoi aerei civili in Medio Oriente

mercoledì 22 novembre 2017 12:41:13
“Con l’Arabia Saudita stiamo parlando di diverse cose. Il loro interesse va non solo ai nostri equipaggiamenti, ma anche alle nostre...

La Germania indica l’F-35 come successore del Tornado

mercoledì 8 novembre 2017 16:21:32
Dopo che a maggio scorso l’aeronautica tedesca aveva richiesto agli Usa alcuni dati classificati aventi ad oggetto il caccia F-35, la Germania ha...

Airbus diventa partner di Bombardier nel programma C Series

martedì 17 ottobre 2017 14:50:18
Airbus e Bombardier diventano partner nel programma C Series, il velivolo di medio raggio del costruttore canadese. Le due società hanno firmato un...

Leonardo e MBDA rafforzano l’impegno strategico in Australia

martedì 3 ottobre 2017 12:46:48
Leonardo ha annunciato che, attraverso la controllata Selex ES Australia, aprirà un nuovo sito in Australia. La sede, fa sapere la società...

MBDA, Brimstone e MHT per i Reaper francesi

martedì 26 settembre 2017 15:43:28
La società missilistica europeo MBDA (37,5% Airbus Group, 37,5% BAE Systems, 25% Leonardo) presenterà in questi giorni alla Direzione generale...