Trasporto ferroviario merci: Laguzzi (FerCargo), l'Italia è fanalino di coda in Europa

CONDIVIDI

martedì 13 novembre 2018

Il trasporto ferroviario delle merci in Italia è ancora il fanalino di coda in Europa in termini di quota modale, occorre continuare il sostegno dell’unica modalità di trasporto che permette il risparmio di CO2 con valori a doppia cifra, dato che gli effetti negativi dei cambiamenti climatici sono sempre più evidenti e devastanti.

Il Presidente di FerCargo, in occasione del decennale di Mercintreno, Forum Internazionale del trasporto ferroviario delle merci, svolto nella giornata di oggi presso la sede del Cnel, ha ribadito la necessità di continuare a sostenere il comparto logistico ferroviario come accaduto nel recente passato. Il settore, infatti, negli ultimi anni è ripartito con una lieve crescita dei volumi, tuttavia la quota di merce trasportata via ferrovia in Italia rimane ancora molto bassa e inferiore rispetto a quella Europea.

Per questo motivo, continua Laguzzi, è auspicabile che si proceda con azioni concrete verso lo switch modale, come indicato e previsto nel Contratto di Governo sottoscritto dai partiti di maggioranza. Un primo e concreto passo è stato fatto con i pareri espressi dalle Commissioni Trasporti di Camera e Senato in merito al Contratto di programma fra Rete Ferroviaria Italiana e Ministero Infrastrutture e Trasporti per gli anni 2017-2021. In base a questi, infatti, si è prescritto al Gestore della Rete Ferroviaria di rispettare gli standard infrastrutturali comunitari.

Questo permetterà un’importante recupero di competitività e vantaggi per le imprese clienti e industrie italiane.Purtroppo continua il Presidente di FerCargo, in alcuni provvedimenti urgenti, esempio recente nelle misure previste per il crollo del Ponte Morandi di Genova, la ferrovia merci è nuovamente assente, in questo caso addirittura in termini di incentivo a ristoro del danno sopportato dagli operatori ferroviari. In questa emergenza, per l’autotrasporto sono stati stanziati e previsti, con due misure differenti, circa 100 mln. di euro.

In sintesi, il trasporto ferroviario delle merci, per cui è previsto il rilancio nel contratto di Governo, elogiato dal Vice Premier Di Maio non più tardi di una mese fa con l’inaugurazione del Mercitalia Fast, modalità ecosostenibile per eccellenza e sostenuta in tutto il mondo, nonostante gli effetti devastanti dei cambiamenti climatici, ritorna ad essere poco considerata e nemmeno sostenuta anche nei momenti di crisi ed emergenza.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Forum FerCargo: è nata l’Associazione FerCargo Formazione

I centri di formazione ferroviaria italiani CFF, Fer Consulting, For.Fer, Rail Academy e Serform hanno dato vita alla nuova associazione FerCargo Formazione.L’obiettivo è quello di...

Fs-Mercitalia: via al nuovo servizio Trieste-Norimberga

Fs Italiane ha inaugurato con il suo Polo Mercitalia un nuovo servizio merci tra il porto di Trieste e Norimberga che costituisce il segmento ferroviario di un trasporto intermodale lungo la rotta...

Logistica: presentata la Carta di Padova, 13 associazioni si impegnano per un futuro più sostenibile

Un impegno per accrescere la sostenibilità del settore logistico. Al Green Logistics Intermodal Forum 13 associazioni hanno presentato la “Carta di Padova”, un...

Interporto di Nola: arrivati i primi container ferroviari dalla Cina

Diventa realtà il collegamento ferroviario tra la Cina e l’Interporto di Nola (Napoli), dove sono giunti nei giorni scorsi i primi container provenienti da Shunde. La merce è...

Interporti: giudizio positivo di Uir sulla proposta di legge Rotelli

Il giudizio degli interporti in merito alla proposta di legge del deputato Mauro Rotelli sulla interportualità è positivo.Lo ha detto Matteo Gasparato, Presidente della UIR (Unione...

MercinTreno, si chiude l'edizione 2020: cargo ferroviario in calo del 19% a causa del Covid

Calo medio del 19% per cargo ferroviario e del 14% per l’intermodale ferroviario nel periodo marzo-giugno (fonte RAM). Questi i dati principali riguardanti gli effetti del Covid-19 sul settore...

MercinTreno 2020: Legnani (FerCargo), bene gli investimenti ma serve un quadro regolatorio adeguato

Le difficoltà causate dall’emergenza sanitaria come opportunità strategica per il sistema logistico ferroviario nazionale. Lo ha detto il Presidente di FerCargo, Luigi Legnan...

Forum MercinTreno: il Cargo su ferro tra emergenza Covid e opportunità Recovery Fund

Anche il trasporto ferroviario di merci ha risentito dell'emergenza provocata dal Coronavirus, ma ha mostrato maggiore capacità di resilienza rispetto ad altri settori e ora il Recovery...