Sezione:

Torino: mobilità integrata e guida autonoma al centro di Parco Valentino 2019

CONDIVIDI

martedì 7 maggio 2019

Presentato il calendario della 5ª edizione di Parco Valentino. Andrea Levy, presidente della manifestazione che si svolgerà a Torino dal 19 al 23 giugno, ha presentato le novità nel Salone d'Onore del Castello del Valentino, insieme agli assessori del Comune di Torino Paola Pisano (Innovazione e Smart City), Alberto Sacco (Turismo e Commercio), e al Vice Rettore del Politecnico di Torino, Juan Carlos De Martin, delegato per la Cultura e la Comunicazione. A moderare l'incontro Claudio Micalizio, giornalista di Radio Montecarlo, radio ufficiale di Parco Valentino anche nel 2019.

Tra le anticipazioni, la notizia che sarà un'auto a guida autonoma a tagliare il nastro durante la giornata inaugurale, mercoledì 19 giugno 2019, come racconta lo stesso Andrea Levy: “Parco Valentino evolve e si conferma l’evento di riferimento per il sistema automotive e di trasporti italiano: quest’anno i temi della mobilità integrata saranno al centro dell’attenzione, con la demo di guida autonoma, con il Focus auto elettriche e con l’esposizione del nuovo modello di treno regionale Trenitalia.

Le grandi protagoniste saranno le oltre 40 case automobilistiche e centri stile, che porteranno le loro novità tra il pubblico dal 19 al 23 giugno, ma Parco Valentino quest'anno apre ai nuovi settori: debutterà la nautica con Nadir Yachts che porterà a Torino, in anteprima mondiale, il Titanium 40, uno yacht innovativo dal design automobilistico, e ci sarà ampio spazio per il settore motociclistico con la partecipazione di Yamaha che, insieme a Honda e Suzuki, farà la gioia degli appassionati delle due ruote. Mai come quest’anno ci saranno collezionisti internazionali che porteranno a Torino la passione per l’automobile con sfilate e meeting che coinvolgeranno tutta la città”.

Saranno oltre 40 i brand presenti agli eventi di Parco Valentino 2019, a oggi hanno confermato la loro presenza: Abarth, Alfa Romeo, Audi, BMW, Bugatti, Chevrolet, Citroën, Dallara, DR, Fiat, GFG Style, Honda, Italdesign, Jaguar, KIA, Lancia, Lexus, Mazda, Mercedes-Benz, Militem, Mitsubishi, Nadir Yachts, Pagani, Pininfarina, Porsche, RAM, SsangYong, SEAT, Škoda, Smart, SPICE-X, Studiotorino, Suzuki, Tesla, Toyota, Trenitalia, UP Design, XEV e Yamaha mentre si attendono nei prossimi giorni ulteriori conferme di partecipazione. 

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Mercato automotive: confermato il segno positivo a novembre (+10,7%)

Secondo dati Istat, a novembre 2020, la produzione dell’industria automotive italiana nel suo insieme registra un aumento tendenziale del 10,7%, mentre chiude i primi undici mesi del 2020 a...

Il 2021 elettrico di Volvo Italia

Il 2021 sarà un anno elettrico e tutte le case automobilistiche stanno preparando la loro offensiva “sostenibile” di prodotto. È anche il caso di Volvo che si appresta a...

100 anni di Mazda, tra segni e simboli

Nel 2020 Mazda, la casa automobilistica giapponese che ha negli ultimi tempi conquistato anche il mercato italiano, ha compiuto i suoi primi 100 anni. A un passo dalla scadenza di questo anniversario...

Automotive: crescita a due cifre a ottobre 2020 (+14,5%)

A ottobre 2020, secondo i dati Istat, la produzione dell’industria automotive italiana nel suo insieme registra un aumento tendenziale del 14,5%, mentre chiude i primi dieci mesi del 2020 a...

Il Giappone testa su strada il primo autobus a guida autonoma

In Giappone partono i primi servizi di trasporto pubblico in autobus con veicoli a guida autonoma.Sulle strade di Sakai, nella prefettura di Ibaraki un autobus da 9 passeggeri, che viaggia a circa 20...

Automotive: verso il 2030, le sfide e le opportunita' per i fornitori italiani in uno studio Anfia

“Il futuro del settore automotive – Sfide e opportunità per i fornitori italiani verso il 2030”. Questo il tema dello studio presentato online da Anfia e Roland Berger....

Industria automotive: a settembre calo tendenziale del 4%

Secondo dati Istat, a settembre 2020 la produzione dell’industria automotive italiana nel suo insieme registra un calo tendenziale del 4%, mentre chiude i primi nove mesi del 2020 a -30,9%....

Negli Stati Uniti nasce la Future of Mobility Commission per rivoluzionare la mobilità di persone e merci

Auto autonome, droni per il trasporto di pacchi, taxi aerei, veicoli connessi e sistemi Hyperloop sono tra i progressi tecnologici che potrebbero rivoluzionare la mobilità. Il futuro dei...