Porti Sicilia: incontro ai vertici per rilanciare gli scali

CONDIVIDI

martedì 13 gennaio 2015

Il presidente dell'Autorità portuale di Palermo, Vincenzo Cannatella, ha incontrato a Palermo i rappresentanti delle altre Autorità portuali siciliane (Messina, Catania e Augusta) per individuare azioni strategiche comuni di promozione degli scali della Sicilia.
Nel prossimo triennio verranno migliorate le strutture portuali esistenti, ha spiegato Cannatella, sarà completato il restyling del terminal crociere, nonché effettuato il dragaggio del bacino del molo Vittorio Veneto sud.
E' previsto il rilancio della cantieristica navale: la prospettiva di commesse per le grandi navi da crociera di MSC lascia intravedere una stagione di rilancio dello stabilimento industriale di Palermo, una presenza di grande tradizione per la città e per la cantieristica nel Mediterraneo.
In accordo con la Regione siciliana, si lavorerà alla realizzazione di un bacino adeguato per la missione produttiva nel settore offshore, riconvertendo, e non più ristrutturando, i bacini da 19 e 52 mila tonnellate in un unico bacino da 80/90 mila tonnellate a supporto dei Cantieri. Si punta, inoltre sulle aree di interfaccia con attività a uso misto porto-città, in cui potranno essere attuati progetti di architettura contemporanea.

Tag: porto di messina

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Migliorare l’attraversamento dello Stretto di Messina: avviato tavolo per individuare strategie e azioni

Un tavolo tecnico per analizzare possibili miglioramenti per l’attraversamento dinamico dello Stretto di Messina. Lo ha istituito il Mims con l’obiettivo di coordinare le strategie e...

Trasporto marittimo Reggio-Calabria Messina: bando di gara da oltre 35 milioni

C’è tempo fino all’8 settembre 2022 per partecipare al bando di gara da oltre 35 milioni di euro – gestito da Invitalia per conto del ministero delle Infrastrutture e della...

Una nave a batterie per attraversare lo Stretto: il ministro Giovannini a Messina per l’inaugurazione di Iginia

Primo intervento tangibile di attuazione del progetto per potenziare e migliorare, anche dal punto di vista della sostenibilità ambientale, l’attraversamento dello Stretto di Messin...

MIMS: al Sud investimenti del PNRR per circa 34 miliardi per accelerare il recupero del divario infrastrutturale

“I forti investimenti in infrastrutture e mobilità previsti per il Mezzogiorno hanno l’obiettivo di ridurre le disuguaglianze tra le aree del Paese, sviluppare le interconnessioni...

Il Gruppo Grimaldi lancia il collegamento ro/pax Palermo-Cagliari

Il Gruppo Grimaldi potenzia la propria presenza in Sardegna. A partire dal prossimo 15 gennaio la nave ro/pax Venezia, che attualmente opera sul collegamento trisettimanale Salerno-Cagliari-Salern...

Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia Orientale: approvato Bilancio di Previsione 2021

L’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia Orientale ha approvato il Bilancio di Previsione 2021 e la relativa programmazione di nuovi investimenti infrastrutturali per i Porti...

Palermo: ok dal Mit al Piano Urbano della Mobilità Sostenibile

Valutazione positiva dal ministero delle Infrastrutture e Trasporti per il Piano Urbano della Mobilità Sostenibile (PUMS) della città di Palermo. Il monitoraggio sancisc...

Ferrovia Messina-Catania-Palermo: pubblicati bandi di gara per raddoppio della Giampilieri-Fiumefreddo

Un ulteriore passo in avanti verso la realizzazione dell'asse ferroviario Messina-Catania-Palermo, parte del Corridoio Scandinavia-Mediterraneo: sono stati pubblicati due bandi di gara relativi ai...