GNV Allegra e Rhapsody, ottengono la notazione Biosafe Ship dal RINA per prevenire i contagi a bordo

CONDIVIDI

giovedì 27 agosto 2020

Le navi GNV Allegra e Rhapsody, impiegate sulle rotte   di collegamento con la Sardegna, sono le prime due navi al mondo a ottenere la notazione addizionale di classe “Biosafe Ship” dal RINA per la prevenzione e il controllo di possibili contagi a bordo.

Le notazioni rilasciate dal RINA alle unità GNV certificano che le navi sono dotate di sistemi, componenti e procedure operative che mitigano il rischio biologico. Il processo di verifica del resto della flotta è già stato programmato.

Le navi presentano caratteristiche costruttive ad hoc e inoltre GNV ha messo in atto una serie di azioni, come l'organizzazione degli spazi, screening sanitario a bordo, procedure in caso di rischi biologici, formazione per i marittimi a bordo e un piano di investimenti per la gestione di possibili infezioni, con l'obiettivo di contribuire a prevenire e controllare possibili contagi.

Mitigazione del rischio biologico a 360°

Con il diffondersi del COVID-19, la Compagnia ha messo in campo fin da subito procedure mirate per la sanificazione e il distanziamento sociale a bordo, nelle biglietterie e negli uffici: a maggio, si è poi dotata della Carta dei Servizi di Sicurezza, redatta sulla base dell'esperienza unica acquisita con il progetto "nave-ospedale" di Genova per l'emergenza, allestita su specifiche indicazioni delle autorità sanitarie. A giugno ha poi ricevuto la Biosafety Trust Certification, innovativo schema di certificazione è pensato da RINA per i sistemi di gestione volti a prevenire l'insorgere di infezioni batteriche e virali, ma anche mirati a contenerne la diffusione nel caso si riscontrasse un caso durante l'esperienza di viaggio, rendendo la permanenza presso le sedi di terra o a bordo sicura per i passeggeri, i dipendenti e l'equipaggio. 

La Carta dei Servizi, la Biosafety Trust Certification e l'aggiunta delle notazioni di classe addizionali del RINA sulla Allegra e Rhapsody dimostra che GNV ha messo in atto un approccio a 360 gradi per la mitigazione del rischio biologico.

Tag: gnv

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Gnv: dal 14 settembre un nuovo collegamento con le Baleari

Ci sarà un nuovo collegamento con le Baleari nell’offerta di Gnv. Dopo due mesi dall'apertura delle nuove linee, la compagnia ha infatti annunciato il nuovo collegamento da Barcellona...

Gnv: 5 nuove linee per le Baleari a partire da luglio

L’estate si avvicina e, nonostante il persistere della pandemia, si pensa già ai viaggi. A partire da luglio, GNV ha annunciato 5 diverse linee da e per i porti di Barcellona, Valenci...

Gnv: a metà maggio 2021 entra in flotta la nuova nave Aries

I collegamenti commerciali tra Napoli e Palermo si arricchiscono con l'arrivo della nuova nave Gnv Aries, che entrerà in flotta a metà maggio 2021. La nave, che opererà le linee...

Piano Nazionale di Ripresa: le autostazioni di Roma e Milano chiedono il rilancio del trasporto passeggeri

L’Autostazione Tibus di Roma e le Autostazioni di San Donato Milanese e Lampugnano di Milano chiedono provvedimenti per sostenere e rilanciare il comparto trasporto passeggeri, che...

Ferrovie: da Ue via libera alla dotazione di 270 milioni di euro a sostegno del settore

Una dotazione di 270 milioni di euro a sostegno sia del settore del trasporto ferroviario di merci che del settore del trasporto ferroviario commerciale di passeggeri.La misura italiana è...

Ristori: in arrivo fondi per gli Open bus, pubblicato il decreto con le disposizioni per il riparto

In arrivo ristori per le aziende che gestiscono servizi di trasporto con gli open bus. E' stato pubblicato, infatti, il decreto del ministro per i beni culturali ed il turismo che individua le...

Gnv: la nuova M/n Sealand si unisce alla flotta

Si arricchisce la flotta di Gnv. La compagnia ha infatti annunciato l’arrivo della M/n Gnv Sealand, unità costruita nel 2009 presso i Cantieri Visentini, con capacità di 2.255...

Tirrenia: Uiltrasporti chiede un confronto per salvaguardare i posti di lavoro

Avviare una serie di incontri per garantire la piena occupazione marittima, individuando i lavoratori che operano per Tirrenia sulle tratte che verranno messe a  gara. Lo chiedono...