Del Basso De Caro: verifiche antimafia al porto di Ancona, operatività ripristinata in tempi brevi

CONDIVIDI

giovedì 8 settembre 2016

Il sottosegretario ai Trasporti Umberto Del Basso De Caro, rispondendo a un'interrogazione parlamentare dell'onorevole Businarolo, ha ridimensionato le possibili conseguenze sull'efficienza del porto di Ancona a causa dei limiti operativi e dell'inagibilità di alcune banchine. "L'operatività delle banchine del porto di Ancona sarà presto garantita con l'espletamento dei lavori affidati con la gara per l'adeguamento strutturale all'Associazione Temporanea d'imprese "Consorzio Stabile Progettisti Costruttori e Sikelia Costruzioni".

Il ritardo dell'avvio dei lavori è dovuto alle relative verifiche antimafia, attivate dall'Autorità portuale di Ancona presso la Prefettura di competenza, per poter procedere alla stipula del relativo contratto di appalto prevista indicativamente per il corrente mese di settembre, ha informato il sottosegretario De Caro.

Il rappresentante del ministero ha evidenziato che il progetto esecutivo relativo all'intervento di adeguamento strutturale è in via di completamento, lavori necessari "affinché l'infrastruttura presenti i requisiti tecnici rispondenti alle moderne esigenze dell'operatività portuale". L'Autorità portuale prevede di poter procedere all'avvio delle procedure di gara per l'affidamento dei lavori medesimi nel corso dell'anno 2017.

Tag: porto di ancona

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Porti del Mare Adriatico Centrale: passeggeri e merci in crescita nel segno della sostenibilità

I porti del Mare Adriatico Centrale nel 2021 hanno movimentato 11,9 milioni di merci, registrando una crescita del 21% rispetto al 2020, e hanno accolto 729.067 passeggeri in transito, in aumento del...

Porto di Ancona: passeggeri in aumento del 38% rispetto alla scorsa estate

Con l’entrata nel vivo della stagione estiva il porto di Ancona registra numeri che testimoniano una forte ripresa del traffico passeggeri, sia per quanto riguarda i traghetti che le crociere....

Porti di Ancona e Ortona: traffico merci in crescita nei primi sei mesi dell’anno

“Questi dati confermano come i principali porti di Marche e Abruzzo siano protagonisti e a servizio della realtà economica e sociale di entrambi le regioni, con ricadute positive sia...

Porti dell’Adriatico centrale: traffico merci in aumento rispetto ai numeri pre Covid

Dati più che positivi i per il traffico merci dei porti di Ancona e Ortona nel primo trimestre 2022, che registrano una netta crescita anche rispetto al periodo precedente alla pandemia....

Porto di Ancona: la stagione delle crociere riparte il 10 aprile con MSC Fantasia

Il porto di Ancona si prepara a vivere un’estate all’insegna della ripartenza a pieno regime del traffico crociere. Domenica 10 aprile sarà MSC Fantasia ad aprire ufficialmente la...

Una rete dei porti dell’Adriatico e dello Ionio per una gestione sostenibile dei rifiuti

Una rete fra i porti dell’Adriatico e dello Ionio per affrontare insieme, in chiave sostenibile, la gestione dei rifiuti delle navi, prevenire l’aumento della presenza della plastica e di...

Sistema portuale del mare Adriatico centrale: nel 2021 merci in crescita rispetto al periodo pre-pandemia

Nel 2021 sono state movimentate nel sistema portuale del mare Adriatico centrale 11,91 milioni di tonnellate di merci. Un risultato superiore ai traffici precedenti al periodo pandemico, che vede in...

Al porto di Ancona nuove procedure digitali di controllo per una maggiore efficienza

L’innovazione tecnologica sarà protagonista al Porto di Ancona. Lo scalo apre le porte a nuove procedure doganali digitali. Il progetto di ADM e dell’Autorità di sistema...