Collegamenti per Ischia: la Regione convoca le compagnie di navigazione

CONDIVIDI

martedì 25 luglio 2017

La presidente della IV Commissione Speciale della Regione Campania sulla Sburocratizzazione e l'Informatizzazione Maria Grazia Di Scala ha convocato per giovedì 27 luglio, in audizione presso la sede del Consiglio al Centro direzionale, le compagnie di navigazione marittima per l'isola d'Ischia. Al centro dell'incontro, l'individuazione delle soluzioni idonee ad evitare "le attuali disfunzioni che penalizzano fortemente i cittadini in possesso di abbonamento, di biglietto, o che hanno effettuato prenotazioni on line, obbligati a convalidare il titolo di viaggio presso la biglietteria che lo ha emesso per poter accedere ad aliscafi o traghetti Di altra compagnia" si legge in una nota.

"E' da tempo - sottolinea la presidente Di Scala - che sto portando avanti questa battaglia, al fine di offrire ai viaggiatori la possibilità di usufruire delle diverse linee e dei posti di partenza presenti sull'isola, anche in considerazione del fatto che i porti non hanno tutte le biglietterie. Spesso si è impossibilitati a recarsi presso la sede della compagnia che ha rilasciato il titolo per effettuare la convalida, con il rischio di perdere il mezzo in partenza per il traffico e la lontananza. Addirittura, diventa impossibile avvalersene laddove si è obbligati ad utilizzare il traghetto nelle ore tardi serali per rientrare, in quanto le biglietterie degli aliscafi sono già chiuse".

"A Caremar, Lauro, Snav e Medmar - ha concluso - chiederò di pervenire a una intesa con la Commissione e la Direzione Generale Mobilità al fine di adottare un sistema di convalida a mezzo terminale tra le diverse compagnie di navigazione, utile a superare i problemi e le difficoltà che ogni giorno vivono i pendolari e quanti vanno ad Ischia. La semplificazione del sistema con la condivisione delle postazioni informatiche di ciascuna società risolverebbe una volta e per tutte il problema".

Tag: traghetti, caremar, snav

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Norme IMO e Fit for 55: allarme per le conseguenze sui traghetti italiani in due studi di Assarmatori

Nel 2025 il 73% delle navi ro-ro e traghetti italiani risulteranno non ottemperanti alle nuove norme IMO sulle emissioni e quindi potenzialmente non più in grado di navigare. Un vero e proprio...

Navi ro-ro da passeggeri: Ministri dei Trasporti Ue adottano posizione su rafforzamento dei requisiti di stabilità

I Ministri dei Trasporti dell’Unione Europea hanno adottato la posizione (orientamento generale) sulla proposta di introdurre requisiti di stabilità più rigorosi per le navi ro/ro...

Gruppo Grimaldi: in servizio una terza nave sulla rotta per Patrasso

Una nuova nave del Gruppo Grimaldi entra in servizio sulla tratta che collega l’Adriatico alla Grecia, Venezia-Bari-Patrasso. Da mercoledì 4 maggio, infatti, alle due unità...

Grimaldi introduce la nave Igoumenitsa sulla linea giornaliera tra Bari e la Grecia

Novità sulla linea ro-pax giornaliera operata dal Gruppo Grimaldi tra Brindisi e il porto greco di Igoumenitsa. Al posto della nave la nave Florencia, impiegata temporaneamente sulla line...

Evitato lo stop sulla tratta Civitavecchia-Cagliari: il Gruppo Grimaldi si aggiudica il collegamento

Sarà il Gruppo Grimaldi a operare sulla rotta Civitavecchia-Arbatax-Cagliari. Evitato quindi lo stop prefigurato ieri. (Ne avevamo parlato qui).La compagnia si è aggiudicata...

Grimaldi Lines punta sulla Sardegna: nuovo collegamento Savona-Porto Torres

Sarà attivo dal prossimo mese di aprile il nuovo collegamento marittimo Savona-Porto Torres, con cui il Gruppo Grimaldi potenzia ulteriormente la propria presenza in Sardegna. Il collegamento...

Grimaldi Lines: tariffe speciali per il Rally Italia Sardegna 2022

In occasione del Rally Italia Sardegna 2022, Grimaldi Lines propone tariffe speciali per tutti gli appassionati che assisteranno alla gara del Campionato del Mondo in programma ad Alghero dal 2 al 5...

Moby: sulla Olbia-Livorno il traghetto più grande del mondo

Varata presso il cantiere GSI di Guangzhou in Cina la motonave Moby Fantasy, prima delle due unità di nuova generazione che entreranno in servizio a partire dal 2023.Moby Fantasy è una...