I porti di Trieste e Cesme (Turchia) uniti da un progetto di digitalizzazione del flusso merci

CONDIVIDI

lunedì 28 marzo 2022

Una sperimentazione digitale -coordinata a livello europeo da ERTICO e a livello italiano dal Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili- unisce il porto di Trieste e quello di Cesme, in Turchia. Si tratta di un progetto ambizioso di digitalizzazione per l’armonizzazione dei flussi documentali del corridoio logistico tra Italia e Turchia.

Gli attuatori del progetto sono Circle SpA, specializzata nell’analisi dei processi e nello sviluppo di soluzioni per l’innovazione e la digitalizzazione dei settori portuale e della logistica intermodale, e il gruppo Ulusoy, specializzato nel trasporto Ro-Ro sulla tratta Trieste-Cesme.

Un test per avviare la semplificazione del flusso merci

La semplificazione del flusso merci permetterà di velocizzare la gestione dei flussi logistici e doganali sia per l' export che per l' import. Il test è stato sviluppato nell'ambito del progetto comunitario FENIX, ed ha visto l’impiego di tecnologie IoT (Internet of Things) e di sigilli elettronici (eSeals) dotati di tecnologia RFID installati sui contenitori che consentono di rilevare effrazioni e di effettuare una identificazione immediata.

Le prossime fasi

La fase successiva del progetto prevede un’ulteriore digitalizzazione anche doganale, con il coinvolgimento diretto dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli italiana e delle Dogane turche.

“Siamo entusiasti e felici di aver contribuito al successo di questo importante test pilota di corridoio logistico internazionale per la semplificazione dei flussi merci tra i porti di Trieste e Cesme”- ha dichiarato il Presidente & CEO di Circle, Luca Abatello.

 

Tag: Turchia, infrastrutture, Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Sicurezza, sostenibilità, resilienza delle infrastrutture e dei trasporti: il Mims presenta l’Atto di Indirizzo 2023

Miglioramento della sicurezza delle infrastrutture e della mobilità delle persone; sviluppo di infrastrutture sostenibili e resilienti, anche per tenere conto dei cambiamenti climatici;...

Turchia Business Forum: le opportunità di investimento nei settori della meccanica, meccatronica, medicale e farmaceutico

Si è svolto ieri  presso la fondazione Circolo dei Lettori di Torino il "Türkiye Business Forum", organizzato dalla Camera di commercio di Torino, in collaborazione con Invest in...

Legalità, sicurezza, rispetto dei tempi: sindacati e Commissari firmano un Protocollo per le opere ferroviarie del PNRR

Realizzare tutte le opere ferroviarie del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) e garantire attraverso un confronto regolare lo svolgimento dei lavori nel rispetto della legalità...

Patenti: in autunno riduzione dei tempi d'attesa per l'esame di teoria

Durante i periodi più duri della pandemia molti procedimenti burocratici hanno subito ritardi importanti. Tra questi, l'iter per prendere le patenti di guida.  Il ministro delle...

Aspi lancia Wonders, la piattaforma multicanale per scoprire le meraviglie del nostro Paese

Riscoprire il patrimonio culturale, naturalistico ed enogastronomico del nostro Paese sarà più facile con “Wonders. Scopri l’Italia delle meraviglie”, la nuova...

FCA Bank estende i servizi al settore autocarri: partnership con Ford Trucks

Continua il percorso di diversificazione ed espansione della strategia di business di FCA Bank con la firma della prima partnership strategica nel mondo degli autocarri pesanti. La banca...

Dalla collaborazione Nato-Enea nasce il sistema per proteggere aeroporti, stazioni e metro dagli attentati

La protezione degli spazi pubblici è un settore in continua espansione, che in particolare dall’inizio degli anni Duemila ha posto con sempre maggiore incisività l’urgenza...

In dieci anni 280 miliardi di investimenti: presentato dal Mims l’Allegato Infrastrutture, mobilità e logistica al Def

Stimolare lo sviluppo del Paese rafforzando il suo posizionamento internazionale, aumentare la competitività del sistema economico nazionale, ridurre le disuguaglianze sociali e territoriali...