Crociere sostenibili: Carnival inaugura la più grande centrale elettrica a terra d'Europa

CONDIVIDI

martedì 11 maggio 2021

 

La linea di crociera Aida Cruises della compagnia Carnival Corporation, con sede in Germania, inaugura un nuovo collegamento di energia a terra a Rostock-Warnemünde, con la nave AIDAsol. Si tratta della più grande‎‎ ‎‎centrale‎‎ elettrica ‎‎ a terra‎‎ ‎‎ d' Europa, completata nell'estate 2020, la cui inaugurazione è avvenuta in presenza del Ministro federale dell'Economia‎‎ ‎‎Peter Altmaier, del Primo Ministro‎‎ ‎‎ del Meclemburgo-Pomerania occidentale Manuela Schwesig‎‎ ‎‎e‎‎ ‎‎ del Presidente di AIDA Cruises‎‎ Felix Eichhorn,‎‎ ‎‎durante la 12a Conferenza marittima nazionale tedesca.‎

La creazione di un alimentatore a terra per le‎‎ ‎‎ navi da crociera in Germania, è il risultato di un accordo congiunto‎‎ ‎‎ tra AIDA Cruises, il‎‎ ‎‎ governo statale del Meclemburgo-Pomerania Occidentale, la città anseatica e universitaria di Rostock e il porto di Rostock firmato nel‎‎ ‎‎ settembre 2018.‎

Fornitura elettrica contemporanea ‎nel rispetto dell’ambiente

Con una potenza fino a 20 megavolt amperes (MVA), due navi da crociera possono essere fornite con elettricità contemporaneamente a Warnemünde agli ormeggi P7 e P8. Nel normale funzionamento dei passeggeri, la nave AIDAsol ha bisogno di elettricità fino a 4,5 megawatt all'ora (MWh).‎ L'uso dell'energia a terra per fornire‎‎ ‎‎ energia alle‎‎ ‎‎navi è un passo decisivo per AIDA Cruises per ridurre le emissioni locali a zero durante l'ormeggio nel tempo, poiché una nave da crociera in genere rimane in porto circa il 40% del suo tempo operativo. Attualmente, 10 navi della flotta AIDA possono utilizzare l'energia a terra dove disponibile o sono tecnicamente preparate per questo. L'obiettivo è convertire di conseguenza tutte le navi costruite a partire dal 2000.‎

Strategie per crociere verdi

AIDAsol dovrebbe arrivare a Kiel il‎‎ ‎‎ pomeriggio del 13 maggio e sarà anche la prima nave da crociera a completare i test finali sulla centrale a terra di nuova costruzione.
Come parte della sua strategia‎‎ ‎‎ di crociera‎‎ ‎‎verde, AIDA Cruises investe in un'operazione di crociera sostenibile già da molti anni e ulteriori passi verso navi a zero emissioni del futuro sono già in preparazione. Quest'anno inoltre, AIDAnova riceverà la prima pila a combustibile ad essere utilizzata su una nave da crociera oceanica.

Inoltre, l'azienda sta già affrontando la questione di come i combustibili rigenerativi possano essere utilizzati a bordo delle navi da crociera in futuro.

"Con la nostra strategia di crociera verde, investiamo in un mercato crocierista sostenibile da molti anni", ha dichiarato Eichhorn di AIDA. "La centrale elettrica a terra di Rostock-Warnemünde‎‎ ‎‎ è‎‎ ‎‎un altro passo importante dopo la struttura di Amburgo sulla strada per una crociera a zero emissioni che vogliamo ottenere con la nostra flotta. Stiamo inviando un segnale importante,‎‎ ‎‎ non solo‎‎ ‎‎ in Germania ma in tutta Europa ".‎

Tag: emissioni co2, navi da crociera, mobilità sostenibile

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Accordo Enjoy-Itabus: verso una mobilità sempre più integrata e sostenibile

Enjoy e Itabus insieme per una mobilità sempre più integrata e sostenibile, che mira a decongestionare il traffico urbano riducendo l’utilizzo dei mezzi privati in circolazione....

Esigente e disposto a spendere di più pur di avere la vista mare: l’identikit del crocierista post Covid

Cercano comfort e relax, anche se questo significa mettere mano al portafoglio. Prediligono vacanze vista mare e hanno fretta di partire anche se da soli. Questo l’identikit dei nuovi...

A Ecomondo 2021 le soluzioni industriali Scania per applicazioni elettriche o ibride

Anche quest'anno Scania sarà presente a Ecomondo, manifestazione fieristica di riferimento in Europa per l'innovazione industriale e tecnologica dell'economia circolare in programma a Rimini...

Mims: in otto mesi adottati 62 decreti attuativi e altri 20 in via di definizione

Una delle quattro linee di azione prioritarie perseguite dal Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili in questi otto mesi ha riguardato l’accelerazione della...

Trento: prevista una deroga alle limitazioni al traffico per il trasporto merci

Deroghe a Trento per il trasporto merci in relazione alle limitazioni al traffico per il rischio di superamento dei livelli di inquinamento atmosferico per il periodo invernale 2021-2022 in vigore...

A Ecomondo 2021 il viaggio di Volvo Trucks verso le emissioni zero

Appuntamento con Volvo a Rimini alla nuova edizione di Ecomondo. Dal 26 al 29 ottobre 2021, torna in presenza la grande fiera dedicata all'innovazione industriale e tecnologica dell'economia...

Trasporto pubblico: nel Lazio solo il 48,2% degli autobus è Euro 5 o Euro 6

Qual è la provincia italiana con il parco autobus circolante più vecchio? A questa domanda ha risposto un'elaborazione dell'Osservatorio sulla Mobilità sostenibile di Airp...

Fercam presente a ROM-E, la fiera dedicata alle nuove fonti di energia e alla smart mobility

Fercam, operatore logistico di Bolzano parteciperà alla manifestazione ROM-E, presentando il progetto Fercam Green Logistics. ROM-E è il festival dedicato all'eco-sostenibilità...