Eurocontrol ospita il seminario internazionale sulla formazione aeronautica, organizzato da Eateo

giovedì 7 novembre 2019 13:24:46

Il Direttore Generale dell’Enac, Alessio Quaranta, nella sua qualità di presidente Eateo (European Association of Aviation Training and Educational Organisations), associazione europea che riunisce le organizzazioni che si occupano di istruzione e formazione aeronautica, ha partecipato al forum internazionale “Migliorare la sicurezza attraverso formazione e istruzione efficaci” ospitato da Eurocontrol nella sede di Bruxelles.
L’evento è stato organizzato da Eateo in cooperazione con Icao Eur/Nat, l’ufficio regionale per l’Europa e il Nord Atlantico dell’Organizzazione Internazionale dell’aviazione Civile ed è stato incentrato sulla necessità di garantire a livello globale la formazione di personale aeronautico qualificato e competente, rafforzando la collaborazione e il coordinamento di tutti i protagonisti del sistema aviazione civile, processo nel quale Eateo può giocare un ruolo determinante.
I lavori sono stati presieduti da Raymond Benjamin, Senior Advisor Eateo (segretario Generale Icao dal 2009 al 2015) e aperti da Eamonn Brennan, direttore generale Eurocontrol, dal direttore generale Enac, Alessio Quaranta, nella sua qualità di presidente Eateo e da Sarantis Poulimenakos dell’Ufficio regionale Icao-Eur/Nat. Per l’Enac ha partecipato il direttore centrale Regolazione Tecnica Fabio Nicolai.
“Il trasporto aereo è un'industria di enorme rilievo, altamente regolamentata, complessa e poliedrica, con molti attori che operano per raggiungere i massimi livelli di sicurezza ed efficienza – ha dichiarato Alessio Quaranta in apertura dei lavori –. Per questo motivo, più che in qualsiasi altro settore industriale, vi è la necessità di un coordinamento e di una cooperazione che devono agire in più ambiti: nazionale, regionale e interregionale. I vari protagonisti del sistema aviazione, pertanto, hanno ritenuto necessario organizzarsi collettivamente a livello di Autorità dell’Aviazione Civile (Icao), di fornitori di servizi di navigazione aerea (Canso - Civil Air Navigation Services Organisation), di compagnie aeree (Iata - International Air Transport Association) e di aeroporti (Aci - Airport Council Intenational). Nello stesso modo Eateo, in qualità di associazione, vuole rappresentare la collettività dei fornitori di istruzione e formazione aeronautica e apportare il proprio contributo al lavoro dei regolatori e dei decisori politici”.
Quaranta, inoltre, nel suo ruolo di presidente, ha premiato Iata e Icao per il contributo che le due organizzazioni forniscono con il loro supporto e la loro esperienza all’associazione Eateo per il miglioramento della safety e della formazione in materia di sicurezza.
Il forum è stato occasione anche per evidenziare l’esigenza che l'istruzione e la formazione aeronautica supportino strategie di sviluppo di risorse umane altamente qualificate, in grado di operare e gestire il sistema di trasporto aereo attuale e futuro e far fronte all’incremento del traffico, secondo gli standard internazionali prescritti.
Il dibattito è stato incentrato sulle soluzioni pratiche di cooperazione, rispetto alle sfide formative connesse alle questioni emergenti poste dai droni, sulla sicurezza informatica, sull’ambiente, sulla gestione di crisi e di eventi di pubblica sicurezza.
In particolare vi è la necessità di rafforzare il coordinamento tra organizzazioni internazionali, industria, centri di addestramento e università, sia a livello regionale, sia sub-regionale. L’aumento della domanda di personale e di formazione, costituisce un fattore essenziale nello sviluppo di un trasporto aereo sicuro, le innovazioni tecnologiche richiedono un costante adattamento dei contenuti e della metodologia della formazione e nello sviluppo di nuove tecnologie e procedure per la formazione, devono essere presi in seria considerazione fattori umani quali stress, condizioni di lavoro di bassa qualità, affaticamento e altri.
Al forum hanno partecipato delegati di Istituzioni, enti e operatori del settore tra cui Aci (Airport Council Intenational), Aato (African Aviation Training Organisations), Singapore Caas, Jaa To (Joint Aviation Authorities – Training Organisation), Ifatca, Qatar Aeronautical College, Iata (International Air Transport Association), Eurocae, Fsf-Med.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi gli altri articoli della categoria: Istituzioni

Altri articoli della stessa categoria

Enac e Politecnico di Torino insieme per la sicurezza del volo

mercoledì 20 maggio 2020 09:18:36
Il Politecnico di Torino è stato selezionato dall’Enac per il finanziamento di due assegni di ricerca biennali indirizzati a giovani neo laureati...

Enac: pubblicate le linee guida per la ripresa del traffico negli aeroporti

martedì 19 maggio 2020 10:10:37
L’Enac ha pubblicato sul proprio sito le “Linee Guida per la ripresa del traffico negli aeroporti, a partire dalla Fase 2”, a conclusione del...

Enac: precisazione in merito a bozza Regolamento su tempi di volo e di servizio del personale navigante

venerdì 15 maggio 2020 15:27:31
L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile ha diffuso una breve nota per alcune precisazioni in merito alle notizie apparse su alcuni organi di stampa...

Decreto Rilancio: le misure per Alitalia e il trasporto aereo

giovedì 14 maggio 2020 10:43:41
Importanti novità anche per il settore aereo nel Decreto Rilancio, approvato ieri dal Consiglio dei ministri. Partiamo da Alitalia, per cui è...

Icao: entro settembre potrebbero essere 1,2 miliardi in meno i viaggiatori in aereo

lunedì 27 aprile 2020 14:11:50
In base alle ultime proiezioni dell'Organizzazione per l'aviazione civile internazionale (Icao), rispetto allo scenario degli ultimi anni, entro il prossimo...