Fuel Economy, Electromobility e Connettività: ecco i focus del 2018 per Renault Trucks

venerdì 22 dicembre 2017 12:11:52

Sono tre gli obiettivi sulla strada di Renault Trucks per il prossimo anno. Il primo denominato Fuel Economy, prevede importanti investimenti mirati alla riduzione dei consumi di tutta la gamma motori veicoli MHDV e al controllo delle emissioni.
Un altro importante punto, Electromobility, identifica l'attività di sviluppo di numerose versioni di veicoli leggeri del costruttore, focalizzata a intercettare la domanda che viene dagli operatori e dalla collettività, attenti alle esigenze di una distribuzione a emissioni zero. Diverse saranno anche le versioni di veicoli leggeri e medi di frequente utilizzati nei servizi di raccolta rifiuti in ambito urbano.
Il terzo focus, che è sulla Connectivity, dimostra l'interesse e l'impegno del marchio francese verso la progressiva implementazione di dotazioni tecnologiche a bordo soprattutto sui veicoli pesanti.

Nel brand Renault Trucks il 25% degli acquisti riguarda il veicolo connesso con sistema telematico Optifleet e tutto questo lavoro deve ora essere gestito dalla rete, che sta facendo un salto di qualità. La reperibilità ricambi oggi ha raggiunto, dai centri di Lione e Bologna, un tasso disponibilità a stock del 97% e di disponibilità urgente del 99%.
Le consegne ricambi avvengono ben due volte al giorno su 30 officine in tutta Italia, e per queste ultime è previsto che saliranno presto ad almeno 45 punti assistenza.
L'assistenza "in strada" è cresciuta sia come come rapidità di intervento, anche associato alla risoluzione del problema; il tasso è aumentato di 3 punti percentuali nel livello di efficienza. Inoltre sono cresciuti in Renault i contatti di vendita complessa, cioè combinazione autocarro e contratto manutenzione e connettività perché la rete ha fatto un salto di qualità seguendo le richieste del cliente e oggi chi acquista Renault acquista una combinazione prodotto/servizio. Tutto questo impatta positivamente sulla percezione di immagine e qualità del marchio.

Inoltre, "seguendo i mezzi per molti anni del loro utilizzo - spiegano in Renault - svilupperemo un programma di vendite focalizzato sull'usato che comprenda finanziamenti, modifiche e allestimenti gestiti direttamente dalla struttura". Un altro punto rispetto all'attenzione del nuovo programma sull'usato previsto in Renault è la ricerca nella propria rete internazionale di veicoli che per particolari combinazioni età/chilometraggio siano particolarmente richiesti dalla clientela in Italia.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Industriali

Altri articoli della stessa categoria

Volvo Trucks Driver Challenge: Piotr Krahel vince l'edizione 2018

martedì 18 settembre 2018 15:31:59
E' Piotr Krahel, dalla Polonia, il miglior autista del mondo del Volvo Trucks Driver Challenge 2018 svoltasi a Gothenburg il 13-14 settembre. La competizione...

Atn: le piattaforme aeree semoventi rientrano da oggi nel Gruppo Fassi

venerdì 14 settembre 2018 17:47:58
Il Gruppo Fassi, attraverso la sua holding francese che già detiene Fassi France e Marrel, ha acquisito il controllo di Atn, leader nella...

Volvo Trucks lancia i nuovi servizi di monitoraggio per ottimizzare l'operatività

venerdì 7 settembre 2018 12:05:10
I nuovi metodi impiegati da Volvo Trucks consentono di monitorare e analizzare in tempo reale i componenti critici per risolvere potenziali malfunzionamenti...

Veicoli industriali: mercato altalenante a luglio e agosto, rallentano le vendite

venerdì 7 settembre 2018 11:54:55
Sulla base delle stime effettuate dal Centro Studi e Statistiche di UNRAE, elaborate sui dati del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, il mercato...

Af Logistic acquista 62 veicoli industriali Renault Trucks

mercoledì 5 settembre 2018 10:35:07
Cresce il parco veicoli di Af Logistic. Acquistati 62 veicoli industriali Renault Trucks di diversi modelli.   La sua flotta conta attualmente 250 veicoli...