Iata: peggiorano ancora le stime per il 2020

mercoledì 30 settembre 2020 15:59:30

Peggiorano le previsioni della Iata sul traffico aereo mondiale. La ripresa si è rivelata più debole del previsto, per questo l’associazione internazionale del trasporto aereo ritiene ora che il traffico calerà del 66% nel 2020, e non del 63% come era stato previsto in precedenza. La domanda passeggeri di agosto ha continuato a essere estremamente depressa rispetto ai livelli normali, con un calo, misurato il RPK, del 75,3% rispetto ad agosto 2019. Questo dato è solo leggermente migliorato rispetto alla contrazione annuale del 79,5% a luglio. I mercati interni – sottolinea la Iata - hanno continuato a superare i mercati internazionali in termini di ripresa, sebbene la maggior parte sia rimasta sostanzialmente in calo rispetto a un anno fa. La capacità di agosto (in available seat kilometers) è diminuita del 63,8% rispetto a un anno fa e il load factor è precipitato di 27,2 punti, raggiungendo il minimo storico di agosto del 58,5%.

"Il disastroso andamento del traffico di agosto pone un limite alla peggiore stagione estiva del settore. La ripresa della domanda internazionale è praticamente inesistente e i mercati interni di Australia e Giappone sono di fatto regrediti a fronte di nuove epidemie e restrizioni di viaggio. Qualche mese fa, pensavamo che un calo della domanda di un anno intero del -63% rispetto al 2019 fosse il peggiore che potesse capitare. Con il triste periodo di picco dei viaggi estivi alle spalle, abbiamo rivisto le nostre aspettative al ribasso fino a -66%", ha dichiarato Alexandre de Juniac, direttore generale e ceo della Iata. 

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

CONDIVIDI
Leggi anche

Nuova base Wizz Air all'Aeroporto di Bari

Da Dicembre l’Aeroporto di Bari diventerà la 38a base Wizz Air; presso lo scalo pugliese stazionerà un Airbus A321. A conferma del rafforzamento della strategia sul nostro Paes...

Trasporto pubblico locale: il Friuli Venezia Giulia punta a una svolta ecologica

Il Friuli Venezia Giulia punta a rinnovare i bus del trasporto pubblico locale con mezzi a metano e, a partire dal 2024, valutando anche altre tecnologie di alimentazione. Questo in sintesi...

Sciopero trasporto pubblico: Trenitalia garantisce Frecce regolari

Le Frecce di Trenitalia circoleranno regolarmente in occasione dello sciopero del personale del Gruppo FS Italiane proclamato da alcuni sindacati autonomi dalle ore 21.00 di giovedì 22...