Toscana, nuove regole per il trasporto pubblico: più passeggeri su bus, treni e traghetti

lunedì 20 luglio 2020 15:40:22

In Toscana, su bus extraurbani e su tutti i treni, ma anche sui veicoli a noleggio con conducente e sui taxi, su navi e traghetti e nel trasporto pubblico non di linea, si potrà tornare a viaggiare a ‘pieno carico’, almeno per quanto riguarda i posti a sedere. Sui bus urbani e in tranvia si potrà invece derogare dal rispetto della distanza di un metro tra un passeggero e l’altro, senza però andare oltre il 60 per cento dei posti autorizzati, considerando nel conto tanto sia quelli a sedere sia quelli in piedi, dove dovranno comunque essere evitati assembramenti.

Mascherine e gel da usare prima e dopo l’utilizzo dei mezzi pubblici, rimangono nelle linee guida, con l’invito alle aziende ad installare opportuni dispenser a beneficio dei passeggeri.

Lo dispone una nuova ordinanza, la numero 74, firmata dal presidente della Toscana, che contestualmente revoca la numero 47 in cui si indicavano i limiti di capienza dei vari mezzi.

“Si tratta – spiega Rossi – di una misura che va nella direzione del graduale allentamento delle restrizioni, a seguito della ripresa delle attività economiche, turistiche e culturali”. “Bisognerà, naturalmente – avverte - mantenere la massima attenzione nell’adottare, in misura proporzionata al rischio, comportamenti prudenti, a cominciare dall’obbligo di usare la mascherina e dalla necessità di igienizzare le mani”.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

CONDIVIDI
Leggi anche

Gruppo Grimaldi: intensificati i collegamenti con la Sardegna

Il Gruppo Grimaldi potenzia i collegamenti tra l’Italia Continentale e la Sardegna. Il servizio sarà caratterizzato anche da una novità: a partire dal prossimo lunedì 12...

Trasporto pubblico: dalla Provincia di Arezzo 70mila euro per contrastare la diffusione epidemiologica da Covid-19

La Provincia di Arezzo ha messo a disposizione 70 mila euro per il trasporto pubblico locale. Con il riavvio dell’orario invernale coincidente con il nuovo anno scolastico 2020-21, ma anche per...

L'Emilia Romagna investe 1mln per la sicurezza sui bus: dispositivi di separazione, gel igienizzante e sanificazione

Viaggiare in sicurezza sui bus dell'Emilia-Romagna, garantendo le misure di tutela per conducenti e passeggeri. Con questo obiettivo, la Regione ha stanziato un milione di euro alle Agenzie locali...