Lazio, Fase2 mobilità: accessi contingentati in stazioni e ridotta capacità dei mezzi

venerdì 1 maggio 2020 12:30:49

Stazioni, banchine portuali, fermate autobus

I locali dovranno essere igienizzati e sottoposti a disinfezione su base quotidiana e sanificazione periodica, con particolare riguardo alle parti frequentate da viaggiatori e/o lavoratori. Nelle stazioni ferroviarie e metropolitane, negli aeroporti e nei porti dovranno essere installati dispenser contenenti soluzioni disinfettanti ad uso dei passeggeri, soprattutto in prossimità di pulsantiere (ad es. biglietteria elettronica).

Prima dell’accesso in stazioni, banchine portuali e in prossimità delle fermate i passeggeri dovranno indossare le mascherine.

Dovranno essere adottate misure per il contingentamento degli accessi alle stazioni, alle banchine portuali, agli aeroporti e ai porti, garantendo il rispetto della distanza interpersonale minima di un metro, anche prevedendo l’utilizzo dei sistemi di videosorveglianza e/o telecamere e possibilità di diffusione di messaggi sonori/vocali/scritti.

In particolare vanno previsti differenti flussi di entrata e di uscita nelle stazioni della metropolitana, indicando chiaramente ai passeggeri le rispettive banchine e il corretto distanziamento, sia sulle scale mobili, anche prima del superamento dei varchi, che sulle banchine. Vanno predisposti idonei sistemi per segnalare il raggiungimento dei livelli di riempimento stabiliti.

Salita e discesa dal mezzo devono avvenire secondo flussi separati. Negli autobus e nei tram, ove possibile, prevedere la salita da una porta e la discesa dall’altra. L’autista dovrà osservare idonei tempi di attesa al fine di evitare contatto tra chi scende e chi sale, anche eventualmente con un’apertura differenziata delle porte.

Misure specifiche sono, infine, rivolte ai gestori e agli utilizzatori di servizi di trasporto pubblico non di linea (bus, taxi, Ncc).

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

CONDIVIDI
Leggi anche

Trenitalia: nuovo treno regionale presentato in anteprima alle associazioni

Il Gruppo FS Italiane, con Trenitalia, ha invitato i rappresentanti delle persone con disabilità e dei consumatori nello stabilimento Hitachi Rail di Pistoia per conoscere in anteprima il...

Città Metropolitana di Firenze: 73 nuove corse per supportare il trasporto studenti

La Città Metropolitana di Firenze ha concordato con i gestori del Tpl e i dirigenti scolastici un rinforzo delle corse per e dagli istituti scolastici dislocati sul territorio di riferiment...

Regione Lazio: con adozione nuovi servizi minimi di trasporto migliorata la mobilità locale

La Giunta regionale del Lazio ha deliberato i nuovi servizi minimi del trasporto pubblico locale per garantire il servizio a tutti i Comuni che ancora non lo avevano. Si tratta – sottolinea una...