Autobus, Ibe Rimini 2018 apre i battenti dal 24 al 26 ottobre. Ieg: scenario positivo per il settore

martedì 9 ottobre 2018 13:53:20

Il settore del trasporto pubblico è in ripresa. Lo annuncia Ieg (Italian Exhibition Group) in vista della fiera IBE - International Bus Expo in programma a Rimini dal 24 al 26 ottobre prossimi.

Lo scenario positivo si deve agli interventi del precedente governo, con finanziamenti a 15 anni uniti alle risorse del Fondo Sviluppo e Coesione. Provvedimenti che hanno fatto impennare nuova domanda, con potenzialità ancora non manifestatesi compiutamente, per via di passaggi burocratici talvolta complicati da affrontare.

Un altro fattore che disegna lo scenario positivo è la Legge di Bilancio 232 del 2016, ai commi 613-615 nella parte che riguarda la mobilità sostenibile. Norme che stanziano risorse pluriennali, ma anche l’indicazione precisa che il settore debba progressivamente riconvertirsi dalla trazione diesel ad alimentazioni alternative.

Rinnovo del parco macchine. L’Italia viene da una fase di bassa rotazione dei mezzi utilizzati per il TPL, con meno di 100 autobus acquistati ogni anno a fronte di poco meno di 50.000 mezzi circolanti ed un tasso di ricambio molto lento. Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti stima che nei prossimi 18 mesi entreranno in circolazione 5-6.000 nuovi autobus e che fino al 2030 2.000 autobus ogni anno entreranno in servizio.

International Bus Expo, unico marketplace italiano dedicato al settore degli autobus, si colloca in un contesto di forte ripresa di attenzione sul settore TPL. “Indubbiamente IBE 2018 – dice Giuseppe Catalano del Dipartimento di Ingegneria Informatica, Automatica e Gestionale "A.Ruberti" Sapienza Università di Roma – si inserisce in uno scenario nuovo e positivo, nel quale risorse e indirizzi, oltre a scelte di lungo periodo – garantiscono alle Amministrazioni e di conseguenza ai costruttori la possibilità di programmare. Vanno superate alcune strettoie di natura burocratica, ma la strada intrapresa è segnata e il percorso ben chiaro. Non possiamo dire che tutti i problemi sono risolti, ci sono decisioni che sui territori vanno prese e declinate in provvedimenti. Ma l’ottimismo è indubbio”.

“L’insieme delle iniziative promosse - prosegue Giuseppe Vinella, Presidente di ANAV Associazione Nazionale Autotraporto Viaggiatori - mette in primo piano la mobilità sostenibile e punta a valorizzare il trasporto con autobus in tutte le sue molteplici modalità, dal trasporto locale, ai servizi di linea di lungo raggio, ai trasporti turistici, ma sempre esaltandone le caratteristiche di sicurezza, compatibilità ambientale, comfort di viaggio, qualità ed economicità del servizio di trasporto, rispetto ad altre modalità di viaggio. L’obiettivo principale è quindi informare e sensibilizzare l’opinione pubblica, nonché gli esperti del settore, sulla rilevanza del trasporto con autobus”.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Città/Tpl

Altri articoli della stessa categoria

Roma, nuovo Piano Bus: associazioni trasporti e turismo chiedono il rinvio al 2020

giovedì 6 dicembre 2018 15:44:54
Con l’approssimarsi del 1° gennaio 2019, le associazioni delle imprese di trasporto turistico con autobus e della filiera turistica ribadiscono la...

Trasporto pubblico Udine: 21 nuovi bus Euro 6C a metano CNG per Saf

giovedì 6 dicembre 2018 16:05:18
"Questa ulteriore flotta di mezzi ha grande capacità tecnologica, rispetta l'ambiente e le esigenze dei portatori di handicap dimostrando...

Roma: ultimi collaudi per il corridoio della mobilità Eur Laurentina-Tor Pagnotta

giovedì 6 dicembre 2018 18:21:17
"Manca davvero poco per ultimare il corridoio della mobilità Eur Laurentina-Tor Pagnotta, nel IX Municipio". Lo scrive in un post sulla sua pagina...

Ncc in protesta a Napoli con i gilet gialli contro la riforma del settore

giovedì 6 dicembre 2018 18:29:58
Gli Ncc sono scesi in piazza a Napoli oggi con i gilet gialli, dopo i fatti di Parigi divenuti ormai simbolo di protesta, per chiedere al Governo di non...

Trasporto pubblico: in Italia scende del 4% il numero di passeggeri di bus e metro

mercoledì 5 dicembre 2018 13:33:29
In Italia i passeggeri del TPL (Trasporto Pubblico Locale) nei comuni capoluogo di provincia nel 2012 sono stati 3.513,47 milioni, mentre nel 2016 sono stati...