Allarme smog: niente pioggia al Nord, scatta lo stop ai veicoli più inquinanti

giovedì 19 ottobre 2017 11:31:34

Dal 17 ottobre sono entrate in vigore in Lombardia le misure antismog di 1° livello nei Comuni delle Province di Bergamo, Brescia, Cremona, Lodi, Mantova, Monza e Brianza e della Città metropolitana di Milano. Le misure di 1° livello scattano in caso di 4 giorni consecutivi di superamento del limite giornalieri di PM10.
Sul fronte trasporti i provvedimenti comportano misure come lo stop alle autovetture private diesel uguali o inferiori a Euro 4, ma anche lo stop ai veicoli commerciali Euro3. A questa pagina, il dettaglio delle limitazioni in atto.

Ecco l'elenco dei Comuni superiori ai 30.000 abitanti e degli altri Comuni che progressivamente stanno aderendo a titolo volontario:
Città metropolitana di Milano: Comune di Milano, Paderno Dugnano, Rozzano, Cernusco sul Naviglio, Pioltello, Cologno Monzese, Bollate, Cinisello Balsamo, Corsico, Legnano, San Donato Milanese, Rho, Segrate, Sesto San Giovanni, San Giuliano Milanese e Abbiategrasso; Provincia di Monza: Comune di Monza, Brugherio, Cesano Maderno, Desio, Limbiate, Lissone, Seregno; Provincia di Bergamo: Comune di Bergamo; Provincia di Brescia: Comune di Brescia, San Zeno Naviglio; Provincia di Cremona: Comune di Cremona; Provincia di Mantova: Comune di Mantova; Provincia di Lodi: Comune di Lodi.
La verifica dei superamenti avviene nelle giornate di lunedì e giovedì, le cosiddette “giornate di controllo”, con attivazione e revoca delle limitazioni nelle giornate di martedì e venerdì. Tutti i Comuni, anche quelli inferiori ai 30.000 abitanti, possono aderire al provvedimento regionale, su base volontaria.

A Torino limitazioni alla circolazione scatteranno da mercoledì 18 ottobre con lo stop ai diesel inferiori all'euro 5.
Quindi, le autovetture private ad alimentazione diesel con classe emissiva inferiore ad euro5 non potranno circolare in città dalle ore 8 alle ore 19 tutti i giorni, festivi compresi. Anche per i mezzi commerciali ad alimentazione diesel il blocco è confermato fino alla classe euro 4, ma con orario 8,30-14 e 16-19 dal lunedì al venerdì, 8.30-15 e 17-19 il sabato e nei giorni festivi.



© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Città/Tpl

Altri articoli della stessa categoria

Sviluppo Capitale, Mise e Comune di Roma al lavoro: 5 aree sviluppo, 19 progetti

venerdì 24 novembre 2017 11:35:51
Diciannove progetti da attuare immediatamente o di particolare interesse strategico, dal piano per rinnovare la flotta di Atac e le pattuglie interforze contro...

Piemonte, tpl: da febbraio si sperimenta un nuovo sistema tariffario

venerdì 24 novembre 2017 15:16:13
Inizierà a febbraio la prima fase della sperimentazione per definire i criteri di un nuovo sistema tariffario per il trasporto pubblico locale del...

Flixbus: 7 dicembre tavolo al Mit per il riordino della disciplina dei servizi interregionali

giovedì 23 novembre 2017 11:43:19
Individuare i principi e i criteri per il riordino della disciplina dei servizi automobilistici interregionali di competenza statali (come previsto dal...

Roma: 255 milioni per i trasporti nel bilancio di previsione

giovedì 23 novembre 2017 14:37:27
Sono 255 i milioni di euro destinati ai trasporti e alla mobilità capitolini nel bilancio di previsione 2018-2020 approvato dalla Giunta capitolina. La...

Sardegna: da gennaio nuove agevolazioni tarrifarie per la continuità territoriale

giovedì 23 novembre 2017 12:31:53
Biglietto integrato e agevolazioni tariffarie per la continuità territoriale marittima e per la mobilità familiare. Questi i temi oggetto di tre...