Green pass: Confartigianato Trasporti, il regime alternativo per chi proviene dall'estero penalizza le imprese italiane

CONDIVIDI

venerdì 15 ottobre 2021

Ieri i Ministeri delle Infrastrutture e della Salute avevano diffuso una nota per precisare che gli autotrasportatori provenienti dall’estero possono liberamene circolare senza green pass, a condizione che le operazioni di carico/scarico siano effettuate da altro personale. (Ne avevamo parlato qui).

Confartigianato Trasporti ha definito "ingiusta e discriminatoria l’interpretazione congiunta".
“Per la categoria è inaccettabile che il Governo preveda un regime alternativo sulla normativa del green pass ad unico vantaggio delle imprese estere”, ha detto il presidente Amedeo Genedani.

Secondo l'associazione è una "palese discriminazione per gli autotrasportatori italiani. Il Governo fa un doppio autogol: acuisce la tensione sociale già altissima nel Paese aumentando la rabbia di chi viene penalizzato e favorisce la concorrenza sleale attraverso il dumping sociale degli esteri indebolendo le misure di tutela della salute pubblica in materia anticovid".

L'associazione chiede medesime condizioni

“Confartigianato Trasporti, in difesa delle migliaia di imprese di autotrasporto associate, chiede fermamente che venga rivista la nota ministeriale e che siano garantite, anche per le imprese estere, le medesime condizioni applicate a quelle nazionali – continua Genedani – Altrimenti si potrebbero verificare episodi di rabbia e malcontento diffusi”.

Tag: confartigianato trasporti, trasporto merci, Green pass, Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Autotrasporto e obiettivi di sostenibilità: Uggè (Conftrasporto) chiede all'Ue politiche realistiche per le imprese

Dai contingentamenti al traffico merci al Brennero al sistema delle emissioni ETS- il sistema per lo scambio delle quote di emissione a effetto serra-, ai nuovi motori con il passaggio...

Rischio di cyber-attacchi degli hacker russi per porti e strutture logistiche italiane

Fra i siti nel mirino del collettivo russo di haker Killnet figurano anche le aziende di trasporto e logistica, le dogane, il trasporto ferroviario, gli aeroporti e i terminal portuali. Una...

Ottoruote-La storia dell'autotrasporto italiano: una nuova serie podcast originale di Radio24

Si chiama Ottoruote il nuovo Podcast originale di Radio 24 dedicato alla storia dell’autotrasporto italiano. Nel corso di sei puntate, disponibili su sito e app di Radio 24 e su tutte le...

Anfia: ad aprile calo per il mercato autocarri (-20,6%) e trainati (-14,3%)

Brusca inversione di tendenza per il mercato degli autocarri e per quello dei veicoli trainati ad aprile, dopo la chiusura positiva del primo trimestre 2022. Flessione più modesta per gli...

Digitalizzazione e Connettività: la nuova modalità di approccio alla movimentazione merci di Estran

Molte aziende che lavorano nella logistica sono dotate di sistemi di routing, localizzazioni intelligenti, di tachigrafi digitali. Eppure, non tutti sanno come integrare tra di loro i sistem...

Fercam registra un fatturato record nel 2021

2021 anno record per Fercam, dopo un 2020 penalizzato dalla crisi generale indotta dalla pandemia. L'anno scorso l’azienda altoatesina di logistica e trasporti ha chiuso con un fatturato di 943...

Dl Aiuti in Gazzetta, si sblocca il fondo da 500mln di euro per l'autotrasporto

Si sbloccano le risorse stanziate nel fondo dell’autotrasporto pari a 500 milioni di euro. Pubblicato, infatti, in Gazzetta Ufficiale il decreto Aiuti con le “Misure urgenti in materia di...

Truck and Bus: dal 13 al 19 giugno controlli mirati sui mezzi pesanti

Dal 13 al 19 giugno si svolgerà la nuova edizione di Truck and Bus, la campagna Roadpol di controlli mirati sui mezzi pesanti che viaggiano sulle strade europee.Per tutta la settimana, sulla...