Volvo Trucks: continua la collaborazione con i Vigili del Fuoco per la sicurezza sulla strada

mercoledì 20 novembre 2019 10:32:16

Quattro giornate di formazione per gli istruttori di guida dei Vigili del Fuoco. Le ha organizzate a Roma Volvo Trucks presso la Scuola di Formazione Operativa di Montelibretti dal 28 al 31 ottobre 2019.
 
Grazie agli ottimi risultati e feedback positivi ottenuti dall’edizione svoltasi a Milano, la collaborazione tra Volvo Trucks e il corpo nazionale dei Vigili del Fuoco continua con una nuova sessione speciale del Corso di Guida Sicura, studiato su misura per chi deve condurre veicoli pesanti in situazioni di emergenza e sotto stress.
60 vigili, distribuiti su tre turni, si sono incontrati presso la Scuola di Formazione Operativa di Montelibretti (Roma) per acquisire la corretta tecnica di guida difensiva e prevenire situazioni di potenziale pericolo per se stessi, il proprio equipaggio e gli altri utenti della strada.
 
Al centro come sempre la cultura della sicurezza, che Volvo Trucks promuove con iniziative e programmi trasversali, a partire dal progetto Stop Look & Wave, dedicato agli utenti più piccoli e vulnerabili, fino ai corsi di guida sicura ed efficiente per tutti i suoi clienti. “I Vigili del Fuoco si occupano della nostra sicurezza: collaborare con loro ci aiuta a veicolare con maggiore forza il nostro messaggio”, dichiara Giovanni Dattoli, Managing Director di Volvo Trucks Italia.
 
La formazione ha alternato momenti di teoria a sessioni pratiche sui mezzi dei Vigili del Fuoco. In aula sono stati affrontati temi centrali per la sicurezza, come la guida sotto stress, la corretta ergonomia del posto di guida, la variazione dei coefficienti di aderenza al variare del fondo stradale, le principali nozioni su baricentro e dinamica del veicolo, l’uso corretto dello sguardo e del freno motore.
Le prove pratiche hanno permesso ai partecipanti di aumentare la propria consapevolezza riguardo a distanza di sicurezza e spazio di arresto, oltre che sperimentare una tecnica di guida più efficace che permette di utilizzare al meglio le potenzialità dei veicoli senza penalizzare i tempi di intervento.
 
Volontà comune dei Vigili del Fuoco e di Volvo Trucks è di dare seguito a questo progetto con analoghi corsi di formazione organizzati nei diversi distretti. “Lavorare sugli autisti ci permette di raggiungere indirettamente tutti gli utenti della strada. Un altro tassello importante per fare cultura della sicurezza è rappresentato dagli incentivi per abbassare l’età media del parco macchine circolante, oggi di circa 13 anni. Veicoli recenti provvisti di sistemi di sicurezza attivi possono ridurre in modo significativo gli incidenti stradali, a beneficio di tutti”, conclude Giovanni Dattoli.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

CONDIVIDI
Leggi anche

Camion: Volvo Trucks, cresce l’interesse per il gas in alternativa al diesel in Europa

Gli autotrasportatori europei scelgono sempre di più il gas liquefatto refrigerato come carburante, in grado di abbattere costi ed emissioni. Volvo Trucks presenta nuovi veicoli Volvo FH e...

Gnv: la nave La Superba ottiene la Ship Biosafe in materia di prevenzione possibili contagi a bordo

La nave La Superba torna sulle linee di collegamento con la Sardegna dopo aver ottenuto la notazione addizionale di classe Ship Biosafe dal RINA. L’ambita notazione rilasciata dal RINA, molto...

Trenitalia: il punto sulla sicurezza in un workshop online

Fare il punto sulle misure adottate, le best practice e le aree di miglioramento riguardo la sicurezza di clienti e dipendenti. Questo l’obiettivo del workshop, giunto alla sua quinta edizion...