Volvo Trucks: continua la collaborazione con i Vigili del Fuoco per la sicurezza sulla strada

mercoledì 20 novembre 2019 10:32:16

Quattro giornate di formazione per gli istruttori di guida dei Vigili del Fuoco. Le ha organizzate a Roma Volvo Trucks presso la Scuola di Formazione Operativa di Montelibretti dal 28 al 31 ottobre 2019.
 
Grazie agli ottimi risultati e feedback positivi ottenuti dall’edizione svoltasi a Milano, la collaborazione tra Volvo Trucks e il corpo nazionale dei Vigili del Fuoco continua con una nuova sessione speciale del Corso di Guida Sicura, studiato su misura per chi deve condurre veicoli pesanti in situazioni di emergenza e sotto stress.
60 vigili, distribuiti su tre turni, si sono incontrati presso la Scuola di Formazione Operativa di Montelibretti (Roma) per acquisire la corretta tecnica di guida difensiva e prevenire situazioni di potenziale pericolo per se stessi, il proprio equipaggio e gli altri utenti della strada.
 
Al centro come sempre la cultura della sicurezza, che Volvo Trucks promuove con iniziative e programmi trasversali, a partire dal progetto Stop Look & Wave, dedicato agli utenti più piccoli e vulnerabili, fino ai corsi di guida sicura ed efficiente per tutti i suoi clienti. “I Vigili del Fuoco si occupano della nostra sicurezza: collaborare con loro ci aiuta a veicolare con maggiore forza il nostro messaggio”, dichiara Giovanni Dattoli, Managing Director di Volvo Trucks Italia.
 
La formazione ha alternato momenti di teoria a sessioni pratiche sui mezzi dei Vigili del Fuoco. In aula sono stati affrontati temi centrali per la sicurezza, come la guida sotto stress, la corretta ergonomia del posto di guida, la variazione dei coefficienti di aderenza al variare del fondo stradale, le principali nozioni su baricentro e dinamica del veicolo, l’uso corretto dello sguardo e del freno motore.
Le prove pratiche hanno permesso ai partecipanti di aumentare la propria consapevolezza riguardo a distanza di sicurezza e spazio di arresto, oltre che sperimentare una tecnica di guida più efficace che permette di utilizzare al meglio le potenzialità dei veicoli senza penalizzare i tempi di intervento.
 
Volontà comune dei Vigili del Fuoco e di Volvo Trucks è di dare seguito a questo progetto con analoghi corsi di formazione organizzati nei diversi distretti. “Lavorare sugli autisti ci permette di raggiungere indirettamente tutti gli utenti della strada. Un altro tassello importante per fare cultura della sicurezza è rappresentato dagli incentivi per abbassare l’età media del parco macchine circolante, oggi di circa 13 anni. Veicoli recenti provvisti di sistemi di sicurezza attivi possono ridurre in modo significativo gli incidenti stradali, a beneficio di tutti”, conclude Giovanni Dattoli.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Autotrasporto

Altri articoli della stessa categoria

Trasportounito: crollo dei traffici dopo il Coronavirus, piano di emergenza per l'autotrasporto

lunedì 17 febbraio 2020 12:36:58
Un piano di emergenza per arginare le difficoltà sopraggiunte nel settore autotrasporto dopo la diffusione del Coronavirus.Lo sta mettendo a punto...

Brennero: Uggè (Conftrasporto), siamo ostaggio dell’Austria da almeno 30 anni

lunedì 17 febbraio 2020 13:43:57
Confcommercio-Conftrasporto chiede all'Europa risposte sulle difficoltà che emergono dalle limitazioni al Brennero per i mezzi pesanti. “Il...

Assotrasporti: riapertura A6 e interventi A14, segnali importanti per la viabilità ma l'attenzione resta alta

lunedì 17 febbraio 2020 14:42:14
Riapertura dell’autostrada A6 Torino-Savona, interventi sul viadotto Cerrano sulla A14 e ripresa dei lavori sulla SS 20 del Colle di Tenda in...

E in Austria i camion non potranno più svoltare a destra

venerdì 14 febbraio 2020 12:07:55
Sembrava uno scherzo, ma invece è realtà. Secondo una notizia diffusa dalla Fiap, il Governo Federale austriaco ha notificato all’UE il...

Camion, recupero accise: nuovi uffici per inoltrare la richiesta

venerdì 14 febbraio 2020 12:54:37
Dal 1° aprile le imprese dell’Unione europea che chiederanno il recupero delle accise sul gasolio commerciale acquistato in Italia, dovranno...