Coronavirus: ANAV lancia l'allarme per il trasporto turistico

CONDIVIDI

lunedì 2 marzo 2020

 

Attraverso un comunicato stampa inviato stamattina, Anav (Federturismo/Confindustria) ha lanciato l'allarme sulla crisi innescata dalla diffusione dell'epidemia da Coronavirus. Le imprese di trasporto turistico con autobus con oltre 25mila addetti generano un volume d'affari di circa 2 mld di euro annui, di cui 316 mln riferibili al solo comparto dei viaggi di istruzione sono oggi sostanzialmente ferme.

Il presidente dell'Associazione, Giuseppe Vinella, che rappresenta anche il segmento del trasporto turistico con autobus, chiede quindi la dichiarazione dello stato di crisi e misure immediate a sostegno del settore.

"Oltre al sostanziale blocco dei viaggi di istruzione disposto sino al prossimo 15 marzo, registriamo - afferma - un calo drastico e generalizzato della domanda in tutti i comparti: dal trasportodei gruppi turistici organizzati al turismo congressuale, a quello religioso e crocieristico. Per i viaggi di istruzione arrivano disdette anche per periodi successivi al 15 marzo, nella generalità dei casi sino alla fine dell'anno scolastico. Gli effetti economici della crisi, già ora stimabili, sono pesantissimi e purtroppo non di brevissimo periodo. Per questo abbiamo chiesto, con il sostegno anche delle rappresentanze sindacali dei lavoratori, la dichiarazione dello stato di crisi e nell'immediato misure di 'alleggerimento' degli oneri aziendali, come l'estensione della cassa integrazione in deroga, la sospensione immediata dei versamenti fiscali, previdenziali e assicurativi, delle rate di mutui e leasing come pure dei cd. 'ticket bus' per l'accesso alle città d'arte su cui abbiamo già sollecitato interventi da parte delle amministrazioni comunali interessate".

Il presidente di Anav prosegue evidenziando che "le imprese di trasporto con autobus sono un anello fondamentale della filiera turistica del Paese, pienamente calate nelle dinamiche industriali del settore, in quanto in grado di assicurare un afflusso capillare, diffuso e massivo di turisti, anche di fascia debole, alle località di interesse. Il che giustifica l'estensione alla categoria di tutti i provvedimenti già adottati, o ancora in fieri, in favore degli altri operatori della filiera - dagli albergatori alle agenzie di viaggio e ai tour operator - a ristoro dei danni subiti e a sostegno della ripresa". Infine rileva l'assenza, sinora, di iniziative a favore del settore rilevando come "anche sul tema della sospensione dei viaggi di istruzione il Governo non abbia previsto alcuna misura compensativa per le imprese di trasporto rimaste di fatto senza alcun paracadute. Interventi di sostegno sono, invece, assolutamente necessari se si vuole evitare il completo tracollo del settore per lo più costituito da imprese di piccola o piccolissima dimensione".

Tag: anav

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Autobus, Anav sigla protocollo con Uni: al centro le misure di prevenzione per le aziende e per i servizi di trasporto

Anav, l’associazione del trasporto di passeggeri con autobus aderente a Confindustria e Federturismo, ha firmato un protocollo con Uni (ente italiano di normazione) che mette a punto un modello...

Trasporto pubblico locale: ecco gli interventi richiesti dalle associazioni Anav, Agens e Asstra

Un documento comune contenente gli interventi prioritari per il trasporto pubblico locale è stato presentato oggi da ANAV, AGENS e ASSTRA (le associazioni che rappresentano l’intero...

Presentato a IBE studio ANAV-Traspol sulla crisi del trasporto commerciale con autobus: fatturato ridotto del 72%

Oggi a Rimini, nel contesto di IBE International Bus Expo, è stato presentato il convegno organizzato dall’ANAV “Il trasporto commerciale con autobus ai tempi del Covid-19”....

Covid-19: l'Anav lancia l'allarme per il ritardo nei pagamenti dell'Inps

L’ANAV (Associazione Nazionale Autotrasporto Viaggiatori) ha lanciato l'allarme per il ritardo dell’Inps nel pagamento dell’assegno ordinario ai lavoratori autoferrotranvieri.In un...

Massimo Locatelli nuovo presidente designato di Anav Lombardia

Massimo Locatelli è il nuovo presidente designato di Anav Lombardia, associazione regionale di rappresentanza delle aziende private fornitrici di servizi di trasporto passeggeri con...

Il trasporto pubblico dopo il Covid: il punto della situazione in un webinar di Si.Po.Tra  

  “Come stanno cambiando i comportamenti di mobilità delle persone”: un webinar sulle nuove abitudini degli italiani in materia di spostamenti. Lo ha organizzato oggi il...

Trasporto pubblico, Vinella (ANAV): dal Governo segnali incoraggianti per il rinnovo del parco autobus

"Lo stanziamento di 3 milioni di euro per il 2020 per la rottamazione e l’acquisto di nuovi autobus destinati a servizi di noleggio con conducente e a servizi di linea di competenza statal...

Roma: ANAV in Regione Lazio contro la delocalizzazione del terminal bus di Tiburtina

L'ANAV (Associazione nazionale autotrasporto viaggiatori) scende in campo contro la delocalizzazione del terminal bus attualmente sito in zona Tiburtina a Roma. La Giunta di Roma Capitale, infatt...