Michele Crisci confermato presidente dell'Unrae, Unione Nazionale Rappresentanti Autoveicoli Esteri

CONDIVIDI

lunedì 21 settembre 2020

Michele Crisci, Presidente uscente dell’UNRAE e Presidente di Volvo Car Italia, è stato confermato per un nuovo mandato al vertice dell’associazione che rappresenta le Case automobilistiche estere in Italia.

"La scelta in continuità - spiega l'Unrae in un comunicato - oltre al riconoscimento del lavoro svolto fino ad ora, consente di affrontare con una consolidata visione strategica le sfide epocali che il settore automotive, nel suo complesso, sta vivendo in questa fase. Alla congiuntura negativa lasciata dalla crisi Covid, infatti, si affiancano modelli di politica della mobilità e dei trasporti più articolati e spesso orientati da approcci ideologici in cui l’esigenza di rispondere a standard ambientali e di sicurezza sempre più elevati presentano altrettante sollecitazioni per i diversi comparti del settore automotive".

Il Presidente rieletto ha così commentato: “Sono molto lusingato e orgoglioso per questo secondo mandato. E’ la riprova che la strada intrapresa è quella giusta. Naturalmente sento tutta la responsabilità di portare avanti con lo stesso impegno ed energia l’Agenda della Associazione verso le importantissime sfide di un settore cruciale per l’economia e lo sviluppo del nostro Paese. La transizione verso una nuova mobilità ambientalmente ed economicamente sostenibile dovrà essere gestita con un piano di lavoro chiaro e condiviso con le forze politiche in ragione del rispetto della neutralità tecnologica e che, con un respiro pluriennale, affronti definitivamente e risolva temi come il ricambio del parco circolante, la fiscalità dell’auto e le infrastrutture di ricarica per le nuove tecnologie".

“Il forte impegno dell’UNRAE nei rapporti con le Istituzioni – ha continuato Crisci – ha prodotto risultati significativi, consentendo di varare misure urgenti e ampliando l’orizzonte degli incentivi non solo in un’ottica di mercato e di sostegno all’economia, ma anche con evidenti effetti positivi sotto l’aspetto ambientale. Gli incentivi al netto di specifiche valutazioni di merito stanno producendo i primi effetti positivi, ma reputiamo necessario che il Governo mantenga il suo impegno a sostenere un settore strategico come il nostro, rifinanziando efficacemente gli attuali incentivi.”

”Il rilancio del comparto – ha concluso il Presidente UNRAE – non solo tramite incentivi ma sfruttando ogni altra forma disponibile, come i recovery funds e un nuovo e rinnovato slancio nel sollecitare i nostri interlocutori per affrontare insieme le varie sfide cui facevo prima riferimento, saranno al centro del mio nuovo mandato che, sono certo, sarà sostenuto da tutta l’Associazione e i settori che in essa si riconoscono.”

Nel corso dell’Assemblea, inoltre, la Sezione Veicoli Industriali ha eletto nuovo Presidente Paolo Starace, Amministratore Delegato di DAF Veicoli Industriali.

 

Si è proceduto anche al rinnovo del Consiglio Direttivo e del Collegio dei Revisori dei Conti:

Presidente

Michele Crisci - Volvo Car Italia

Consiglio Direttivo

Giuseppe Bitti - Kia Motors Company Italy

Mauro Caruccio - Toyota Motor Italia

Andrea Crespi - Hyundai Motor Company Italy

Massimiliano Di Silvestre - BMW Italia

Fabrizio Faltoni - Ford Italia

Pietro Innocenti - Porsche Italia

Radek Jelinek - Mercedes-Benz Italia

Daniele Maver - Jaguar Land Rover Italia

Massimo Nalli - Suzuki Italia

Massimo Nordio - Volkswagen Group Italia

Eric Pasquier - Renault Italia

Roberto Pietrantonio – Mazda Motor Italia

Paolo Starace – DAF Veicoli Industriali

Gaetano Thorel - PSA Groupe

Marco Toro - Nissan Italia

Collegio dei Revisori dei Conti

Giovanni Dattoli – Volvo Trucks Italia

Marco Lazzoni – MAN Truck & Bus Italia

Simone Mattogno – Honda Motor Europe Ltd Italia

Maurizio Pompei – Mercedes-Benz Trucks Italia

Giorgio Vicenzi - Subaru Italia

Tag: automotive, unrae, mobilità sostenibile

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Carenza semiconduttori, la filiera automotive chiede di prorogare le scadenze per il credito d'imposta beni strumentali

La grave carenza su scala globale di materie prime – in particolare di semiconduttori – sta incidendo anche sulle consegne dei veicoli industriali, beni strumentali d’impresa per il...

Italia-Turchia, scambi in crescita: intervista esclusiva con l’ambasciatore Ömer Gücük

Con uno scenario economico dinamico, settori storici forti e ben avviati come il manifatturiero affiancati da realtà più innovative legate al mondo dell’automotive e alla...

Roma: trasporto pubblico, sulla linea Termini-San Pietro c'è lo SmartBus

Da lunedì 25 ottobre, per un periodo sperimentale di sei mesi, il primo SmartBus della flotta Atac sarà attivo sulla linea 64 che collega la stazione Termini con la stazione San Pietr...

Accordo Enjoy-Itabus: verso una mobilità sempre più integrata e sostenibile

Enjoy e Itabus insieme per una mobilità sempre più integrata e sostenibile, che mira a decongestionare il traffico urbano riducendo l’utilizzo dei mezzi privati in circolazione....

Rimorchi e semirimorchi: Unrae, mercato in crescita a settembre

Il mercato dei rimorchiati rialza la testa e registra +33,8% a settembre tornando positivo anche sul 2019: primi nove mesi +3,9%. Lo segnala l'elaborazione del Centro Studi e Statistiche UNRAE sulla...

Turchia: premiati i campioni dell’esportazione, industria automobilistica in cima alla classifica

Si è svolta lo scorso 18 settembre la cerimonia di premiazione degli Export Champions dell'Assemblea degli esportatori turchi (TIM), durante la quale il presidente Recep Tayyip Erdoğan ha...

Focus Anfia: i dati del mercato auto a settembre

A settembre 2021 in Italia sono state immatricolate 105.182 nuove autovetture, in calo del 32,7% rispetto a quelle di settembre 2020. Nei primi nove mesi del 2021, le immatricolazioni sono aumentate...

Turchia: i fattori alla base di una crescita economica robusta

La Turchia ha un'economia robusta che si è rilevata resiliente durante la pandemia, con tassi di crescita di 1,8 subito dopo Cina e Irlanda. Nel 2020 si è posizionata all'11^ posto a...