Sostenibilità: Shell Lubricants lancia la versione carbon neutral di Shell Rimula

CONDIVIDI

martedì 15 giugno 2021

Compensare 700.000 tonnellate di emissioni di CO2 all'anno a livello globale. Con questo ambizioso obiettivo Shell Lubricants lancia sul mercato italiano gli oli motore premium Shell Rimula R6 e Shell Rimula Ultra per autotrazione pesante nella loro innovativa versione Carbon Neutral. 

La strategia globale mira a compensare ogni anno le emissioni per l’intero ciclo di vita di oltre 200 milioni di litri di lubrificanti sintetici avanzati, equivalenti alle emissioni generate da 340.000 automobili, e si pone l’obiettivo di arrivare a compensare oltre 700.000 tonnellate di CO2e all’anno.

"I nostri clienti nel settore dei trasporti sono sempre più attenti alle tematiche ambientali e cercano soluzioni efficienti per la gestione delle loro attività - ha dichiarato Daniela Sburlati Marketing Manager B2B Shell Italia -. Il nostro portafoglio premium Shell Rimula nella versione Carbon Neutral mantiene le consuete proprietà di riduzione dell’attrito e dell’usura, prolungando la durata dei motori, con meno sprechi, maggiore produttività e benefici in termini di fuel economy".

Un programma a impatto zero

Il lancio dei prodotti Carbon Neutral, di cui fa parte la gamma Shell Rimula, rappresenta attualmente il più importante programma a impatto zero di CO2e nel settore dei lubrificanti e fa parte della strategia globale di Shell Lubricants, che ha introdotto molteplici azioni al fine di evitare e ridurre le emissioni di CO2, utilizzando sempre più energia rinnovabile nei processi di produzione dei lubrificanti, eliminando gli sprechi e aumentando l'efficienza energetica.

Inoltre, i Lubrificanti Shell Rimula carbon neutral sostengono numerosi progetti nature-based, che contribuiscono alla compensazione delle emissioni di gas serra. I progetti nature based costituiscono infatti una parte integrante dell’impegno di Shell per bilanciare le emissioni legate ai propri prodotti. Tali progetti sono sostenuti da Shell in diverse parti del mondo e contribuiscono alla compensazione delle emissioni di gas serra, migliorano le condizioni di vita delle comunità locali e preservano la biodiversità.

Tag: mobilità sostenibile, emissioni co2

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Mobilità: Firenze è la città più sostenibile. A seguire Milano e Torino

Qual è la città più sostenibile d’Italia? A dircelo è il quindicesimo rapporto di Euromobility sulla mobilità sostenibile nelle principali 50 città...

Scania: Fedel nominato Executive Vice President e Head of Sales & Marketing

Stefano Fedel, attualmente Regional Director Eurasia, Middle East and Africa di Scania, è stato nominato Executive Vice President e Head of Sales & Marketing. Primo italiano a entrare...

Mobility as a service for Italy: aperto l'avviso pubblico per individuare tre progetti pilota

Le nuove tecnologie digitali aprono nuovi scenari anche nel mondo dei servizi dedicati alla mobilità. Il MaaS è un nuovo concetto di mobilità urbana che prevede...

Helbiz presenta ONE-S: in anteprima a EICMA il primo monopattino in sharing made in Italy

Helbiz presenta in anteprima mondiale a EICMA, ONE-S, primo monopattino in sharing made in Italy. Si tratta dell’esordio di Helbiz all’Esposizione Internazionale Ciclo Motociclo e...

Mobilità sostenibile: Audimob, vendute 157mila bici elettriche ma il parco auto italiano è troppo vecchio

La svolta green sembra essere al centro dell'orientamento degli italiani per la mobilità post-emergenza Covid. Molto amate le e-bike, ma il trasporto pubblico rimane a margine....

Guida autonoma: ASTM e Volkswagen testano su strada il dialogo diretto veicolo-infrastruttura

L’autostrada del futuro sarà sostenibile, intelligente e connessa e soprattutto capace di dialogare con le auto a guida autonoma, per farci viaggiare più sicuri e...

Manovra: nasce il Fondo per la strategia di mobilità sostenibile

Contribuire al raggiungimento degli obiettivi del pacchetto green della Commissione europea per ridurre, entro l'anno 2030, le emissioni nette di almeno il 55%, rispetto ai livelli registrati...

Eurobollo: via libera dell'Ue alla riforma della tariffazione stradale

Un nuovo sistema in materia di emissioni di CO2 al fine di ridurre l'impronta di carbonio dei trasporti in linea con il Green Deal europeo e con l'accordo di Parigi. Il Consiglio Ue ha dato il via...