Mobilità elettrica: negli aeroporti di Milano nuove colonnine di ricarica green e ad alta velocità

CONDIVIDI

lunedì 20 dicembre 2021

Sarà Free To X, società del Gruppo ASPI dedicata ai servizi per la mobilità, in chiave sostenibile – anche in partnership con Atlante, società del Gruppo Nhoa per i servizi di energy management – a realizzare negli aeroporti di Milano Linate e Malpensa degli impianti ad alta potenza per la ricarica elettrica delle automobili, con l’utilizzo di energia certificata 100% green.

Quattro i punti che ospiteranno gli impianti di ricarica di ultima generazione e ad alta velocità nelle aree esterne degli scali, utilizzabili dalla cittadinanza sul territorio e in location che agevolano l’accesso anche alle persone a ridotta mobilità: una a Linate, una a Malpensa e due nei Terminal di aviazione privata presenti sui due aeroporti.


Postazioni di ricarica attive entro l'estate

Le attività prenderanno il via a gennaio per concludere la realizzazione del progetto entro l’estate. L’entrata in funzione delle stazioni di ricarica prevede la realizzazione di un layout altamente innovativo – con un design capace di integrarsi al contesto aeroportuale – che permetterà agli utenti di Linate di usufruire di sei colonnine, di cui quattro superfast – da 300kW – per accogliere 10 veicoli in contemporanea con accesso al servizio sia con connettori in AC che DC. La Superfast Charging station verrà inoltre dotata di pensiline con le migliori tecnologie eco-sostenibili e di minore impatto ambientale; per il breve tempo di attesa per la ricarica la clientela avrà naturalmente a disposizione tutti i servizi presenti all’interno dello scalo (es. bar, edicole, farmacie, ecc.).

A Milano Malpensa verrà realizzato invece un impianto di quattro colonnine, di cui tre ultrarapide, che permetterà di gestire fino a sette autovetture contemporaneamente, mentre per le aree esterne ai Terminal dedicati all’aviazione privata verrà sviluppato, per ciascuna area, un impianto di due colonnine, di cui una superfast, che permetterà di gestire fino a quattro veicoli contemporaneamente.


Punti di ricarica operativi H24 e possibilità di pagamento elettronico

I punti di ricarica saranno operativi 24 ore su 24 e saranno utilizzabili attraverso tutte le modalità di pagamento disponibili (APP e RFID CARD dei principali provider, carte di credito). Free To X consentirà la ricarica di tutte le tipologie di veicolo, non soltanto di ultima generazione e il servizio verrà erogato dai diversi provider specializzati attivi sul mercato, secondo le rispettive logiche commerciali.

Secondo i dati dell’osservatorio sulla mobilità elettrica di Motus-E, tra gennaio e novembre 2021 sono stati venduti in Italia circa 125 mila mezzi elettrici. Le previsioni di mercato parlano di una forte crescita di questo settore: il target al 2030 è di oltre 6 milioni di veicoli full-electric in circolazione. Da qui la necessità di accelerare fortemente l’infrastrutturazione di Milano Malpensa e Milano Linate con stazioni di ricarica che, grazie alla tecnologia di ultimissima generazione, unitamente ai nuovi veicoli che stanno entrando in circolazione, consentiranno una mobilità sempre più confortevole e sostenibile.

 

Tag: mobilità elettrica, colonnine di ricarica

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Sharing mobility: arrivano anche a Milano i monopattini TIER

Migliorare i livelli di inquinamento delle principali città del Paese e offrire una soluzione innovativa e sicura, grazie agli indicatori di direzione. Con questi obiettivi TIER, operatore...

Turchia & mobilità elettrica: le opportunità di investimento e i progetti della Ford-Otosan

Quali sono le opportunità e le soluzioni di investimento offerte dalla E- mobility? Come si sta adattando e sviluppando la Turchia, con un mercato dei veicoli elettrici in costante aumento ed...

Commercio bilaterale Turchia-Italia: massimo storico, superati i 20 miliardi nel 2021

“Entro la fine dell'anno supereremo i 20 miliardi di dollari di scambi commerciali tra Italia e Turchia. I dati che abbiamo mostrano un commercio molto equilibrato, e quanto siano profondi e...

Convegno Asstra: domanda di trasporto collettivo in calo del 90% durante la pandemia

Oggi, a Roma, si è svolta la seconda giornata di lavori del XVI convegno nazionale di Asstra (associazione delle aziende di trasporto pubblico locale e regionale): "Next Generation Mobility:...

Enel X-Optibus: una partnership per la gestione end-to-end dei Bus elettrici

Per raggiungere un trasporto pubblico completamente elettrico e a zero emissioni non è sufficiente sostituire gli autobus a motore diesel con autobus elettrici. Oltre a veicoli elettrici e...

Turchia: Ford Otosan lancia il nuovo due ruote elettrico Rakun

La joint venture Ford Otosan, società di produzione automobilistica con sede in Turchia, proprietà in pari quota di Ford Motor Company e Koç Holding, ha presentato venerdì...

E-Gap: 200 milioni in tre anni per i servizi di ricarica mobile e on-demand

Nei prossimi 3 anni E-Gap, l’operatore italiano impegnato nei servizi di ricarica mobile e on-demand per auto elettriche, investirà 200 milioni per espandere la sua rete. La...

Helbiz presenta ONE-S: in anteprima a EICMA il primo monopattino in sharing made in Italy

Helbiz presenta in anteprima mondiale a EICMA, ONE-S, primo monopattino in sharing made in Italy. Si tratta dell’esordio di Helbiz all’Esposizione Internazionale Ciclo Motociclo e...