La forma del tempo: il docufilm di Mazda che collega Italia e Giappone

CONDIVIDI

giovedì 18 marzo 2021

Sono passati 40 anni dal lancio di MX-81, la prima conceptcar di Mazda, e la casa Giapponese ha deciso di omaggiarla con un docufilm che racconta la sua avventura.

Una brand strategy di grande emotività quella realizzata dal brand: il docufilm La forma del tempo, presentato oggi, mette in collegamento la sede centrale di Mazda a Hiroshima, in Giappone, con quella italiana a Roma e con il centro SuperStile a Torino, dove la MX-81 è stata mostrata dopo il restauro completato proprio in Italia.

La presentazione di La forma del tempo

La presentazione, condotta da Roberto Pietrantonio, Claudio Di Benedetto ed Erika Giandomenico di Mazda Italia, ha avuto come ospiti Ikuo Maeda, general manager del design Mazda, e Dario Acocella, regista del docufilm, e ha previsto i videointerventi del  designer Giorgetto Giugiaro, di Nobuhiro Yamamoto, ingegnere Mazda responsabile dello sviluppo dei motori rotativi, di Hideyuki Miyakawa, membro della Hall of fame automobilistica giapponese e primo artefice del rapporto tra Mazda e Italia, e Flavio Gallizio, coordinatore del restauro del veicolo.
 


Il docufilm di Mazda

La forma del tempo ha messo in evidenza i preziosi legami tra Italia e Giappone sul fronte automobilistico e ha sottolineato come in Mazda ci sia tanto del nostro Paese, soprattutto per quanto riguarda il design.
Il docufilm racconta questo legamente attraverso le relazioni tra le persone, oltre che attraverso la cura dell’oggetto e l’eccellenza nell’artigianato, dalla progettazione alla produzione, aspetti che accomunano due popoli all’apparenza così distanti.
 


Il docufilm realizzato da Lungta Film ha infine sottolineato come lo spirito che ha portato alla creazione della MX-81, la sfida di creare e fornire nuovi valori senza essere limitati dalle convenzioni, sia lo stesso che anima la MX-30, prima EV di serie di Mazda, che mantiene le forme artigianali del design Kodo.

Tag: mazda, automotive

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Anfia: a febbraio 2021 la produzione dell'industria auto cala dell'8,8%

Aveva già fatto il punto sulle immatricolazioni di auto, con aggiornamento a marzo 2021 e con il consuntivo del primo trimestre dell’anno (ne avevamo parlato qui), ma ora Anfia si...

Noleggio: Aniasa in audizione alla Commissione Lavori Pubblici del Senato sul DL Trasporti

  Un confronto tra il MIMS e la filiera automotive per superare le attuali criticità e rendere disponibile un servizio realmente utile a cittadini ed imprese. Lo chiede l'associazione...

Mobilità: il 77% dei romani è favorevole allo stop dei motori tradizionali nel 2030

Oltre tre quarti degli abitanti di Roma e Milano sono favorevoli alla messa al bando delle motorizzazioni termiche a partire dal 2030. È questa una delle principali indicazioni emerse dal...

Focus Anfia: i dati del mercato auto a marzo e nel primo trimestre

Sono state 169.756 le immatricolazioni di autovetture a marzo 2021, un numero che è 6 volte maggiore (+497,5%) rispetto a marzo 2020, il primo mese in cui, in Italia, sono stati presi...

Automotive: le priorità del mercato secondo Federauto

La scorsa settimana le principali associazioni dell'automotive - Anfia, Unrae e Federauto - avevano rivolto un appello congiunto al Governo per supportare il settore in una fase delicata, data dalla...

Auto, Documento Unico di Circolazione: l'automotive ribadisce la necessità di una proroga

Le associazioni del comparto automotive nazionale tornano a chiedere una proroga del termine per l'entrata a regime della nuova disciplina del Documento Unico (DU) di circolazione e proprietà...

Auto elettriche: la multinazionale italiana Eldor investe 100 milioni di dollari in Turchia

Il Gruppo Eldor, multinazionale italiana attiva nel settore automotive e partner delle principali case automobilistiche mondiali, ha deciso di investire 100 milioni di dollari per la produzione di...

Mahindra: un'edizione limitata gold per festeggiare il successo del suv KUV100

Mahindra mette a segno un buon risultato nel mercato italiano, grazie soprattutto alla spinta di KUV100, e celebra il suo best seller con una speciale colorazione oro. Il Mahindra KUV100 Glamorous...