Automotive: Adler valuta la produzione di componenti in Algeria

CONDIVIDI

mercoledì 18 gennaio 2023

Il gruppo Adler di Ottaviano, specializzato nella produzione di sistemi di insonorizzazione per il settore automotive, sta valutando la possibilità di impiantare uno stabilimento in Algeria per la produzione di componentistica per l'automotive e un altro per il tessile. Questa decisione è stata presa dopo la visita del presidente di Adler, Paolo Scudieri, in Algeria, dove ha incontrato il ministro dell'Industria Ahmed Zeghdar.

"Grandi progetti" in Algeria

Durante l'incontro, Scudieri ha espresso la volontà del gruppo di realizzare "grandi progetti" in Algeria e ha dichiarato che la visita ha lo scopo di "individuare il progetto o i progetti che potrebbero essere oggetto di una partnership proficua per le parti algerina e italiana". Il ministro algerino ha sottolineato la volontà del proprio Paese di instaurare partnership con gli italiani in molti settori industriali, agricoli ed energetici.

Opportunità di collaborazione

Il ministro algerino ha evidenziato come comparti quali l'industria "alimentare, tessile e meccanica" costituiscano "proficue opportunità di collaborazione per entrambe le parti". Inoltre, ha sottolineato le disposizioni più importanti della nuova legge sugli investimenti, oltre alle "enormi capacità" naturali, geografiche, economiche e umane di cui abbonda l'Algeria, che le consentono di attrarre "grandi progetti" per soddisfare le esigenze del mercato locale ed esportare verso mercati arabi e africani.

Tag: automotive

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Il Salone dell'Auto di Ginevra trasloca in Qatar: appuntamento dal 5 al 14 ottobre

In origine era Ginevra. Adesso è Doha, in Qatar. Il noto Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra, infatti, quest’anno si trasferirà nel Paese della penisola arab...

Noleggio: la nuova sfida sostenibile dell'auto a energia solare

Diecimila auto a energia solare Lightyear per la flotta a noleggio di Arval: è questo il fulcro del recente accordo di preordine tra l'azienda high-tech olandese, produttrice di vetture...

Il mercato europeo dell'auto crolla e l'Italia si distingue...in negativo

Non sono bastati i cinque mesi consecutivi di risultati positivi, il mercato europeo dell’auto ha chiuso il 2022 in calo. Come comunicato da Unrae, la flessione rispetto al 2021 è stata...

A Parma, dal 4 al 5 marzo, arriva Automotoracing

La 13esima edizione di Automotoracing si terrà a Fiere di Parma il 4 e 5 marzo 2023. La Grande Sfida, evento clou della manifestazione, sarà suddivisa in tre imperdibili challenge: il...

Ancora un calo per il mercato dell'auto: perso un terzo delle immatricolazioni dal 2019

Il 2022 del mercato dell’auto si è chiuso in negativo e non è nemmeno una sorpresa: la flessione, ampiamente annunciata, è stata infatti confermata dagli ultimi dati sulle...

Nel DL Milleproroghe manca l’estensione dei termini di consegna dei beni strumentali, le associazioni protestano

Nel testo del DL Milleproroghe appena approvato dal Consiglio dei Ministri non è presente la previsione di estensione dei termini di consegna dei beni strumentali tradizionali, tra cui i...

Mercato auto, Unrae: a novembre si conferma la ripresa (+14,7%)

A novembre prosegue la ripresa del mercato dell’auto in Italia, con un numero di immatricolazioni di veicoli nuovi salito a 119.853 unità, in crescita del 14,7% rispetto alle 104.519...

Istanbul: aperto il primo centro TOGG Experience

TOGG, il primo marchio turco di automobili completamente elettriche, ha inaugurato il Togg experience center ad Istanbul, dove i cittadini avranno la possibilità di conoscere il  modello...