Unrae: mercato auto positivo a settembre (+5,4%), ma nei primi 9 mesi calo del 16,3%

CONDIVIDI

venerdì 7 ottobre 2022

Dopo 13 mesi consecutivi di flessioni, a settembre il mercato dell’auto conferma la ripresa già avviata ad agosto. Il dato indica infatti 110.976 immatricolazioni, con una crescita del 5,4% rispetto alle 105.318 unità di settembre 2021.

Nei primi nove mesi le auto nuove immatricolate salgono a 976.055 unità, ma rispetto allo stesso periodo 2021 resta una perdita di circa 190.000 vetture, ossia un calo del 16,3%.


L’analisi del mercato del mese evidenzia, fra gli utilizzatori, un calo delle immatricolazioni dei privati, che scendono al 59,1% di quota (-7,5 p.p.) in settembre, in linea con il 59,2% dei primi 9 mesi. Nuova flessione per le autoimmatricolazioni, all’8,2% di share (8,5% nel cumulato). Ottima performance per il noleggio a lungo termine che rappresenta il 23,5% delle immatricolazioni del mese, grazie al buon andamento di Top e Captive; in gennaio-settembre la quota è del 21,6%. Seppur con un’ottima crescita in volume, nel mese il noleggio a breve termine si ferma al 2,7% (4,6% nei 9 mesi); le società salgono al 6,5% di quota in settembre e al 6% in gennaio-settembre.

Il mercato dal punto di vista delle alimentazioni

Tra le alimentazioni, alla crescita del motore a benzina (27,2% di quota nel mese, +2,2 p.p., e 27,8% nel cumulato) si affianca un incremento del diesel che, invertendo il trend di flessione dei volumi, si posiziona al 19,3% di share, in linea con lo scorso anno (20,3% nei 9 mesi). Leggera contrazione per il Gpl che rappresenta l’8,7% del mercato, quota in linea con l’8,6% del cumulato. Il metano conferma la tendenza di pesante flessione, fermandosi allo 0,6% di rappresentatività (0,9% nei 9 mesi). Come anticipato, nonostante gli incentivi, le vetture plug-in con il 4% confermano la seconda quota peggiore da febbraio 2021 (5,0% in gennaio-settembre) e le BEV si posizionano al 4,5% (3,6% nel cumulato). In crescita dinamica le ibride che si posizionano al 35,7% del totale (33,8% in gennaio-settembre); con un 9,1% per le “full” hybrid e 26,6% per le “mild” hybrid.
Una crescita generalizzata dei volumi interessa i segmenti, fatta eccezione per le city car che si fermano al 15,9% di share (15,4% nel cumulato). Le utilitarie nel mese salgono al 38,4% (39,7% nel cumulato); il segmento C rappresenta in settembre il 28,5%, il D il 14%, E il 2,9% e l’alto di gamma lo 0,4%.

Fra le carrozzerie, in settembre le berline tornano in territorio negativo e perdono nuovamente la leadership, fermandosi al 40,3% di quota (come nel cumulato). Al primo posto i crossover, al 41,7% (42,6% nei 9 mesi) e al terzo i fuoristrada con l’11,1% del mercato (10,5% in gennaio-settembre).

Dal punto di vista delle aree geografiche, il Nord Ovest torna al primo posto, con il 32,3% di quota. Il Nord Est scende al 28,3%, il Centro sale al 23,9%, l’area meridionale si ferma al 10,4% e quella insulare al 5,1%.
Le emissioni medie di CO2 delle nuove immatricolazioni in settembre crescono del 4,9% a 119,3 g/Km. In gennaio-settembre le stesse sono pari a 118,7 g/Km (-2,0%).
L’analisi delle immatricolazioni di settembre per fascia di CO2 riflette l’andamento nel mese di auto BEV e PHEV: la fascia 0-20 g/Km rappresenta il 4,5% del mercato e la quota della 21-60 g/Km il 3,7%. La fascia 61-135 g/Km rappresenta il 65,2%, mentre la quota delle vetture da 136 a 190 g/Km si assesta al 22,7%, e quella della fascia oltre i 190 g/Km al 2,2%.

Tag: unrae, immatricolazioni

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Unrae: mercato dei veicoli commerciali in flessione anche a ottobre (-9,7%)

Il mercato dei veicoli commerciali in discesa anche a ottobre. Si tratta della nona flessione consecutiva e, come evidenziato dalle stime del Centro Studi e Statistiche UNRAE, con 13.800...

Unrae: a ottobre 2022 il mercato dei pesanti conferma la crescita (+28,5%)

E' positiva la stima del mercato dei veicoli industriali per il mese di ottobre 2022 verso lo stesso mese del 2021. Il report del Centro Studi e Statistiche UNRAE - effettuato sulla base dei dati di...

Auto, il mercato conferma la crescita: a ottobre 2022 +14,6%

Nuova crescita a ottobre per il mercato dell’auto in Italia,  dopo quella di agosto e settembre. Con 115.827 immatricolazioni segna un incremento del 14,6% rispetto a ottobre 2021 che con...

Unrae: il mercato dei veicoli rimorchiati chiude settembre 2022 a +28%

Crescita a doppia cifra per il mercato dei veicoli rimorchiati nel mese di settembre 2022. Lo ha comunicato il Centro Studi e Statistiche dell’Unrae - sulla base dei dati di immatricolazione...

Mercato auto europeo: secondo mese in rialzo, +7,9% a settembre

In Europa, a settembre, le immatricolazioni di auto ammontano a 1.049.926 unità, il 7,9% in più rispetto a settembre 2021. Nel periodo gennaio-settembre 2022, i volumi immatricolati...

Veicoli commerciali: a settembre il mercato si conferma in calo (-13,6%)

Si conferma la caduta del mercato nazionale dei veicoli commerciali, ormai costante da otto mesi. Lo evidenziano le stime del Centro Studi e Statistiche dell’UNRAE. A settembre la flessione dei...

Unrae: a settembre trend positivo per il mercato veicoli industriali (+2,5%)

Il mercato dei veicoli industriali conferma a settembre il trend positivo con 1.870 unità immatricolate contro le 1.824 del 2021 (+2,5%), riducendo il divario rispetto allo scorso anno e...

Unrae: crescita a doppia cifra per i contratti di noleggio a lungo termine

Gli italiani scelgono sempre più il noleggio a lungo termine. Secondo i dati diffusi da Unrae, infatti, nei primi nove mesi del 2022 sono stati stipulati più di 445mila contratti, con...