Turchia: premiati i campioni dell’esportazione, industria automobilistica in cima alla classifica

CONDIVIDI

giovedì 21 ottobre 2021

Si è svolta lo scorso 18 settembre la cerimonia di premiazione degli Export Champions dell'Assemblea degli esportatori turchi (TIM), durante la quale il presidente Recep Tayyip Erdoğan ha premiato le maggiori aziende esportatrici del 2020. All’evento hanno partecipato il ministro dell'Industria e della Tecnologia Mustafa Varank, il ministro dei trasporti e delle infrastrutture Adil Karaismailoğlu, il ministro del Tesoro e delle finanze Lütfi Elvan ed il ministro del Commercio Mehmet Muş.

La pole position dell’industria automobilistica

L'industria automobilistica ha dominato l'elenco dei principali esportatori della Turchia, rappresentando la metà delle prime dieci aziende vincitrici. Sul podio tre produttori dell’industria automobilistica: Ford Motor Company, nominata principale esportatore della Turchia, seguita da Toyota Engine Manufacturing Turkey e Oyak Renault. Ottavo posto invece per FCA e decimo per Mercedes Benz. Il presidente Erdoğan ha illustrato come le esportazioni turche di 12 mesi abbiano superato per la prima volta i 200 miliardi di dollari nel 2021, raggiungendo un nuovo record di 211 miliardi di dollari al 17 settembre scorso.

Nuove misure previste per sostenere l’esportazione

Durante la cerimonia di premiazione, il presidente Erdoğan ha annunciato che la Turchia adotterà ulteriori misure per sostenere gli esportatori del paese, tra cui l'istituzione di un nuovo fondo per le esportazioni, la ristrutturazione della Eximbank turca e la costruzione di un nuovo centro espositivo.

Il presidente Erdoğan ha sottolineato il potere di esportazione della Turchia come il fattore trainante più significativo, che ha portato il paese a classificarsi tra le prime dieci economie globali. Il presidente ha proseguito spiegando che il governo intende espandere il numero degli esportatori da 95.000 a 150.000 e infine a 300.000.

"Stiamo attualmente realizzando la strategia dei paesi lontani con l'obiettivo di un raggio di 8.000 chilometri. Il nostro obiettivo è quadruplicare la quota del nostro paese delle esportazioni verso paesi di geografie lontane. In questo contesto, annunceremo a breve il nostro piano d'azione per aumentare le nostre esportazioni a 81,5 miliardi di dollari in 17 paesi che rappresentano il 64% dell'economia globale”, ha concluso il presidente.

Tag: Turchia, automotive, ford, renault

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Turchia: economia circolare e sostenibilità al centro del vertice di Uludağ

Si è svolto nei giorni 24-25 novembre l’Uludağ Economy Summit, uno dei più importanti incontri di economia e commercio della Turchia, organizzato dalle riviste Capital, Economist...

Turchia: completato il ponte sospeso di media campata più lungo del mondo

Completato lo scorso 13 novembre, alla presenza del presidente Recep Tayyip Erdoğan, l’assemblaggio dell’ ultimo ponte intercontinentale del "1915 Çanakkale Bridge" che collega...

Legge di Bilancio: il comparto automotive chiede misure per la transizione ecologica

In una nota congiunta diffusa oggi, le associazioni che rappresentano in Italia le filiere industriali e commerciali automotive - ANFIA, ANIASA, ASSOFOND, FEDERAUTO, MOTUS-E, UCIMU, UNRAE...

Investimenti diretti esteri: raggiunti i livelli pre-pandemia in Turchia

L’afflusso di investimenti diretti esteri in Turchia aumenta rapidamente e si appresta a raggiungere i livelli pre-pandemia. Secondo gli ultimi dati diffusi dalla Banca centrale turca infatt...

Mercato auto Europa: ottobre registra il volume più basso di sempre (-29,3%)

Cali di vendite intorno a un terzo dei volumi per il mercato dell’auto in Europa: l'Italia spicca con il calo più alto. In totale a ottobre in Europa sono state immatricolate 798.693...

Turchia: il presidente Erdoğan al Forum dei Trasporti e delle Comunicazioni

Si è svolto all'aeroporto Ataturk di Istanbul il 12esimo Forum dei Trasporti e delle Comunicazioni, organizzato dal Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture. L’evento ha avuto una...

Industria Automotive: a settembre calo del 12,1%. Forte contrazione per la produzione di autovetture

A settembre 2021 la produzione dell’industria automotive italiana registra un calo del 12,1%, rispetto a settembre 2020. Il calo è addirittura del 17,6% nel confronto con settembre 201...

Acea: raddoppiate le immatricolazioni di auto ad alimentazione alternativa in Europa

Continua la crescita in Europa delle immatricolazioni di veicoli ad alimentazione alternativa. Lo conferma Acea nella sua elaborazione relativa al periodo gennaio-settembre 2021. Nei primi nove mesi...