Turchia: il presidente Erdogan premia i campioni dell’esportazione

CONDIVIDI

mercoledì 29 settembre 2021

Si è svolta il 18 settembre la 28esima assemblea generale degli esportatori turchi, durante la quale il presidente R. T. Erdoğan ha premiato i campioni dell'esportazione dell'Assemblea degli esportatori turchi (TIM). Il presidente ha consegnato i premi ad esportatori appartenenti a 28 diverse categorie. All'evento hanno partecipato il ministro dell'Industria e della Tecnologia Mustafa Varank, il ministro dei trasporti e delle infrastrutture Adil Karaismailoğlu, il ministro del Tesoro e delle finanze Lütfi Elvan e il ministro del Commercio Mehmet Muş. 

La forte presenza dell’industria automobilistica

Tra i maggiori esportatori della Turchia l’industria automobilistica ha dominato la scena, rappresentando la metà delle prime 10 aziende. L’azienda Ford Motor Company si è classificata in pole position in qualità di primo esportatore della Turchia, seguita da Toyota Engine Manufacturing Turkey e Oyak Renault. Le case automobilistiche, Tofaş e Mercedes-Benz Türk, si sono classificate invece all'ottavo e al decimo posto.

Gli aiuti dal governo e gli obiettivi di espansione

Il presidente Erdoğan ha annunciato che la Turchia ha in programma di adottare ulteriori misure per assistere gli esportatori del paese. Tra gli interventi previsti: l'istituzione di un nuovo fondo per gli esportatori, la ristrutturazione della Eximbank turca e la costruzione di un nuovo centro espositivo. Durante il suo intervento il presidente ha sottolineato come il potere di esportazione del paese rappresenti la leva più significativa per far diventare la Turchia una delle prime dieci economie globali.

Il presidente ha proseguito spiegando che il governo intende espandere il numero di esportatori da circa 95.000 a 150.000 e infine a 300.000.

"Il nostro obiettivo è aumentare le esportazioni verso paesi geograficamente distanti. Nei prossimi giorni annunceremo il nostro piano d'azione per aumentare le esportazioni a 81,5 miliardi di dollari in 17 paesi che rappresentano il 64% dell'economia globale", annuncia Erdoğan. Il presidente ha anche annunciato che le esportazioni di 12 mesi hanno superato per la prima volta i 200 miliardi di dollari, raggiungendo il record di 211 miliardi di dollari il 17 settembre.​

Tag: Turchia, automotive

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Suzuki: nel 2021 aumenta il fatturato netto

Nell’esercizio 2021, il fatturato netto di Suzuki è aumentato mentre il risultato operativo è diminuito principalmente a causa dell'aumento dei prezzi delle materie prime. Lo ha...

Autopromotec 2022: l’aftermarket automobilistico riparte da Bologna dal 25 al 28 maggio

Al via la 29esima edizione di Autopromotec, la manifestazione dedicata alle attrezzature e all’aftermarket automobilistico. Appuntamento dal 25 al 28 maggio a Bologna con tecnologi...

Incentivi per l'acquisto di auto e moto: dal 25 maggio riaprono le prenotazioni

Dalle ore 10.00 di mercoledì 25 maggio 2022 i concessionari potranno prenotare i contributi per l’acquisto di nuovi veicoli, auto e moto, non inquinanti attraverso la piattaforma...

Turchia: inaugurato l'aeroporto Rize-Artvin

L'aeroporto Rize-Artvin è stato inaugurato il 14 maggio scorso, durante una cerimonia alla presenza del Presidente Recep Tayyip Erdoğan e del Presidente Ilham Aliyev dell'Azerbaigian. Si...

Turchia: la produzione industriale cresce del 9,6% superando le previsioni

La produzione industriale della Turchia  è cresciuta del 9,6% lo scorso  marzo superando ogni  previsione di espansione. Un recente sondaggio Reuters  aveva infatti...

Auto: l'export componenti torna a crescere dopo la frenata del 2020 (+15,4%)

Nel 2021, l’export della filiera dei componenti per autoveicoli ritorna a crescere (+15,4%) dopo la frenata del 2020 (-15%) e ammonta a 21,7 miliardi di Euro (in recupero anche l’export...

Arriva Vinci e Viaggia con Petronas, il concorso a premi dedicato agli automobilisti

PETRONAS Lubricants Italy lancia un concorso a premi che mette in palio viaggi esclusivi in Sicilia oltre a premi istantanei e sconti vantaggiosi sul cambio olio. Vinci e viaggia con PETRONAS...

L’edilizia turca prospera in Africa

L'industria edile turca continua ad investire con successo nel continente africano, marcando una forte presenza sulla scena dei mercati internazionali. In passato, numerosi erano già stati...