Componentistica: la crisi dei semiconduttori produrrà perdite per 110 miliardi

CONDIVIDI

mercoledì 19 maggio 2021

Da diversi mesi le case automobilistiche, supportante anche dalle associazioni di categoria, lamentano una carenza, nell’ambito della componentistica, di semiconduttori.

La crisi dei chip, che è stata acuta dall’emergenza Covid-19, ha generato un calo della produzione con pesanti effetti anche sui ricavi delle aziende.

L'analisi di AlixPartners sulla crisi dei semiconduttori

La società di consulenza AlixPartners, per fare il punto della questione, ha sviluppato un’analisi a riguardo fornendo stime molto poco incoraggianti. La crisi dei semiconduttori, secondo le ultime previsioni, impedirà infatti alle case automobilistiche di produrre 3,9 milioni di veicoli a livello globale nel 2021 (pari a circa 110 miliardi di dollari di ricavi).
Una perdita, peraltro, in forte aumento rispetto alla stima di gennaio di 2.2 milioni di veicoli e di 61 miliardi di dollari.

Crisi dei chip: il commento di Dario Duse, Managing Director e EMEA co-leader per l’Automotive e Industrial practice di AlixPartners 

“La crisi dei chip indotta dalla pandemia è stata aggravata da eventi che normalmente sono problemi routinari per l'industria automobilistica, come un incendio in un importante impianto di fabbricazione di chip o la siccità a Taiwan, ma tutto questo è ora divenuto un problema importante per il settore che sta parzialmente recuperando il crollo dei volumi del 2020; sarà fondamentale oltre che gestire la crisi nel breve termine anche continuare a costruire resilienza della catena di approvvigionamento a lungo termine attraverso un ruolo più attivo nella gestione delle forniture di molte materie prime e della logistica".

Tag: automotive

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Automotive: Turchia, al via l'Auto Expo Digital Fair 2021

Un evento interamente virtuale in 3D dedicato all'automotive: l'Auto Expo 2021 Digital Fair si terrà dal 21 al 24 giugno 2021. Organizzato sotto la guida della Uludag Automotive Industry...

Suzuki: un 2021 tra vendita in crescita e impegno sportivo

Anche Suzuki, come molte case estere e non solo, si unisce all'appello delle associazioni di categoria che chiedono di risollevare il mercato italiano - a maggio a -27,9% - attraverso un ripristino e...

Silk-FAW Automotive Group: Roberto Fedeli è Chief Technology & Innovation Officer

Roberto Fedeli è stato nominato Chief Technology & Innovation Officer e membro dell’executive team di Silk-FAW Automotive Group.In questo ruolo Fedeli sarà responsabile di...

Mercato auto: si aggrava la crisi, a maggio calo del 27,9%. Anfia, Federauto e Unrae chiedono incentivi

Il mercato italiano dell'auto è in affanno. I dati di maggio evidenziano le difficoltà a risollevarsi dalla crisi e annullano il tentativo di ripresa dei mesi scorsi sostenuto dagli...

Auto: nel 2020 il mercato della Connected car ha raggiunto quota 1,8 miliardi di euro

Com’è andato, in Italia, durante l’anno nero del Covid, il mercato delle Connected car, ossia delle vetture in grado di comunicare in modo bidirezionale con altri sistem? La...

Automotive: Anfia e Amica siglano un accordo per lo sviluppo delle filiere di Italia e Marocco

Un accordo di collaborazione per lo sviluppo delle filiere automotive dei Paesi Italia e Marocco. L'hanno firmato le associazioni AMICA (Associazione Marocchina per l’Industria Automotive e i...

Auto: nel 2020 manutenzione e riparazioni a -18,9%

Quanto hanno speso gli italiani nel 2020 per la manutenzione e la riparazione della propria vettura?La risposta arriva dall’Osservatorio Autopromotec che ha messo in rilievo quanto il Covid-19...

ACI, mercato dell'auto: nel 2020 crollano immatricolazioni, spesa e gettito fiscale

Il livello più basso da vent’anni a questa parte. È quello toccato, secondo i risultati messi in luce dall’ultimo Annuario Statistico ACI, dal mercato dell’auto nel...