Emirates: di nuovo operativo l’A380 sulla rotta Roma-Dubai

lunedì 4 luglio 2022

Emirates annuncia la reintroduzione dell'Airbus 380 sulla rotta operata con frequenza giornaliera da Roma. La compagnia di bandiera di Dubai sta impiegando gradualmente e i suoi iconici velivoli in accordo con la domanda dei passeggeri.

Il ritorno dell’A380 a Roma – sottolinea Emirates - è un segno concreto della ripresa della compagnia, che accelera le sue operazioni per venire incontro alla domanda crescente di viaggi in entrata e in uscita dall'Italia. Con Roma, il network A380 di Emirates raggiunge 34 destinazioni, tra cui Sydney, Parigi e Londra.

“L’A380 è un vero e proprio pilastro vitale del nostro network di destinazioni e i nostri clienti adorano viaggiare su questo aereo – commenta Flavio Ghiringhelli, Country Manager di Emirates in Italia –. Il ritorno della tratta Roma-Dubai attraverso un gigante come l’A380 è l’ulteriore segno concreto di come le persone abbiano ricominciato a viaggiare e a volerlo fare ridefinendo l’esperienza di viaggio stesso. E
siamo fiduciosi che saremo in grado di soddisfare la sempre crescente domanda di voli verso questa destinazione”.

Il velivolo a due piani offre 519 posti in una configurazione a tre classi, con 429 posti in Economy Class, 76 posti in Business Class e 14 posti in First Class.

L'esperienza dell'A380 di Emirates è una delle preferite dagli appassionati di viaggi, amata per i posti con spazio extra per le gambe e il comfort, per gli schermi più grandi del settore in tutte le classi, che permettono di vedere l'ampia selezione di contenuti del pluripremiato sistema di intrattenimento a bordo, ice. I clienti che viaggiano in classi premium continuano a preferirle per le sue esperienze esclusive, come la famosa Lounge di bordo, i sedili completamente reclinabili in Business Class, nonché le suite private di First Class e la Shower Spa.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata