Investimenti Autotrasporto 2021: seconda finestra, Ram pubblica i contatori delle prenotazioni

mercoledì 19 maggio 2021

I contatori delle somme prenotate dalle imprese di autotrasporto che hanno fatto domanda per gli incentivi agli investimenti nella 2° finestra, sono stati pubblicati sul sito di Ram, gestore degli incentivi del Ministero dei Trasporti, come già fatto per la 1° finestra di ottobre 2020. Lo ha comunicato Confartigianato Trasporti.

La seconda finestra ha una dotazione di oltre 61 milioni di euro, a valere sulle risorse previste dal D.M. 12 maggio 2020, n. 203.
Il Decreto ha istituito il fondo di rinnovo veicoli con una dotazione di complessivi 122.225.624 milioni di euro per il biennio 20/21 e le risorse sono state suddivise in due finestre in cui poter fare domanda.

I contatori pubblicati si riferiscono alla seconda finestra slot che ha avuto inizio alle 10.00 del 14 maggio 2021 e terminerà alle ore 8.00 del 14 agosto 2021.

 

Boom di domande per tutte le tipologie previste

“Il click day è stato un successo, si è assistito ad un vero e proprio boom di domande per tutte le tipologie previste, a riprova della grande propensione delle imprese di trasporto nel fare investimenti per innovarsi e modernizzare il parco veicolare. E’ innegabile che la transizione ecologica e digitale nel settore sia già in atto, nonostante le difficoltà le imprese per essere performanti e competitive vogliono dotarsi di mezzi green, sicuri ed a bassissime emissioni”, ha commentato del presidente di Confartigianato Trasporti Amedeo Genedani.


“In pochi giorni non solo si sono esaurite le risorse per gli acquisti di mezzi di nuova generazione Euro 6 con contestuale rottamazione, ma le domande per tale tipologia hanno superato di oltre il 66% la dotazione prevista. Ed anche le altre tipologie sono già vicine all’esaurimento delle risorse. Per questo è fondamentale – sostiene Sergio Lo Monte Segretario nazionale dell’Associazione – dare seguito al percorso virtuoso avviato, a partire dal rifinanziamento del fondo nazionale per il rinnovo del parco, con la previsione di una 3° finestra già da ottobre 2021 che dia continuità e certezza alle imprese di autotrasporto".

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata