Investimenti 2020/2021: il MIMS proroga i termini per la rendicontazione delle domande

martedì 27 aprile 2021

Emanato il decreto che fa slittare in avanti i termini per rendicontare le domande relative agli incentivi per gli investimenti del fondo per il rinnovo parco veicolare 2020-2021.
Lo ha comunicato Confartigianato Trasporti.

Con decreto del ministero delle Infrastrutture sono stati prorogati di tre mesi i termini di rendicontazione delle domande relative al primo periodo di incentivazione.
La finestra di tempo nella quale è possibile inviare la PEC con la domanda relativa al secondo periodo di incentivazione resta invariata.

Il nuovo calendario per rendicontazione e domanda

Le date vengono modificate come segue:

Rendicontazione domanda 1° periodo di incentivazione (2020):
- il termine del 30 aprile 2021 è prorogato al 30 luglio 2021

Presentazione domanda 2° periodo di incentivazione (2021):
- dalle ore 10.00 del 14 maggio 2021 alle ore 8.00 del 14 agosto 2021

Rendicontazione domanda 2° periodo di incentivazione (2021):
- il termine del 15 dicembre 2021 è prorogato al 14 marzo 2022.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata