Obbligo di registrazione e tampone negativo per l'ingresso in Sardegna

giovedì 11 marzo 2021

La Regione Sardegna ha disposto che fino al 24 marzo 2021 tutti i soggetti in arrivo sull’isola hanno l’obbligo di registrarsi prima dell’imbarco utilizzando un modulo on line, reperibile a questo link.

Lo ha comunicato l'associazione Anita.

Il documento che attesta l’avvenuta registrazione al  portale dovrà essere presentato al momento dell’imbarco unitamente al titolo di viaggio e a un documento d’identità.

Tampone negativo obbligatorio per l'ingresso

L’ordinanza dispone inoltre che i soggetti che in fase di registrazione non abbiano potuto
dichiarare di essersi già sottoposti a vaccinazione, ovvero di non aver effettuato un tampone molecolare o antigenico con risultato negativo nelle 48 ore precedenti all’ingresso nel territorio regionale, dovranno effettuare il tampone una volta arrivati presso le aree dedicate nei porti e aeroporti o entro le 48 dall'arrivo, ovvero sottoporsi a isolamento fiduciario per 10 giorni.
La Sardegna è attualmente classificata nello scenario più basso di rischio (cd “zona bianca”).

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata