ASI: bando da 2,5 milioni di euro per tecnologie spaziali per fronteggiare l’emergenza

giovedì 26 marzo 2020 17:13:55

L’aiuto a fronteggiare l’emergenza Coronavirus può arrivare anche dallo spazio. Per questo l’Agenzia Spaziale Italiana, in accordo con l’Agenzia Spaziale Europea (ESA), il Ministro per l'Innovazione Tecnologica e la Digitalizzazione (MID) e il Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio, ha proposto un bando da due milioni e mezzo di euro per sviluppare idee, basate su asset spaziali (come ad esempio le comunicazioni satellitari, l'osservazione della Terra, la navigazione satellitare e altre). Le aziende sono tenute a presentare i loro progetti dal 31 marzo al 20 aprile. Le proposte presentate dovranno utilizzare tecnologie dello spazio e riguardare due ambiti di applicazione: salute ed educazione a distanza. I progetti dovranno essere avviati in tempi brevi dalla loro approvazione.
Il bando è parte integrante della Call to Action, Innova per l’Italia, un’iniziativa congiunta del Ministro per l'Innovazione Tecnologica e la Digitalizzazione, Paola Pisano, del ministro dello Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli, e del ministro dell’Università e della Ricerca, Gaetano Manfredi, insieme a Invitalia e a sostegno della struttura del Commissario straordinario per l’emergenza Coronavirus Domenico Arcuri.
“Siamo davanti ad una emergenza mondiale che ha evidenziato l'importanza della digitalizzazione e dei dati e ha reso ancora più manifesta la potenzialità delle innovazioni tecnologiche – ha commentato il ministro Pisano -. In questa fase è fondamentale coordinare e facilitare sinergie comuni tra rami diversi della pubblica amministrazione e tra aziende ed enti di ricerca come l'Agenzia Spaziale Europea, l’Agenzia Spaziale Italiana e il sottosegretario alla presidenza del consiglio Riccardo Fraccaro con delega allo spazio”. L’ASI ha promosso questo bando e ha già garantito ufficialmente a ESA l’autorizzazione al finanziamento dei progetti italiani per 2,5 milioni di euro di cui 1,5 milioni nel settore della salute ed 1 milione per l’educazione a distanza. I criteri di selezione sono disponibili online all’indirizzo: 

https://business.esa.int/news/space-response-to-covid-19-outbreak

 

 

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi gli altri articoli della categoria: Istituzioni

Altri articoli della stessa categoria

Enac: sanzioni a compagnie per mancati rimborsi su cancellazioni di voli per cause non riconducibili all’emergenza Covid

mercoledì 24 giugno 2020 10:10:40
Come già anticipato con la comunicazione inviata ai vettori operanti in Italia lo scorso 18 giugno, con cui richiamava le compagnie al rispetto del...

De Micheli: per Alitalia investimenti nella flotta e nel trasporto merci

martedì 23 giugno 2020 16:55:45
Nuovi investimenti nella flotta, soprattutto per quanto riguarda gli aeromobili di lungo raggio, e sul trasporto merci. Sono queste due delle importanti...

Enac: in caso di voli cancellati per cause non riconducibili a Covid-19 previsto rimborso del biglietto e non erogazione di un voucher

lunedì 22 giugno 2020 10:02:21
In merito alle numerose segnalazioni relative a cancellazioni di voli, l’Ente nazionale per l’aviazione civile ha richiamato i vettori operanti in...

Assaeroporti: audizione alla Camera su Decreto Rilancio

giovedì 18 giugno 2020 09:35:08
Il 2020 rischia di chiudersi con un traffico ben al di sotto di 70 milioni di passeggeri, a fronte dei 193 milioni di passeggeri registrati nel 2019. Una...

La ministra De Micheli incontra le compagnie low fares

mercoledì 17 giugno 2020 16:24:14
La ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti, Paola De Micheli, ha incontrato in video conferenza i rappresentanti delle compagnie aeree low fares operanti...