Trasporto pubblico: venerdì 8 marzo sciopero generale bus, metro e treni

lunedì 4 marzo 2019 16:25:47

Venerdì 8 marzo trasporto pubblico a rischio per gli scioperi di 24 ore, indetti da Cobas e Usb, a Roma sulla rete Atac e per le proteste di 24 e 4 ore (8,30-12,30) proclamate da Usb e Faisa Cisal sui bus periferici della Roma Tpl.
Per quanto riguarda le agitazioni di 24 ore saranno in vigore le fasce di garanzia: servizio regolare fino alle 8,30 e dalle 17 alle 20. Sulla rete Atac gli scioperi interesseranno bus, tram, metropolitane e ferrovie Termini-Giardinetti, Roma-Lido e Roma-Civitacastellana-Viterbo. 

Cotral informa in una nota stampa che le organizzazioni sindacali COBAS del Lavoro privato e USB (Unione Sindacale di Base) hanno aderito allo Sciopero Generale della durata di 24 ore con astensione dalle prestazione lavorative  dalle ore 8:30 alle ore 17:00 e dalle ore 20:00 a fine servizio.
Nel rispetto di quanto previsto dalla legge saranno garantite tutte le partenze dai capolinea fino alle ore 8:30, alla ripresa del servizio alle ore 17:00 fino alle ore 20:00.

Di seguito le motivazioni poste a base della vertenza dalle organizzazioni sindacali e le percentuali di adesione ai precedenti scioperi: Contro la violenza maschile sulle donne e i femminicidi; Contro ogni discriminazione di genere e contro le molestie nei luoghi di lavoro; Contro la precarietà e la privatizzazione del welfare; Contro l’obiezione di coscienza nei servizi sanitari pubblici; a difesa della L. 194, per il potenziamento della rete nazionale dei consultori; Contro il disegno di legge Pillon su separazione ed affido; Per il diritto a servizi pubblici gratuiti e accessibili; al reddito universale ed incondizionato, alla casa, al lavoro, alla parità salariale, all’educazione scolastica, alla libertà di movimento; Per il riconoscimento e il finanziamento dei Centri Antiviolenza ed il sostegno economico per le donne che denunciano la violenze; Per le politiche di sostegno alla maternità e paternità condivisa.

Treni: proclamato da alcune sigle sindacali autonome uno sciopero nazionale dei dipendenti del Gruppo FS Italiane, in adesione allo sciopero generale, da mezzanotte alle 21.00 di venerdì 8 marzo 2019.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Città/Tpl

Altri articoli della stessa categoria

Roma: i 70 bus israeliani noleggiati da Atac sono inutilizzabili

sabato 20 aprile 2019 18:23:20
Gli autobus che avrebbero dovuto entrare in servizio a Roma e dare un pò di ossigeno al trasporto pubblico della Capitale, non sono...

MobilitAria 2019: la qualità migliora ma lontani da un trasporto sostenibile

giovedì 18 aprile 2019 13:36:59
Presentato, presso la sede del Gruppo Fs Italiane, il secondo rapporto “MobilitAria 2019” di Kyoto Club e Istituto sull’Inquinamento...

Via libera da Palazzo Chigi al Piano Strategico della Mobilità Sostenibile da 3,7 miliardi

giovedì 18 aprile 2019 15:23:29
Rinnovo dei parco autobus con mezzi meno inquinanti e moderni: così cambia il trasporto pubblico locale con il Piano Strategico Nazionale della...

Fs Italiane, con l’app Nugo più facile acquistare i servizi ATAC

mercoledì 17 aprile 2019 13:14:53
Con l’app Nugo, della startup del Gruppo FS Italiane, è più facile acquistare i servizi ATAC. Si possono acquistare l’abbonamento...

Genova, Piano Urbano per la Mobilità sostenibile: presentati al Comune i nuovi interventi

mercoledì 17 aprile 2019 18:00:50
Presentati a Palazzo Tursi, a Genova, i provvedimenti istituzionali destinati a cambiare la mobilità cittadina. Durante l’incontro con la stamp...