Rc auto: in Italia prezzi in discesa, ma sempre più alti d'Europa

mercoledì 24 giugno 2015

In Italia le assicurazioni auto sono le più alte d'Europa, ma nello scorso anno il prezzo medio si è ridotto dell'8%. Lo rivela lo studio annuale dell'Ivass (l'Istituto di Vigilanza sulle Assicurazioni). 
L'indagine sui prezzi effettivi delle polizze RC auto mostra che il prezzo medio delle polizze nel 2014 si è ridotto di quasi l'8%, proseguendo la fase di discesa iniziata già nel 2013. Hanno inciso positivamente sull'andamento dei costi delle polizze la riduzione degli incidenti e del costo dei risarcimenti, ma anche una maggiore concorrenza sul mercato. 

“La relazione del presidente dell’Istituto di Vigilanza Salvatore Rossi conferma come il costo delle assicurazioni auto nel nostro Paese sia il più alto in Europa e contribuisce assieme all’alto livello delle accise, al costo della inefficienza logistica a elevare il costo della mobilità per i nostri cittadini che arriva ormai a rappresentare 1/6 della spesa - ha commentato in una nota il responsabile nazionale trasporti di Forza Italia, Bartolomeo Giachino -. I ritardi nell'adozione di un Piano della mobilità e della logistica e la congestione del traffico influiscono sia sull'incidentalità che sui costi della mobilità. I ritardi nella adozione dei moderni sistemi telematici a bordo in grado da un lato di certificare i comportamenti alla guida e quindi di indurre a una guida più attenta oltre a consentire di limitare la evasione assicurativa, che oggi pare interessi 3,5 milioni di veicoli, sono un altro elemento su cui intervenire per ridurre i costi delle assicurazioni e della mobilità".

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata