Unrae, Franco Fenoglio ha rassegnato le dimissioni dal ruolo di Presidente della Sezione Veicoli industriali

CONDIVIDI

venerdì 7 agosto 2020

Franco Fenoglio, Presidente e Amministratore Delegato di Italscania, il 31 luglio 2020 ha rassegnato le dimissioni dal consiglio direttivo di Unrae (Unione Nazionale Rappresentanti Autoveicoli Esteri) e contestualmente dal ruolo di Presidente della sezione veicoli industriali - dove era stato eletto nell'ottobre del 2015. Lo rende noto Italscania.

È stato per me un grande onore rappresentare il settore dei veicoli industriali in tutti questi anni. Credo però sia giunto il momento di rassegnare le dimissioni e lasciare che qualcun altro assuma la guida della sezione con un nuovo progetto per il prossimo triennio - ha dichiarato Franco Fenoglio, Presidente e Amministratore delegato di Italscania -. Vorrei ringraziare UNRAE, gli associati, le istituzioni, le associazioni di settore, la stampa, le aziende di trasporto e di logistica e tutti coloro che hanno collaborato con la Sezione Veicoli industriali in questi anni. Mi auguro davvero che, anche grazie al lavoro di UNRAE, il settore del trasporto possa continuare a godere della giusta attenzione ed acquisire sempre più importanza”.

Fenoglio ha maturato una grande esperienza nel settore dei veicoli industriali, rivestendo negli anni alti livelli di responsabilità internazionale in ambito vendite, marketing e business development, in importanti aziende del settore come Iveco e Piaggio. Entrato nell'aprile 2012 in Italscania Spa nell'aprile 2012, assumendo dapprima l'incarico di amministratore delegato e dal maggio 2015 anche di presidente della stessa.

Tag: italscania, unrae

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Noleggio a lungo termine a privati: Unrae, un fenomeno in crescita

Negli ultimi anni il fenomeno del noleggio a lungo termine a privati sta assumendo dimensioni rilevanti. Sono sempre di più infatti gli utilizzatori privati che scelgono di prendere...

Unrae: 2021 anno nero del mercato auto in Europa. Dicembre sesto mese negativo consecutivo

Il mercato auto europeo chiude il 2021 in profonda sofferenza con dicembre che registra risultati negativi per il sesto mese consecutivo. A comunicarlo è Unrae, sottolineando come...

Veicoli commerciali: mercato in flessione a dicembre 2021. Per il 2022 previsto leggero recupero

Secondo stime del Centro Studi e Statistiche UNRAE, il mercato dei veicoli commerciali con peso totale a terra fino a 3,5 t  chiude l’ultimo mese del 2021 con 17.150 nuove...

Veicoli industriali, i pesanti trainano il mercato: incremento del 6,2% sul 2019

La nuova stima del Centro Studi e Statistiche UNRAE del  mercato dei veicoli industriali per il mese di dicembre 2021 verso dicembre 2020 (sulla base dei dati di immatricolazione forniti dal...

Unrae, a dicembre tracollo del mercato auto: -27,5% rispetto al 2020

Tracollo delle immatricolazioni per il mercato dell'auto a dicembre 2021. Lo ha comunicato l'Unrae precisando che l'ultimo mese del 2021 chiude con 86.679 immatricolazioni (-27,5% rispetto a dicembre...

Legge di Bilancio 2022: spazio a retrofit elettrico e concessionarie

C’era attesa per la Legge di Bilancio 2022. Attesa, soprattutto, sul fronte dell’automotive, uno dei settori più colpiti dalla pandemia. E invece l’emanazione di quella che...

Unrae: nella Legge di Bilancio ignorati incentivi per mercato auto e veicoli commerciali leggeri. Nessuna strategia per la transizione ecologica

“Non resta che esprimere sconcerto per la decisione delle Istituzioni di ignorare totalmente nella Legge di Bilancio gli incentivi per il mercato delle autovetture e dei veicoli commerciali...

Continua a rallentare il mercato dei rimorchiati: segno negativo a novembre

A novembre le immatricolazioni di rimorchi e semirimorchi con massa totale a terra superiore alle 3,5 ton sono diminuite del 3,2% (1.282 unità immatricolate verso 1.325) rispetto a novembre...