Camion: Cna Fita lancia una campagna contro il dumping nell’autotrasporto

CONDIVIDI

martedì 27 febbraio 2018

Bloccare l’apertura indiscriminata ai vettori esteri e intervenire nei confronti di quelli che praticano forme di concorrenza sleale nel settore dell’autotrasporto. È questo l’obiettivo della campagna nazionale #stopdumping lanciata da Cna Fita che prevede la diffusione di comunicati stampa,  confronti-incontri  con gli organi di Governo del territorio e con quelli di controllo su strada “al fine di condividere informazioni - spiega l’associazione - che documentano la dimensione del fenomeno e richiedere di  intervenire con maggiore incisività, ogni altra iniziativa ritenuta utile per raggiungere l’obiettivo”. 

"Le imprese di autotrasporto italiane, che fino al 2008 avevano un ruolo in Europa, in quasi dieci anni hanno visto perdere competitività e capacità di aggredire il mercato del trasporto internazionale, assistendo, anno dopo anno, ad una vera e propria invasione di operatori che stanno occupando importanti spazi nel mercato nazionale attraverso forme di cabotaggio non sempre regolare e spesso effettuato dalle cosiddette imprese 'estero vestite',  vale a dire  imprese italiane che hanno de-localizzato la propria attività nei nuovi paesi dell’est emergenti - spiega Cna Fita -. Un fenomeno che da tempo sta sconquassando il mondo dell’autotrasporto italiano, cancellando posti di lavoro e aziende, calando pesanti  ombre sui livelli di sicurezza stradale".

"La campagna non è certamente la soluzione definitiva per debellare la grande piaga del dumping sociale perpetuato dalle imprese estere; il problema va chiaramente affrontato, come del resto CNA Fita sta facendo, su più livelli tra cui quello politico ed europeo, anche tramite l’organismo di riferimento UETR (“Union Europeenne du Transport Routier “– “Unione Europea del Trasporto su Strada”). Con questa attività si intende contribuire ulteriormente ad alimentare il dibattito sul tema, in modo da tenere alta l’attenzione su questa grande problematica  ed incentivare gli organi preposti ad  effettuare maggiori  controlli colpendo decisamente e severamente  chi pratica forme illegali di concorrenza".

Tag: cna fita

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

CNA Fita Trentino Alto Adige: sconto carburante non è sufficiente, servono correttivi

"Lo sconto di 25 cent sul costo del carburante non ha dato un beneficio tangibile all'autotrasporto". Lo affermano Juri Galvan e Azem Celhaka, rispettivamente presidente di Cna Fita Trentino Alto...

Caro-carburanti rischia di causare il fermo di migliaia di veicoli: Cna Fita chiede riduzione delle imposte

"Il caro-energia impatta in modo pesante sull'autotrasporto merci ed è necessario ridurre le imposte sul carburante per scongiurare il fermo di migliaia di veicoli a causa dei costi...

Carenza autisti autotrasporto: Cna Fita Abruzzo chiede fondi per formazione e patenti

Ripensare profondamente le politiche dedicate alla formazione delle figure destinate alla guida dei mezzi pesanti. Lo chiede alla regione Luciana Ferrone, presidente di Cna Fita Abruzzo (sigla che...

Disagi viabilità in Liguria: l'autotrasporto verso un nuovo fermo dal 15 giugno

Il mondo dell'autotrasporto di nuovo in fermento a causa dei disagi collegati alla presenza di cantieri in numerosi tratti autostradali della Liguria. Previsto uno stato di agitazione con...

Trasporto scolastico Veneto: in circolazione 700 mezzi in tutta la regione, utilizzati 500 bus

In Veneto è ripartita la didattica dopo le lunghe settimane di zona rossa. A supporto della mobilità dei ragazzi è subentrato l'asse pubblico-privato promosso da CNA Bus Fita...

Genova: Autorità portuale, Cna Fita e Confartigianato Trasporti aprono un tavolo di confronto sull'autotrasporto

Un tavolo di lavoro dedicato alle problematiche dell'autotrasporto è stato aperto da Cna Fita e Confartigianato Trasporti e il Presidente dell'Autorità di Sistema Portuale del Mar...

Autoscuole: il Friuli Venezia Giulia supporta chi vuole conseguire la CQC

Un'iniziativa a sostegno della riqualificazione professionale e dell'inserimento nel mondo del lavoro nel settore dell'autotrasporto: si può tradurre così il contributo che la regione...

Iveco rinnova portale e app: più servizi per i gestori di flotte

In casa Iveco sono arrivati un portale e un'app totalmente rinnovati. Il marchio ha infatti lanciato la nuova versione del suo portale Iveco ON, aggiornata con nuove funzionalità, e...