Sezione: Aeroporti

Aeroporto di Cagliari: presentati i voli della stagione invernale

CONDIVIDI

mercoledì 11 settembre 2019

Al via da fine ottobre la stagione invernale 2019/2020 con nuove rotte, nuovi orari e nuove frequenze per le compagnie aeree che operano all’Aeroporto di Cagliari. Saranno 33 le destinazioni collegate: 18 mete nazionali e 15 internazionali. Dopo i successi riportati in termini di traffico nel corso del 2018, anno in cui il Mameli ha visto transitare 4.355.351 passeggeri tra arrivi e partenze, il network di collegamenti è stato ulteriormente ampliato sia durante la scorsa stagione invernale che in quella estiva (80 destinazioni distribuite su 22 Paesi e 14 nuove rotte). Il deciso aumento dei viaggiatori sulle rotte internazionali (+28,9% nel periodo gennaio-agosto 2019), la grande novità rappresentata dall’apertura della base Volotea alla fine del maggio scorso e la sempre più proficua collaborazione con le principali compagnie aeree europee hanno posto le basi per un ulteriore incremento dei flussi di traffico nel 2019. Il consuntivo dei primi otto mesi registra 3.210.583 viaggiatori in arrivo o partenza a Cagliari, ovvero +9% in rapporto allo stesso periodo dell’anno scorso. Quest’anno, che vede ogni mese in netta crescita, ha fatto registrare tanti record. Fra questi spicca la performance di agosto che, per la prima volta nella storia dell’Aeroporto di Cagliari, raggiunge la quota di 609.843 passeggeri (+9,6% rispetto al 2018). Il picco di traffico assoluto è stato toccato nella giornata del 10 agosto con 24.425 transiti mentre la crescita del segmento internazionale segna nel mese un +20,6%. L’analisi dei dati estivi conferma il trend largamente positivo anche per giugno e luglio, che hanno fatto registrare rispettivamente 519.593 (+11,9%)e 586.762 (+8,3%) viaggiatori, sempre tra arrivi e partenze.
“La collaborazione con le Istituzioni e la partnership con i principali player del settore ci consentono oggi di annunciare il network della stagione Winter ’19-’20, caratterizzato dall’apertura di nuove rotte, dalla crescita del ventaglio di collegamenti e frequenze disponibili offerti da Volotea (grazie alla sua nuova base nel nostro aeroporto), dal ritorno di Air Italy e dal maggiore impegno su Cagliari di easyJet e di Ryanair dell’anno – ha commentato Alberto Scanu, amministratore delegato di Sogaer –. È ormai chiaro a tutti che la vocazione turistica del Sud Sardegna è sempre meno stagionale, così come lo sono le esigenze di mobilità dei Sardi: Sogaer, la società di gestione dell’Aeroporto di Cagliari, ne è ben consapevole. Confidiamo che quanto stiamo facendo per aumentare le opportunità di connessione e spostamento tra la nostra isola e il resto d’Italia e d’Europa – indipendentemente dal fatto che si tratti di viaggiare per turismo o per lavoro – ne sia la prova tangibile”.
Tra le principali novità per la stagione invernale, per quanto riguarda il mercato Internazionale (linea) Ryanair volerà verso 11 destinazioni, tra cui Parigi, Bruxelles, Karlsruhe-Baden, Francoforte, Cracovia, Madrid, Porto, Londra, Siviglia, e Valencia, alle quali si aggiungerà rispetto alla stagione invernale precedente Budapest. Altre conferme riguardano i vettori easyJet e Vueling che continueranno a operare sull’Aeroporto di Cagliari durante l’inverno, rispettivamente sulle rotte di Londra e Barcellona. Eurowings scommette su Cagliari nella peak winter con il volo su Monaco, così come Iberia Express che opererà su Madrid sempre nella peak.
Per quanto riguarda il mercato nazionale, oltre ai voli della continuità territoriale per Roma Fiumicino e Milano Linate di Alitalia, il network invernale 2019/20 prevede i collegamenti di Volotea che ora ha base stabile a Cagliari e offre nuovissimi voli per Palermo incrementando quelli per Genova, Napoli, Torino e Verona, oltre che per Ancona. Ryanair servirà il mercato domestico operando 10 collegamenti per Bergamo, Bari, Bologna, Catania, Cuneo, Parma, Pisa, Roma, Treviso e Verona. Debuttano quest’inverno i nuovi collegamenti easyJet per Venezia che vanno ad aggiungersi ai tradizionali voli operati su Milano Malpensa. Novità di rilievo anche i voli di Air Italy che collegheranno Cagliari con Milano Malpensa.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Aeroporto di Catania: nel 2020 passeggeri in calo del 64%

L’aeroporto di Catania ha chiuso il 2020 registrando un calo di passeggeri di circa il 64%, causato dalla pandemia e dalle misure prese dai Governi per contenere il contagio. Secondo i numeri...

Intermodalità: nuove locomotive Bombardier TRAXX per la flotta GTS Rail

Bombardier Transportation e l’operatore di trasporto merci intermodale italiano GTS Rail, rafforzano ulteriormente la loro partnership siglando un nuovo ordine per tre nuove locomotive...

Rimorchi e semirimorchi: mercato in perdita del 21,2% nel 2020

Nel mese di dicembre 2020 il mercato dei rimorchi e semirimorchi con massa totale a terra superiore a 3,5t denuncia una condizione di stabilità rispetto al dicembre 2019, facendo registrare...

Camion: segnalazione dei punti ciechi in Francia, l'Uetr chiede la sospensione

L’associazione europea dei trasportatori UETR ha messo in dubbio la legalità del nuovo regolamento francese che impone l’obbligo per tutti i camion e gli autobus che circolano in...

MSC Cruises: Alfonso Piccirillo è il nuovo responsabile per la gestione finanziaria

Cambiamenti nel quadro dirigenziale di MSC Cruises. La compagnia ha infatti annunciato, con effetto immediato, la nomina di Alfonso Piccirillo, manager che aveva già ricoperto il ruolo di...

Auto aziendali, una nuova indagine sui cambiamenti delle flotte: prevista crescita degli ibridi

Nel 2021 avere una vettura con alte emissioni di CO2 costerà caro ai dipendenti delle aziende. È questo uno dei dati più significativi emersi dalla instant survey “Flotte...

Roma Capitale: presentati al Mit progetti per la mobilità per oltre un miliardo di euro

Roma Capitale ha presentato al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti una serie di progetti legati alla mobilità per ottenere finanziamenti per circa 1,3 miliardi di euro. Tra...

Marebonus, determinato il contributo per la seconda annualità. Il Mit eroga le risorse agli armatori

Stabilito l’importo per la seconda annualità del contributo per l’intermodalità marittima Marebonus: per il periodo compreso tra dicembre 2018 e dicembre 2019, il contributo...